Quale medico tratta la colonna vertebrale e la schiena

Molte persone spesso cercano di scoprire il nome di un medico che tratta separatamente la schiena e la colonna vertebrale. Ciò è dovuto al fatto che ci sono molti specialisti stretti che si specializzano in diverse patologie della schiena. Queste possono essere malattie del sistema nervoso, malattie diffuse degenerative e infettive-infiammatorie.

La scelta di un medico che aiuta a comprendere la causa del dolore e cura la malattia dipende solo dal fattore eziologico. Prima di tutto, il paziente deve contattare il terapeuta, che effettuerà un esame preliminare e scoprirà i principali sintomi della malattia. Dopodiché, nominerà un appuntamento con un medico più specializzato: un neurologo, un vertebrologo, un chirurgo o un altro specialista.

terapista

Se una persona non sa quale medico tratti la colonna vertebrale o quale specialista contattare in caso di grave dolore alla schiena, allora è meglio andare dal terapeuta. Questo medico effettuerà un esame medico completo e prescriverà test per garantire che i normali indicatori biochimici di sangue, urina e feci. Disagio e disagio possono essere causati non solo da problemi alla colonna vertebrale, ma anche da malattie del tratto gastrointestinale, del sistema cardiovascolare e nervoso.

Pertanto, è molto importante rivolgersi al terapeuta, che raccoglierà la storia e determinerà accuratamente la causa del dolore. Indipendentemente determinare il fattore eziologico e prescrivere il trattamento non è raccomandato, in quanto una persona che non ha un'educazione medica, può gravemente danneggiare se stessi. Se una certa zona della colonna vertebrale fa male, devi dirlo al medico.

Le regioni cervicale, toracica o lombare si trovano vicino ad alcuni organi interni che possono infiammarsi o causare forti dolori, che a loro volta si avvertono nei punti appropriati della schiena. Il terapeuta esaminerà attentamente la colonna vertebrale, la palpazione delle vertebre e le strutture ossee adiacenti, determinerà i siti patologici di curvatura e localizzazione della sindrome del dolore. Dopodiché, ti dirà quale dottore andare al prossimo.

vertebrologist

Vertebrologo - un medico strettamente focalizzato impegnato nel trattamento della colonna vertebrale. Questo specialista ha una vasta conoscenza anatomica, fisiologica e farmacologica, quindi, sarà in grado di condurre autonomamente una sessione di terapia manuale, massaggio terapeutico o prescrivere una terapia complessa.

Dopo aver ricevuto questo dal medico, il paziente può essere riferito a uno dei metodi strumentali di indagine. La radiografia o TC (tomografia computerizzata) è considerata il metodo più comune negli adulti. Forniscono un quadro dettagliato delle strutture ossee, dei tendini, dei legamenti e dei tessuti molli. Dopo aver scattato le foto, il vertebrologo diagnostica e prescrive accuratamente il trattamento.

Questo specialista aiuta con condizioni patologiche che sono causate da:

  • postura scorretta durante il sonno;
  • utilizzo di mobili con superficie imbottita o troppo dura;
  • stile di vita sedentario;
  • lavoro sedentario;
  • forte sollevamento pesi;
  • sovrappeso.

Il vertebrologo tratta le malattie della schiena, che sono associate solo alla disfunzione della colonna vertebrale. Questo medico si trova solo in cliniche specializzate che si occupano esclusivamente delle patologie della schiena. Può anche lavorare negli ospedali regionali dove l'amministrazione recluta medici di rara specializzazione.

neurologo

Quando il terapeuta sospetta un'ernia della colonna vertebrale, intrappolando radici nervose o vasi sanguigni, assegna uno dei metodi strumentali di analisi. Dopodiché, guarda le immagini ottenute di un'immagine dettagliata del sistema vascolare, controlla la diagnosi presuntiva e la invia al neurologo. Quasi tutti gli ospedali distrettuali o medici hanno un neurologo che si occupa di malattie della schiena causate da pizzicamento di terminazioni nervose, fasci vascolari o infiammazione delle radici spinali.

Pertanto, se il paziente si lamenta di mal di schiena, rigidità nel movimento e altri sintomi correlati di malattie neurologiche, il terapeuta può indirizzarlo a un neurologo. Il compito principale di questo medico è quello di eliminare il processo infiammatorio e il dolore nell'area problematica della schiena, per facilitare il movimento del paziente ed eliminare il pizzicamento. Dopo il decorso terapeutico, il paziente deve migliorare la sensibilità e ripristinare il normale flusso sanguigno.

chirurgo

Un chirurgo è uno specialista che cura gravi patologie della colonna vertebrale attraverso operazioni chirurgiche o interventi diretti nella struttura anatomica della colonna vertebrale. Questo medico curante corregge anche le articolazioni ferite a causa di lesioni e cura la curvatura spinale (cifosi, scoliosi). A questo dottore sono trattati in tali casi:

  • In presenza di osteofiti - escrescenze ossee sulle vertebre, che danno al paziente un forte disagio e dolore. Possono crescere sotto forma di una spina o di un piccolo uncino. L'eccessiva crescita del tessuto osseo porta a rigidità nel movimento e altri sintomi.
  • In caso di dischi intervertebrali erniati. La sconfitta dei dischi intervertebrali e il pizzicamento delle terminazioni nervose causa un forte dolore, pertanto in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico urgente.
  • Anomalie congenite della spina dorsale e della curvatura. La scoliosi e la cifosi causano forti dolori e disagio permanente, pertanto al paziente viene prescritta un'operazione per correggere le piegature irregolari.
  • La spondilite anchilosante è una malattia in cui il paziente colpisce le articolazioni grandi, le articolazioni delle vertebre e dei tessuti molli. Una caratteristica della patologia è la perdita della normale curvatura spinale.

La chirurgia è considerata possibile solo quando i metodi di trattamento conservativi non hanno alcun effetto e le condizioni del paziente peggiorano.

Altri specialisti

Se si sospetta una malattia del tratto gastrointestinale o del sistema cardiovascolare, si può chiedere al paziente quale medico è impegnato nel trattamento di queste malattie. La risposta a questa domanda è la migliore da parte di un terapeuta che condurrà una diagnosi preliminare. Un cardiologo è uno specialista nel trattamento di malattie del sistema cardiovascolare e anomalie congenite del cuore. Per determinare la diagnosi, al paziente viene assegnato di sottoporsi a cardiografia con la sua ulteriore decodifica.

Il gastroenterologo, a sua volta, si occupa della cura delle malattie associate alla violazione della funzionalità degli organi dell'apparato digerente. Questo può essere pancreatite, malattie erosive e ulcerative dello stomaco o del duodeno, infiammazione del fegato e degli organi vicini. Tali condizioni patologiche causano grave dolore progressivo, gonfiore, dispepsia e altri sintomi.

Se una persona non sa a quale medico rivolgersi per capire perché la spina dorsale fa male, allora è meglio iniziare con un terapeuta. È questo medico che sarà in grado di confermare o negare una possibile diagnosi, stabilire la localizzazione dei sintomi e prescrivere ulteriori azioni riguardanti la diagnosi. Nel caso in cui sia necessario il primo soccorso o il paziente non abbia l'opportunità di andare dal terapeuta e le condizioni peggiorino, dovresti chiamare un'ambulanza. I medici effettueranno un esame preliminare, misureranno tutte le indicazioni biologiche e forniranno assistenza specialistica.

Il dottore che stabilisce la spina dorsale come viene chiamata

Ai vecchi tempi, una persona che sapeva come regolare, mettere le ossa in posizione durante la dislocazione e anche posizionare correttamente le fratture, veniva chiamata chiropratica. Molti sono interessati, ai giorni nostri, a un chiropratico (dottore) come viene propriamente chiamato? Oggi è un terapista manuale. Ora è in grado non solo di aggiustare le ossa, ma anche di risolvere molti problemi legati alle ossa e alla colonna vertebrale. La terapia manuale ("trattamento delle mani") è un intero sistema in cui il medico esegue manipolazioni mediche. Uno specialista competente è in grado di usarli per guarire non solo le articolazioni e la colonna vertebrale, ma anche i disturbi muscolari e persino le malattie degli organi interni.

Il chiropratico (medico) - qual è il nome corretto?

Un terapeuta manuale (chiropratico vecchio stile) usa le sue stesse mani per curare i suoi pazienti. Nella sua competenza, il trattamento delle patologie della colonna vertebrale, compresa la sua curvatura, nonché varie articolazioni.

Prima di preparare un corso individuale riparatore, un buon chiropratico conduce una diagnosi approfondita. Dopodiché, il dottore procede all'attuazione delle loro tecniche miracolose.

Il vantaggio principale del corso di trattamento da parte di un chiropratico rispetto ad altri metodi è che in questo caso non è necessario utilizzare farmaci. Inoltre, la terapia manuale è talvolta in grado di aiutare anche in quei casi in cui i metodi conservativi sono già impotenti e completamente inefficaci.

Che metodi usa?

Un chiropratico moderno (un medico, come abbiamo chiamato correttamente, abbiamo scoperto) è un medico che usa i metodi più moderni, sia di diagnostica che di trattamento, nel suo lavoro. Le sedute di terapia manuale sono condotte in combinazione con la fisioterapia, con il massaggio, con metodi hardware. Di conseguenza, ha un effetto persistente anche con malattie così complesse come l'artrosi delle articolazioni, l'ernia intervertebrale, la scoliosi, l'osteocondrosi, la distonia vascolare e altri.

Alcuni pazienti dopo la prima sessione avvertono alcuni cambiamenti e persino miglioramenti. Dopo la manipolazione del terapeuta manuale, la circolazione sanguigna migliora immediatamente, i muscoli si tonificano, il trofismo del tessuto aumenta e il metabolismo accelera. Naturalmente, una sessione non sarà sufficiente per curare. Molto spesso è necessario visitare uno specialista da 10 a 20 volte. Tutti individualmente Se noti miglioramenti nelle fasi iniziali, devi completare il corso. In nessun caso non è necessario fermarsi a metà strada verso la guarigione. Ascolta le raccomandazioni del medico.

Che cosa fa un chiropratico?

Cos'è un chiropratico (dottore)? Come correttamente chiamato nel nostro tempo è chiaro. Come fa un chiropratico competente? Un terapeuta manuale, come nessun altro, è esperto nella fisiologia del corpo umano, conosce tutte le sue capacità funzionali. Costruisce la sua tecnica e il metodo di trattamento basato non solo sulla malattia di base. Assicurati di prendere in considerazione lo stato psicologico del paziente. Lo scopo principale delle sue manipolazioni (gli effetti delle mani sul corpo) è l'eliminazione del dolore, come risultato, la compensazione delle funzioni mancate (articolazioni, colonna vertebrale, organi interni).

L'ufficio del terapeuta manuale identifica tutti i problemi associati al sistema muscoloscheletrico, sia congenito che acquisito. Un corso completo di terapia manuale è in grado di ripristinare la salute di molti, e non solo delle articolazioni e della colonna vertebrale. Dopo il trattamento, il sistema endocrino e respiratorio, il tratto gastrointestinale vengono ripristinati, l'apporto di sangue a tutti gli organi e il cervello aumenta, l'immunità migliora, l'atteggiamento emotivo e psicologico del paziente migliora.

Chi più spesso diventa un terapista manuale? Uno specialista può avere un diploma ortopedico o un neuropatologo. Con questo, ha ancora bisogno di ottenere qualifiche di terapia manuale.

La diagnosi del medico non si basa solo sui risultati dell'esame, sui reclami del paziente e sulla palpazione. Spesso sono necessari esami supplementari, immagini radiologiche. Durante il corso del trattamento, è necessario monitorare le condizioni del paziente, monitorare le dinamiche della malattia, concentrarsi sul benessere.

Terapista manuale per bambini

Uno specialista viene avvicinato da persone di tutte le età. Porta spesso bambini alla reception. Lesioni comuni - spostamento delle vertebre cervicali durante il travaglio, dislocazioni congenite delle articolazioni, dislocazione dell'anca. Per evitare che queste patologie influenzino la qualità della vita in futuro, un terapeuta manuale può aiutare a risolvere il problema. Mosca è una grande metropoli e trovare un buon chiropratico qui non è difficile. Nelle regioni, molti si riferiscono a tali specialisti per raccomandazioni, secondo revisioni di ex pazienti del dottore. Il chiropratico nell'arsenale ha molte tecniche delicate che sono appositamente progettate per i pazienti giovani.

Nell'infanzia e nell'adolescenza, varie malattie sono accompagnate da tutta una serie di vari sintomi. A casa, è semplicemente impossibile identificare i sintomi esatti nei neonati, è meglio visitare la stanza di terapia manuale con il bambino. Qui il medico sarà in grado di diagnosticare con precisione. Il primo segno di eventuali deviazioni nei neonati sarà un grido forte durante alcune influenze fisiche: svolte, esercizi semplici, massaggio leggero. I bambini più grandi possono già lamentare dolore in qualsiasi parte della colonna vertebrale, nelle articolazioni, mal di testa (può anche essere un risultato di problemi con la colonna vertebrale). Inoltre, con cifosi, scoliosi, deformazioni di grandi dimensioni distorte, l'impostazione errata della testa è immediatamente evidente. Il terapista manuale per bambini sa come aiutare il bambino in questi casi, dopo la prima visita darà consigli su cosa fare. La diagnosi tempestiva e il trattamento mirato forniranno un'opportunità per sbarazzarsi della malattia. Per confermare tali diagnosi, il medico farà riferimento a una risonanza magnetica, radiografia, TAC o angiografia a risonanza magnetica. Sono possibili test di laboratorio.

Indicazioni per i bambini

Un bravo chiropratico è stato in grado di aiutare molti bambini e ogni recensione del Ringraziamento lo dimostra: un terapeuta manuale, come dicono i genitori, crea semplicemente trasformazioni meravigliose con il corpo del bambino attraverso le sue stesse manipolazioni. La cosa principale è applicare in tempo e, dopo aver fatto una diagnosi, iniziare immediatamente un ciclo di trattamento. Quando aiuta un terapeuta manuale pediatrico? Se il bambino ha trovato:

Sviluppo scorretto della colonna vertebrale nei neonati o torcicollo infantile Cifosi, scoliosi, osteocondrosi nei bambini più grandi I bambini hanno traumi alla nascita Negli adolescenti e negli scolari hanno una postura scorretta, scoliosi In media e nell'età scolare ci sono varie lussazioni e ferite. Patologia muscolare

Sollievo dal dolore

Naturalmente, è possibile sbarazzarsi di ernia vertebrale con l'aiuto dell'intervento chirurgico. Tuttavia, il terapeuta manuale aiuterà a superare il dolore. Mosca è la città in cui è possibile trovare facilmente uno specialista altamente qualificato. Il dolore è il sintomo principale delle malattie della colonna vertebrale, il terapeuta manuale è in grado di ripristinare i processi biochimici nel sito di lesione.

Ogni chiropratico ha la conoscenza di un tale principio che la malattia principale causa una rottura nel funzionamento di altri importanti sistemi del corpo, in quanto è un tutto unico. Ad esempio, se un dito è danneggiato sull'arto inferiore, questo porterà ad un cambiamento nell'andatura, come risultato dell'artrosi dell'articolazione dell'anca è possibile. Il prossimo sarà una violazione delle funzioni degli organi interni, spostamento delle vertebre, una violazione della postura e così via. È per questo motivo che anche le malattie minori dovrebbero essere individuate nelle fasi iniziali e sottoposte a un trattamento tempestivo.

Quali malattie tratta il terapeuta manuale?

Qualsiasi medico durante l'esame può decidere che è necessario un consiglio da un terapeuta manuale. Il prezzo dei servizi di questo medico può essere diverso e dipende dal livello di abilità dello specialista. Le malattie più comuni con cui funziona il terapeuta manuale:

Emicrania Osteocondrosi con manifestazioni dolorose pronunciate, con pizzicatura del nervo sciatico, sciatica e altri Violazione della postura Cifosi, lordosi, ernia intervertebrale, ipertensione, distonia vascolare, scoliosi.

Nella maggior parte dei casi, una persona può decidere da sé che ha bisogno di consultare un chiropratico. Gli indicatori di disturbo possono essere: frequenti mal di testa che si verificano quando si gira la testa, vertigini, dolore al petto, articolazioni e rigidità della colonna vertebrale e delle articolazioni.

I seguenti indicatori si riferiscono alle controindicazioni per la terapia manuale:

Quando devo vedere un chiropratico?

Hai bisogno di un terapista manuale (il prezzo per i servizi di un medico varia a Mosca da 700 a 1800 rubli per sessione)? Ascolta il tuo corpo. Se noti i sintomi di seguito, dovresti prendere in considerazione di visitare un chiropratico:

Durante la respirazione, vi è una sensazione di rigidità, insensibilità agli arti inferiori o superiori, alle dita, mal di testa e mal di testa per loro Disturbi dell'udito, visione, problemi di memoria Quando si gira la testa, si ha mal di testa.

Com'è il ricevimento al terapeuta manuale?

Puoi capire come va la ricezione di questo dottore leggendo qualsiasi recensione. Il chiropratico alla prima ammissione ascolterà attentamente a tutte le tue lamentele. Il medico scoprirà se ha qualche malattia negli organi interni e varie malattie associate. Inoltre, i seguenti risultati devono essere portati dal medico, se disponibile:

TC della colonna vertebrale.MRI Immagini a raggi X. Conclusione di un neurologo.

Dopo averli esaminati, il medico procederà all'esame. Sappi che la terapia manuale utilizza non solo metodi medici, ma anche diagnostici. Il medico deve utilizzarli al primo ricovero. Inoltre, il chiropratico ti palpa la colonna vertebrale con le mani, definendo tutte le sue deformazioni, pieghe, determina dove i muscoli sono meno, più stressati, determinerà l'ipertonio. Durante l'esame, il medico può chiederti di prendere l'una o l'altra posizione (sdraiarsi, alzarsi in piedi, camminare), mentre allo stesso tempo osserverà attentamente.

Quali tipi di palpazione vengono usati dal terapeuta manuale?

Spinato da zecche, superficiale, scorrevole, profondo, spennato. Alcuni tipi di tecniche assomigliano a movimenti di massaggio e questo non dovrebbe sorprendere. A volte, per la decisione finale sulla scelta dei metodi, il terapeuta manuale (osteopata) può indirizzarti a ulteriori diagnosi. Questo può essere un BAC, COME, TAC, RMN della colonna vertebrale, elettromiografia, radiografia della colonna vertebrale.

Dottore sulla colonna vertebrale - qual è il nome e dove prende?

I sintomi sgradevoli nella parte posteriore possono essere causati da varie patologie. Si sviluppa nelle patologie di muscoli, articolazioni, ossa e tessuto nervoso. Perché il paziente è difficile capire quale specialista contattare. Il medico appropriato per la colonna vertebrale è determinato a seconda del tipo, causa di disagio.

Quale dottore riferirsi alla colonna vertebrale?

Quando ci sono problemi con il sistema muscolo-scheletrico, a volte è difficile per il paziente determinare la causa. È possibile navigare i sintomi, ma questo non è sempre accurato. Il modo più affidabile è contattare un medico generico che effettuerà un esame di base, un'analisi dei sintomi e li indirizzerà a uno specialista.

Non tutte le cliniche distrettuali hanno ortopedici, vertebrologi. In assenza di lesioni, il traumatologo non aiuterà neanche. Se sospetti sintomi neurologici di dolore, puoi contattare un neurologo - lavorano in tutte le istituzioni mediche municipali. Quale medico tratta la colonna vertebrale negli adulti? Questo è fatto da diversi medici:

  • Le malattie della colonna vertebrale trattano il neurologo - uno specialista nello stato del tessuto nervoso. Poiché molte terminazioni nervose provengono dal canale spinale, la maggior parte delle patologie in quest'area sono associate a pizzicamento / infiammazione / irritazione del tessuto nervoso;
  • Un ortopedico è un medico che cura tutte le malattie associate al sistema muscolo-scheletrico, direttamente con le sue strutture - articolazioni, ossa, muscoli (ma non il tessuto nervoso);
  • La colonna vertebrale e la colonna vertebrale sono anche trattati da un vertebrologo, uno specialista in malattie della colonna vertebrale e posteriore. Questo è un ortopedico specializzato in patologie della schiena;
  • Il chirurgo esegue direttamente interventi chirurgici, derivanti da lesioni e processi patologici metabolici. Partecipa al processo di trattamento solo nella fase dell'operazione stessa, nella sua preparazione e nel recupero. Eliminazione delle cause di patologia coinvolte in altri medici;
  • Il traumatologo, infatti, un osteologo, esegue un esame, un trattamento, fornisce il primo soccorso dopo le lesioni spinali, quando non richiedono un intervento chirurgico;
  • Il terapista manuale tratta l'apparato locomotore con un effetto fisico: esegue massaggi, macinazioni, stretching. Le sessioni per tale specialista sono prescritte per una causa patologica accertata e trattata, nella fase di recupero dopo una riacutizzazione. Gli appuntamenti del chiropratico sono prescritti dal medico curante;
  • L'osteopata è una specialità correlata. Gli osteopati sono in grado di diagnosticare alcune patologie ossee intervenendo manualmente sulle aree del corpo, eseguire massaggi, riposizionare, allungare. Ma le tecniche dei loro effetti differiscono dalla terapia manuale, sono più morbide.

Quale medico tratta la colonna vertebrale nei bambini? Tutti gli stessi specialisti sono impegnati in questa terapia, ma per i bambini, cioè con una specializzazione nel trattamento delle patologie nei bambini.

Tabella sintomatica

Quale dottore controlla la spina dorsale? Determina quale dottore puoi contattare per sintomi approssimativi. La Tabella 1 mostra i tipi di sintomi e lo specialista della colonna vertebrale, nella cui competenza questo è più probabile.

Nome della colonna vertebrale del medico

In generale, la colonna vertebrale è il portatore (contenitore) del midollo osseo, parte del nostro sistema nervoso.In base al tipo di malattia, vari specialisti lo trattano.Questi possono essere un medico - neuropatologo, medico - terapeuta manuale, medico - immunologo, medico - oncologo. tutto dipende dalla diagnosi specifica, in ogni caso la diagnosi viene fatta solo da medici, specialisti e non siamo utenti ordinari di questa risorsa Internet. A proposito, i chirurghi traumatologici possono anche essere coinvolti nel trattamento della colonna vertebrale, così come irurgi!

Se hai problemi con la colonna vertebrale (dolore, scricchiolii e altri), contatta prima di tutto un chirurgo ortopedico (ad esempio, sono andato immediatamente al pronto soccorso, il pronto soccorso non significa che le persone ricevano solo ferite lì)..

L'ortopedico scoprirà la causa del dolore, molto probabilmente, nominerà una radiografia (e non solo l'intera colonna vertebrale, ma uno dei suoi reparti). Ho avuto una radiografia del rachide cervicale e poi della colonna vertebrale toracica, in giorni diversi. E tutto questo nonostante il fatto che i dipartimenti si trovino nelle vicinanze. Solo le radiazioni nocive ho ricevuto di più.

Uno specialista stretto che tratta solo la colonna vertebrale è chiamato un vertebrologo.

Tali medici non sono in cliniche ordinarie, lavorano solo in cliniche private.

La malattia della colonna vertebrale è una patologia abbastanza comune del sistema muscolo-scheletrico. Lo stile di vita moderno contribuisce alla violazione della struttura delle vertebre e dei dischi intervertebrali, che porta allo sviluppo di scoliosi, osteocondrosi, protrusioni ed ernie della colonna vertebrale. Il processo patologico è accompagnato da dolore alla schiena, ridotta sensibilità degli arti, ridotta attività motoria normale e complicazioni dal sistema nervoso centrale.

Ignorare il problema può portare alla disabilità e ridurre significativamente la qualità della vita. Ecco perché è estremamente importante cercare aiuto da uno specialista alle prime manifestazioni di disagio alla schiena.

Quale medico tratta la colonna vertebrale e come si cura la malattia? Proviamo a capirlo.

Appello primario al terapeuta

Il disagio alla schiena può verificarsi non solo nella patologia della colonna vertebrale. Disturbi degli organi interni, come esofago, stomaco, reni, cuore e ghiandole sessuali, possono manifestarsi come dolore in diverse parti della colonna vertebrale. È impossibile fare una diagnosi da soli senza avere una formazione medica ed esperienza nella pratica medica. Anche i medici si consultano con i colleghi sui loro disturbi al fine di eliminare gli errori diagnostici. Lo stesso vale per il trattamento, che deve essere prescritto da uno specialista con qualifiche ristrette.

Se ti fa male la schiena, devi trovare l'ora il prima possibile e visitare il medico di base della clinica distrettuale. Un medico generico scoprirà la storia (la storia) della malattia ed esaminerà la colonna vertebrale. Alla reception, il terapeuta chiederà in dettaglio le manifestazioni della malattia, la natura della sindrome del dolore, identificare le possibili cause della patologia. Durante l'esame esterno, sente le vertebre e gli spazi intercostali, determina le aree di deformità e curvatura della colonna vertebrale, la mobilità dello scheletro assiale e la localizzazione di sensazioni spiacevoli.

Il terapeuta è il primo medico a effettuare una diagnosi preliminare, a prescrivere ulteriori metodi di ricerca o a riferire immediatamente il paziente ai medici di una specialità ristretta. Può fare una diagnosi differenziale con altre malattie, confermare o negare la patologia spinale. Il trattamento iniziale in caso di problemi alla schiena dovrebbe essere rivolto a questo specialista.

Vertebrologo - un medico che è impegnato nel trattamento della colonna vertebrale

Un vertebrologo è una specialità medica specializzata che si occupa esclusivamente dei problemi della colonna vertebrale. Un medico qualificato ha conoscenza della diagnostica funzionale, può leggere radiografie e tomogrammi della colonna vertebrale, ha una terapia manuale e tecniche di massaggio, ha una profonda conoscenza nel campo della terapia fisica e della terapia fisica. Nel suo lavoro, il vertebrologo utilizza i metodi del trattamento farmacologico, della trazione spinale, della riabilitazione complessa dopo l'eliminazione della reazione infiammatoria e della sindrome del dolore.

Pertanto, uno specialista focalizzato è un medico universale per il trattamento delle malattie della schiena. Conduce il paziente dall'inizio del trattamento fino alla fine del periodo di recupero, il che ha un effetto positivo sul recupero. Alcuni medici di questa specializzazione possono eseguire operazioni sulla colonna vertebrale. Tuttavia, il vertebrologo accetta solo nei grandi centri medici e negli ospedali regionali, il che significa che questa professione è una specialità medica piuttosto rara. Non tutti i pazienti dei centri distrettuali possono permettersi di essere osservati da un vertebrologo. Come essere in questa situazione?

Neuropatologo - un medico che cura la colonna vertebrale negli ospedali regionali

Piccole istituzioni mediche nei centri regionali hanno sempre nel loro staff neuropatologi che sono chiamati a lavorare la colonna vertebrale nella fase acuta della malattia e quando le radici spinali vengono strangolate. Di solito, i terapeuti indirizzano i pazienti con problemi alla colonna vertebrale a un appuntamento con questo specialista.

Il compito del neuropatologo è quello di ridurre l'infiammazione nell'area del processo patologico, per eliminare le violazioni dei fasci neurovascolari, in tal modo eliminare l'intenso mal di schiena.

Come risultato della terapia, la sensibilità e il pieno movimento delle estremità vengono ripristinati, il flusso sanguigno attraverso le arterie cerebrali viene attivato, il lavoro degli organi interni viene normalizzato, il benessere generale migliora. Tuttavia, il neuropatologo non è uno specialista universale e collabora con i medici di altre qualifiche in ogni fase del processo di trattamento. A seconda della fase della malattia e della gravità della patologia, invia il paziente per la consultazione e la terapia ai medici delle specialità correlate.

Chirurgo ortopedico si occupa di forme complicate di malattie spinali

I chirurghi ortopedici di solito trattano le curvature della colonna vertebrale e le operazioni per rimuovere le ernie spinali, gli osteofiti e altri disturbi della struttura anatomica dello scheletro assiale. Inoltre, una causa comune di problemi alla schiena sono i piedi piatti, il cui trattamento è di competenza di tali specialisti.

Le ernie spinali, le escrescenze ossee, la cifosi e la scoliosi portano a un trauma nei tessuti molli circostanti, alla compressione del midollo spinale, alla rottura del funzionamento degli organi interni, che può portare a gravi conseguenze. La chirurgia in questi casi clinici è una necessità vitale.

Specialisti spinale correlati

Chi altro tratta le malattie spinali? Nella fase del periodo di recupero, specialisti come fisioterapisti, fisioterapisti, terapisti manuali e massaggiatori sono inclusi nel processo terapeutico. Grazie a questi medici, il metabolismo e la circolazione sanguigna nell'area patologica si normalizzano, si rinforza la muscolatura della schiena, si ripristina la posizione anatomicamente corretta delle vertebre, si migliora l'attività fisica e si ritorna alla capacità lavorativa.

Inoltre, nella fase di diagnosi finale, il medico curante può indirizzare il paziente per la consultazione a un cardiologo, pneumologo, gastroenterologo, ginecologo, nefrologo per escludere malattie degli organi interni.

Molte specialità mediche possono trattare il trattamento delle malattie della colonna vertebrale e le complicanze della patologia dell'apparato muscolo-scheletrico. Il compito principale del paziente è l'accesso tempestivo a un medico per la diagnosi e la terapia complessa. Se ti fa male la schiena, non devi rimandare la visita a uno specialista e permettere alla malattia di progredire fino a quando compaiono gravi complicazioni.

Molte persone spesso cercano di scoprire il nome di un medico che tratta separatamente la schiena e la colonna vertebrale. Ciò è dovuto al fatto che ci sono molti specialisti stretti che si specializzano in diverse patologie della schiena. Queste possono essere malattie del sistema nervoso, malattie diffuse degenerative e infettive-infiammatorie.

La scelta di un medico che aiuta a comprendere la causa del dolore e cura la malattia dipende solo dal fattore eziologico. Prima di tutto, il paziente deve contattare il terapeuta, che effettuerà un esame preliminare e scoprirà i principali sintomi della malattia. Dopodiché, nominerà un appuntamento con un medico più specializzato: un neurologo, un vertebrologo, un chirurgo o un altro specialista.

Se una persona non sa quale medico tratti la colonna vertebrale o quale specialista contattare in caso di grave dolore alla schiena, allora è meglio andare dal terapeuta. Questo medico effettuerà un esame medico completo e prescriverà test per garantire che i normali indicatori biochimici di sangue, urina e feci. Disagio e disagio possono essere causati non solo da problemi alla colonna vertebrale, ma anche da malattie del tratto gastrointestinale, del sistema cardiovascolare e nervoso.

Pertanto, è molto importante rivolgersi al terapeuta, che raccoglierà la storia e determinerà accuratamente la causa del dolore. Indipendentemente determinare il fattore eziologico e prescrivere il trattamento non è raccomandato, in quanto una persona che non ha un'educazione medica, può gravemente danneggiare se stessi. Se una certa zona della colonna vertebrale fa male, devi dirlo al medico.

Le regioni cervicale, toracica o lombare si trovano vicino ad alcuni organi interni che possono infiammarsi o causare forti dolori, che a loro volta si avvertono nei punti appropriati della schiena. Il terapeuta esaminerà attentamente la colonna vertebrale, la palpazione delle vertebre e le strutture ossee adiacenti, determinerà i siti patologici di curvatura e localizzazione della sindrome del dolore. Dopodiché, ti dirà quale dottore andare al prossimo.

vertebrologist

Vertebrologo - un medico strettamente focalizzato impegnato nel trattamento della colonna vertebrale. Questo specialista ha una vasta conoscenza anatomica, fisiologica e farmacologica, quindi, sarà in grado di condurre autonomamente una sessione di terapia manuale, massaggio terapeutico o prescrivere una terapia complessa.

Dopo aver ricevuto questo dal medico, il paziente può essere riferito a uno dei metodi strumentali di indagine. La radiografia o TC (tomografia computerizzata) è considerata il metodo più comune negli adulti. Forniscono un quadro dettagliato delle strutture ossee, dei tendini, dei legamenti e dei tessuti molli. Dopo aver scattato le foto, il vertebrologo diagnostica e prescrive accuratamente il trattamento.

Questo specialista aiuta con condizioni patologiche che sono causate da:

  • postura scorretta durante il sonno;
  • utilizzo di mobili con superficie imbottita o troppo dura;
  • stile di vita sedentario;
  • lavoro sedentario;
  • forte sollevamento pesi;
  • sovrappeso.

Il vertebrologo tratta le malattie della schiena, che sono associate solo alla disfunzione della colonna vertebrale. Questo medico si trova solo in cliniche specializzate che si occupano esclusivamente delle patologie della schiena. Può anche lavorare negli ospedali regionali dove l'amministrazione recluta medici di rara specializzazione.

Quando il terapeuta sospetta un'ernia della colonna vertebrale, intrappolando radici nervose o vasi sanguigni, assegna uno dei metodi strumentali di analisi. Dopodiché, guarda le immagini ottenute di un'immagine dettagliata del sistema vascolare, controlla la diagnosi presuntiva e la invia al neurologo. Quasi tutti gli ospedali distrettuali o medici hanno un neurologo che si occupa di malattie della schiena causate da pizzicamento di terminazioni nervose, fasci vascolari o infiammazione delle radici spinali.

Pertanto, se il paziente si lamenta di mal di schiena, rigidità nel movimento e altri sintomi correlati di malattie neurologiche, il terapeuta può indirizzarlo a un neurologo. Il compito principale di questo medico è quello di eliminare il processo infiammatorio e il dolore nell'area problematica della schiena, per facilitare il movimento del paziente ed eliminare il pizzicamento. Dopo il decorso terapeutico, il paziente deve migliorare la sensibilità e ripristinare il normale flusso sanguigno.

Un chirurgo è uno specialista che cura gravi patologie della colonna vertebrale attraverso operazioni chirurgiche o interventi diretti nella struttura anatomica della colonna vertebrale. Questo medico curante corregge anche le articolazioni ferite a causa di lesioni e cura la curvatura spinale (cifosi, scoliosi). A questo dottore sono trattati in tali casi:

  • In presenza di osteofiti - escrescenze ossee sulle vertebre, che danno al paziente un forte disagio e dolore. Possono crescere sotto forma di una spina o di un piccolo uncino. L'eccessiva crescita del tessuto osseo porta a rigidità nel movimento e altri sintomi.
  • In caso di dischi intervertebrali erniati. La sconfitta dei dischi intervertebrali e il pizzicamento delle terminazioni nervose causa un forte dolore, pertanto in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico urgente.
  • Anomalie congenite della spina dorsale e della curvatura. La scoliosi e la cifosi causano forti dolori e disagio permanente, pertanto al paziente viene prescritta un'operazione per correggere le piegature irregolari.
  • La spondilite anchilosante è una malattia in cui il paziente colpisce le articolazioni grandi, le articolazioni delle vertebre e dei tessuti molli. Una caratteristica della patologia è la perdita della normale curvatura spinale.

La chirurgia è considerata possibile solo quando i metodi di trattamento conservativi non hanno alcun effetto e le condizioni del paziente peggiorano.

Altri specialisti

Se si sospetta una malattia del tratto gastrointestinale o del sistema cardiovascolare, si può chiedere al paziente quale medico è impegnato nel trattamento di queste malattie. La risposta a questa domanda è la migliore da parte di un terapeuta che condurrà una diagnosi preliminare. Un cardiologo è uno specialista nel trattamento di malattie del sistema cardiovascolare e anomalie congenite del cuore. Per determinare la diagnosi, al paziente viene assegnato di sottoporsi a cardiografia con la sua ulteriore decodifica.

Il gastroenterologo, a sua volta, si occupa della cura delle malattie associate alla violazione della funzionalità degli organi dell'apparato digerente. Questo può essere pancreatite, malattie erosive e ulcerative dello stomaco o del duodeno, infiammazione del fegato e degli organi vicini. Tali condizioni patologiche causano grave dolore progressivo, gonfiore, dispepsia e altri sintomi.

Se una persona non sa a quale medico rivolgersi per capire perché la spina dorsale fa male, allora è meglio iniziare con un terapeuta. È questo medico che sarà in grado di confermare o negare una possibile diagnosi, stabilire la localizzazione dei sintomi e prescrivere ulteriori azioni riguardanti la diagnosi. Nel caso in cui sia necessario il primo soccorso o il paziente non abbia l'opportunità di andare dal terapeuta e le condizioni peggiorino, dovresti chiamare un'ambulanza. I medici effettueranno un esame preliminare, misureranno tutte le indicazioni biologiche e forniranno assistenza specialistica.

Spesso, le persone iniziano a pensare di trattare la parte posteriore solo dopo che inizia a limitare significativamente la loro piena vita. Tuttavia, non sanno chi contattare con il loro problema.

Nessun dottore si occupa di malattie spinali, ma diversi - ognuno usa i propri metodi ed è responsabile della sua parte del complesso di misure terapeutiche. Spesso il mal di schiena non è causato da problemi dell'apparato muscolo-scheletrico, ma da malattie degli organi interni (polmoni, cuore, tratto gastrointestinale, ecc.). I loro sintomi sono molto simili ai sintomi delle malattie spinali, il paziente di solito richiede un'attenta diagnosi, che il medico generico prescriverà dopo l'esame iniziale.

Dopo l'esame iniziale, il medico dirige il paziente a un chirurgo ortopedico, che effettuerà una diagnosi preliminare e prescriverà un esame radiografico. Anche la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata possono essere necessarie per chiarire la diagnosi. Inoltre, sarà necessario superare esami generali del sangue e delle urine, che determineranno la presenza di processi infiammatori nel corpo, disordini metabolici e altri dati importanti.

Lo specialista del profilo stretto è un vertebrologo, specializzato in patologie della colonna vertebrale, che combina diverse specialità. Nella maggior parte delle cliniche non esiste un vertebrologo, ma nei casi più gravi si consiglia di ottenere il suo parere in una clinica specializzata. Un neurologo è responsabile per il pizzicamento e l'infiammazione dei nervi vertebrali, determinando la causa del mal di schiena e selezionando un trattamento farmacologico efficace.

Quando una colonna vertebrale è deformata, è necessario contattare un ortopedico o ortopedico traumatologo, che diagnostica e prescrive il trattamento appropriato. Anche i terapeuti manuali appartengono a specialisti in questo campo - ma devono avere un diploma di educazione medica e una sufficiente esperienza nel trattamento delle malattie della colonna vertebrale. Molte cliniche private assumono "specialisti" senza i suddetti requisiti, il che spesso porta ad aggravare i problemi dei pazienti che decidono di "sottrarre" i medici.

e immediatamente guarito dalle mani di un chiropratico alla moda.

Non è necessario informarsi presso la clinica della clinica, che è specializzata in problemi di colonna vertebrale, che saranno inviati prima al terapeuta.

Potrebbe anche essere necessario consultare un endocrinologo non-core, dal momento che molte malattie della colonna vertebrale causano un metabolismo disturbato.

Quale medico cura la colonna vertebrale

Il mal di schiena è una lamentela comune negli adulti. Appaiono dopo una lunga permanenza in una posizione scomoda, un duro lavoro fisico, ipotermia. Un allenamento eccessivo, anche lo sport, può causare disagio alla colonna vertebrale. Spesso questi sintomi scompaiono da soli dopo aver ridotto il carico, un buon riposo. Ma a volte il mal di schiena persiste a lungo.

Chi chiedere aiuto? Quale medico tratta la colonna vertebrale?

Le malattie spinali sono alla congiunzione di diverse specialità mediche. E nessun dottore si occupa del trattamento di questi problemi.

Il mal di schiena può verificarsi con scoliosi o osteocondrosi, con lividi o processi infiammatori. Le malattie della colonna vertebrale possono causare la violazione delle radici nervose e nuovi sintomi - una violazione della sensibilità o dell'attività motoria. A volte il mal di schiena, al contrario, è solo il risultato di altre malattie: metaboliche o neoplastiche. E tale paziente sarà trattato da un medico che, a prima vista, non ha alcuna relazione con la colonna vertebrale.

Quindi quale medico cura la colonna vertebrale? A chi andare con mal di schiena? Gli specialisti coinvolti nel trattamento della colonna vertebrale includono:

ortopedica; neurologo; reumatologo; altri specialisti (endocrinologo, oncologo).

Ma come può una persona, lontana dalla medicina, determinare a quale medico rivolgersi prima? Dopotutto, il mal di schiena è un sintomo che si verifica in molte malattie. Il cancelliere del policlinico verrà in suo aiuto, che, in ogni caso, prima lo registrerà per un appuntamento con un medico generico o un medico di famiglia.

Non sottovalutare l'importanza dell'esame terapeutico. Dipende dall'alfabetizzazione di questo specialista, sia che tu arrivi immediatamente allo specialista giusto o passi il tuo tempo, superando test inutili e consultando tutti i medici di seguito.

Un terapeuta esperto cura con successo alcune malattie della colonna vertebrale. Inoltre, è questo specialista che conduce la diagnosi differenziale delle malattie. Non sempre dolore alla schiena - un segno di osteocondrosi o ernia intervertebrale. Questo è spesso una manifestazione di pielonefrite e talvolta anche una polmonite del lobo inferiore. Oltre al dolore nell'area della scapola, può essere un sintomo di infarto miocardico acuto o nevralgia intercostale.

Un terapeuta competente, se si sospetta un midollo spinale, rinvierà immediatamente un paziente ai test necessari, alla radiografia o alla tomografia computerizzata del dipartimento pertinente. E solo con i risultati di un sondaggio a pieno titolo, rilascerà un riferimento allo specialista appropriato, risparmiando così il tempo di una persona malata.

Se una patologia grave non è stata rivelata durante l'esame, il terapeuta stesso prescrive un trattamento sintomatico del problema e formula raccomandazioni per la prevenzione delle riacutizzazioni. Se necessario, apre un foglio di disabilità.

Il terapeuta moderno è il collegamento principale del processo diagnostico e terapeutico. A lui devi andare prima.

L'ortopedico è impegnato in patologia strutturale della colonna vertebrale. Questa è un'area focalizzata della medicina, artiglieria pesante. Le principali patologie della colonna vertebrale incontrate dall'ortopedico sono:

Postura alterata e scoliosi. Osteoartrite deformante. Malformazioni congenite della colonna vertebrale. Grave osteocondrosi. Ernia intervertebrale.

L'ortopedico conduce un esame più dettagliato della colonna vertebrale, indirizza il paziente a una tomografia computerizzata oa una risonanza magnetica. Egli prescrive un trattamento conservativo:

Compresse e iniezioni Terapia fisica Fisioterapia (magnetoterapia, elettroforesi). Indossare bende e corsetti. Uso di limitazioni del movimento - tutor e ortesi.

Un chirurgo ortopedico è coinvolto in gravi deformità e gravi processi degenerativi nella colonna vertebrale. Conduce un trattamento chirurgico. Le operazioni particolarmente complesse vengono eseguite in caso di forme gravi di scoliosi, quando i pazienti sono installati strutture metalliche nella colonna vertebrale per correggere la curvatura.

neuropathist

Un neuropatologo è noto per le malattie nervose. Ma il midollo spinale si trova proprio nella colonna vertebrale. Inoltre, le radici nervose escono dalla colonna vertebrale, che sono responsabili dell'attività sensoriale e motoria di diverse parti del corpo. Una buona parte delle manifestazioni neurologiche è associata proprio con la patologia della colonna vertebrale e, prima di tutto, con l'osteocondrosi e l'ernia intervertebrale.

Fare riferimento a un neurologo quando il dolore alla schiena è accompagnato dai seguenti sintomi:

lombalgia; incapacità di piegare o raddrizzare la schiena; zoppia; debolezza delle braccia o delle gambe; pelle d'oca strisciante, sensazione intorpidita; rumore nelle orecchie e nella testa; capogiri, svenimenti; perdita di coscienza.

Questo specialista si occupa di tumori del midollo spinale, ma di solito benigni. Un neuropatologo specializzato nel trattamento chirurgico è chiamato neurochirurgo.

La terapia neurologica conservativa delle malattie spinali comprende:

Farmaci sotto forma di compresse, iniezioni, unguenti, cerotti. Terapia fisica Fisioterapia, agopuntura.

reumatologo

I reumatologi si occupano delle malattie del tessuto connettivo, comprese le strutture ossee e cartilaginee formate da esso.

Lesioni infiammatorie autoimmuni della colonna vertebrale portano al mal di schiena. I cambiamenti caratteristici nella conta ematica generale e nei marcatori di infiammazione nelle analisi biochimiche indicano la probabilità di una malattia reumatologica.

Una delle più famose patologie autoimmuni che interessano la colonna vertebrale è la spondilite anchilosante. Allo stesso tempo, oltre al dolore pronunciato, i pazienti sono stati osservati rigidità e deformità della colonna vertebrale. La colonna vertebrale è spesso colpita dall'artrite reumatoide e psoriasica.

Altri specialisti

Lesioni spinali possono verificarsi con malattie endocrine. Ad esempio, la rottura delle ghiandole paratiroidi porta ad una diminuzione dei livelli di calcio, che causerà dolore alla colonna vertebrale. Questo sintomo può verificarsi anche nelle malattie metaboliche - gotta.

Tumori maligni o metastasi nelle vertebre sono caratterizzati da dolore severo e sintomi neurologici. Ma solo un oncologo sarà coinvolto nel trattamento di un paziente in questa situazione.

Negli ultimi anni, una specialità chiamata vertebrologia si è sviluppata in medicina. Si occupa dei problemi della colonna vertebrale e delle strutture ad essa associate anatomicamente e funzionalmente. Ma mentre i vertebrologi sono disponibili solo nei grandi centri medici e nella direzione dello specialista primario.

Quale medico è impegnato nel trattamento della colonna vertebrale

La malattia della colonna vertebrale è una patologia abbastanza comune del sistema muscolo-scheletrico. Lo stile di vita moderno contribuisce alla violazione della struttura delle vertebre e dei dischi intervertebrali, che porta allo sviluppo di scoliosi, osteocondrosi, protrusioni ed ernie della colonna vertebrale. Il processo patologico è accompagnato da dolore alla schiena, ridotta sensibilità degli arti, ridotta attività motoria normale e complicazioni dal sistema nervoso centrale.

Ignorare il problema può portare alla disabilità e ridurre significativamente la qualità della vita. Ecco perché è estremamente importante cercare aiuto da uno specialista alle prime manifestazioni di disagio alla schiena.

Quale medico tratta la colonna vertebrale e come si cura la malattia? Proviamo a capirlo.

Appello primario al terapeuta

Il disagio alla schiena può verificarsi non solo nella patologia della colonna vertebrale. Disturbi degli organi interni, come esofago, stomaco, reni, cuore e ghiandole sessuali, possono manifestarsi come dolore in diverse parti della colonna vertebrale. È impossibile fare una diagnosi da soli senza avere una formazione medica ed esperienza nella pratica medica. Anche i medici si consultano con i colleghi sui loro disturbi al fine di eliminare gli errori diagnostici. Lo stesso vale per il trattamento, che deve essere prescritto da uno specialista con qualifiche ristrette.

Se ti fa male la schiena, devi trovare l'ora il prima possibile e visitare il medico di base della clinica distrettuale. Un medico generico scoprirà la storia (la storia) della malattia ed esaminerà la colonna vertebrale. Alla reception, il terapeuta chiederà in dettaglio le manifestazioni della malattia, la natura della sindrome del dolore, identificare le possibili cause della patologia. Durante l'esame esterno, sente le vertebre e gli spazi intercostali, determina le aree di deformità e curvatura della colonna vertebrale, la mobilità dello scheletro assiale e la localizzazione di sensazioni spiacevoli.

Il terapeuta è il primo medico a effettuare una diagnosi preliminare, a prescrivere ulteriori metodi di ricerca o a riferire immediatamente il paziente ai medici di una specialità ristretta. Può fare una diagnosi differenziale con altre malattie, confermare o negare la patologia spinale. Il trattamento iniziale in caso di problemi alla schiena dovrebbe essere rivolto a questo specialista.

Vertebrologo - un medico che è impegnato nel trattamento della colonna vertebrale

Un vertebrologo è una specialità medica specializzata che si occupa esclusivamente dei problemi della colonna vertebrale. Un medico qualificato ha conoscenza della diagnostica funzionale, può leggere radiografie e tomogrammi della colonna vertebrale, ha una terapia manuale e tecniche di massaggio, ha una profonda conoscenza nel campo della terapia fisica e della terapia fisica. Nel suo lavoro, il vertebrologo utilizza i metodi del trattamento farmacologico, della trazione spinale, della riabilitazione complessa dopo l'eliminazione della reazione infiammatoria e della sindrome del dolore.

Pertanto, uno specialista focalizzato è un medico universale per il trattamento delle malattie della schiena. Conduce il paziente dall'inizio del trattamento fino alla fine del periodo di recupero, il che ha un effetto positivo sul recupero. Alcuni medici di questa specializzazione possono eseguire operazioni sulla colonna vertebrale. Tuttavia, il vertebrologo accetta solo nei grandi centri medici e negli ospedali regionali, il che significa che questa professione è una specialità medica piuttosto rara. Non tutti i pazienti dei centri distrettuali possono permettersi di essere osservati da un vertebrologo. Come essere in questa situazione?

Neuropatologo - un medico che cura la colonna vertebrale negli ospedali regionali

Piccole istituzioni mediche nei centri regionali hanno sempre nel loro staff neuropatologi che sono chiamati a lavorare la colonna vertebrale nella fase acuta della malattia e quando le radici spinali vengono strangolate. Di solito, i terapeuti indirizzano i pazienti con problemi alla colonna vertebrale a un appuntamento con questo specialista.

Il compito del neuropatologo è quello di ridurre l'infiammazione nell'area del processo patologico, per eliminare le violazioni dei fasci neurovascolari, in tal modo eliminare l'intenso mal di schiena.

Come risultato della terapia, la sensibilità e il pieno movimento delle estremità vengono ripristinati, il flusso sanguigno attraverso le arterie cerebrali viene attivato, il lavoro degli organi interni viene normalizzato, il benessere generale migliora. Tuttavia, il neuropatologo non è uno specialista universale e collabora con i medici di altre qualifiche in ogni fase del processo di trattamento. A seconda della fase della malattia e della gravità della patologia, invia il paziente per la consultazione e la terapia ai medici delle specialità correlate.

Chirurgo ortopedico si occupa di forme complicate di malattie spinali

I chirurghi ortopedici di solito trattano le curvature della colonna vertebrale e le operazioni per rimuovere le ernie spinali, gli osteofiti e altri disturbi della struttura anatomica dello scheletro assiale. Inoltre, una causa comune di problemi alla schiena sono i piedi piatti, il cui trattamento è di competenza di tali specialisti.

Le ernie spinali, le escrescenze ossee, la cifosi e la scoliosi portano a un trauma nei tessuti molli circostanti, alla compressione del midollo spinale, alla rottura del funzionamento degli organi interni, che può portare a gravi conseguenze. La chirurgia in questi casi clinici è una necessità vitale.

Specialisti spinale correlati

Chi altro tratta le malattie spinali? Nella fase del periodo di recupero, specialisti come fisioterapisti, fisioterapisti, terapisti manuali e massaggiatori sono inclusi nel processo terapeutico. Grazie a questi medici, il metabolismo e la circolazione sanguigna nell'area patologica si normalizzano, si rinforza la muscolatura della schiena, si ripristina la posizione anatomicamente corretta delle vertebre, si migliora l'attività fisica e si ritorna alla capacità lavorativa.

Inoltre, nella fase di diagnosi finale, il medico curante può indirizzare il paziente per la consultazione a un cardiologo, pneumologo, gastroenterologo, ginecologo, nefrologo per escludere malattie degli organi interni.

Molte specialità mediche possono trattare il trattamento delle malattie della colonna vertebrale e le complicanze della patologia dell'apparato muscolo-scheletrico. Il compito principale del paziente è l'accesso tempestivo a un medico per la diagnosi e la terapia complessa. Se ti fa male la schiena, non devi rimandare la visita a uno specialista e permettere alla malattia di progredire fino a quando compaiono gravi complicazioni.