Trattamento farmacologico della sciatica del nervo sciatico

Il trattamento farmacologico della sciatica è l'uso di antidolorifici. Dopo tutto, il sintomo principale della sciatica è il dolore, che non dà a una persona l'opportunità di condurre uno stile di vita attivo. Sciatica - una malattia del nervo sciatico, accompagnata da infiammazione, è una complicazione delle malattie della colonna vertebrale. Non è nemmeno una malattia, ma un segno di problemi di spina dorsale derivanti.

Il più grande nervo nel corpo umano è lo sciatico. Pertanto, il pizzicore, accompagnato da un processo infiammatorio, si esprime in dolori insopportabili che devono essere eliminati. Per questo ottimo trattamento di farmaci sciatica.

motivi

La sciatica è spesso causata da altre malattie associate alla colonna vertebrale. Le ragioni principali sono:

  • Ipotermia sulla zona lombare;
  • osteocondrosi;
  • Lesioni spinali;
  • Ernia intervertebrale;
  • L'emergere di tumori maligni sullo sfondo della tubercolosi o altre malattie;
  • Processo infiammatorio del sistema urinario.

Da ciò si conclude che la malattia sorge da sola, come risultato della patologia della struttura della colonna vertebrale e sullo sfondo dei problemi degli organi interni di una persona.

trattamento

Per cominciare, vorrei sottolineare che, nel caso della sciatica del nervo sciatico che si è manifestata, ci sono alcuni metodi per affrontare il dolore che si alza nel nervo sciatico.

Modi di auto-sollievo dal dolore:

  • Tieni la schiena dritta e non piegare la colonna vertebrale. Non prendere oggetti pesanti e non sedersi su superfici morbide, poiché tutto ciò porterà ad un aumento del dolore alla gamba;
  • Se non sei allergico, allora puoi prendere l'ibuprofene o l'acido acetilsalicilico. Funzioneranno anche tutti i farmaci antinfiammatori non steroidei. Nel caso dell'uso di farmaci per fluidificare il sangue, i mezzi sopra menzionati non sono adatti all'uso;
  • Impacco freddo. Localmente si applica al punto dolente;
  • Puoi ridurre il dolore facendo cubetti di ghiaccio;
  • Utilizzare un impacco freddo e calore;
  • Metti qualcosa sotto le ginocchia con il corpo in posizione orizzontale su un piano duro. Questo metodo riduce il livello di tensione del nervo sciatico e allevia l'effetto del dolore.

preparativi

Il trattamento della sciatica del nervo sciatico, utilizzando farmaci locali e generali, aiuta ad accelerare il trattamento. La terapia fisica fissa il risultato ottenuto dal trattamento farmacologico. In pratica, le compresse non hanno alcun uso. Le vie principali sono le iniezioni.

  • Sai come fare i colpi per l'infiammazione del nervo sciatico?

non steroidei

Tutti gli antidolorifici sono divisi in gruppi. Di questi, ci concentreremo sugli agenti non steroidei, la cui azione si basa sul blocco della produzione di sostanze chimiche responsabili del dolore. Tali agenti sono chiamati prostaglandine. Questi farmaci sono usati per disturbi direttamente correlati al dolore. Oggi c'è un'enorme quantità di medicinali in questa categoria. Sono divisi in alta velocità e di lunga durata. Il secondo può essere consumato solo una volta al giorno.

  • Prescrizione senza prescrizione medica: acido acetilsalicilico, ibuprofene, ketoprofene e altri.
  • Farmaci da prescrizione: Motrin, Anseid, Seraktil e altri.

Per ridurre gli effetti avversi del trattamento farmacologico, l'assunzione deve essere effettuata dopo un pasto. Effetti collaterali dei farmaci antinfiammatori non steroidei:

  • L'esposizione alla mucosa gastrica può causare nausea e vomito. Nei casi avanzati, può essere accompagnato da sanguinamento e dall'aspetto di un'ulcera allo stomaco.
  • Caduta nella coagulazione del sangue. Se un paziente assume agenti che fluidificano il sangue, c'è un alto rischio di emorragia interna.
  • Ha un effetto negativo sui reni.

Le controindicazioni utilizzano i FANS:

  • Malattie dell'ulcera intestinale o gastrica;
  • l'anemia;
  • Tendenza al sanguinamento interno
  • Aumento della pressione sanguigna;
  • Malattie del sistema cardiovascolare, urinario, malattie del fegato.

steroide

Un'altra categoria di farmaci è i farmaci anti-infiammatori steroidei che sono usati per trattare la sciatica con l'infiammazione del nervo sciatico. Questi farmaci sono specificamente progettati per produrre l'ormone umano idrocortisone. Il cortisolo è un ormone biologicamente attivo che ha un nucleo sterano nella sua struttura. La produzione da parte dell'organismo avviene nelle ghiandole surrenali sotto l'influenza dell'ormone adrenocorticotropo. Il trattamento con steroidi è prescritto per un breve periodo di tempo, non superiore a due settimane. L'ulteriore uso di droghe può essere affrontato con gravi conseguenze sul corpo umano. L'effetto dell'impatto di questa categoria di farmaci si basa sulla rimozione di edema e una diminuzione del livello del processo infiammatorio nei tessuti.

Effetti collaterali dei farmaci anti-infiammatori steroidei:

  • Aumento di peso;
  • ulcera peptica;
  • l'osteoporosi;
  • La comparsa di edema nella parte anteriore della testa;
  • Aumento della coagulazione del sangue;
  • La caduta del livello generale di immunità.

Terapia epidurale

Le iniezioni epidurali sono uno dei metodi più moderni e usati frequentemente per trattare il dolore nella colonna vertebrale. Il processo consiste nell'introduzione del farmaco nella cavità che circonda il midollo spinale, nel quale si trovano le radici dei rami nervosi. L'effetto della terapia epidurale è intermittente, ma il dolore derivante dalla nevralgia viene rapidamente alleviato. Questa categoria di farmaci utilizzati in medicina dal 1952. Il compito principale delle iniezioni è di ridurre il dolore nella colonna lombare. Il vantaggio di questo metodo di trattamento è l'effetto di una dose inferiore del farmaco, perché viene iniettato direttamente nel centro della malattia. Di conseguenza, il rischio di effetti avversi derivanti dal trattamento farmacologico si riduce.

Rimedi oppioidi

Puoi curare la sciatica con farmaci che includono elementi narcotici. L'idea è che gli elementi chimici assorbano il dolore, offuscando la percezione generale del sistema nervoso. Questi farmaci sono i più potenti.

Gli oppioidi alleviano perfettamente il dolore per un breve periodo. Usarli per più di quattro mesi è pericoloso, poiché c'è una dipendenza dal farmaco.

Nel nostro tempo, ci sono nuovi metodi per l'uso di antidolorifici. Il cerotto cutaneo, che consiste di sostanze oppioidi, riduce il livello di dolore al centro della malattia e lo fa molte volte meglio del consumo orale di oppiacei.

Effetti collaterali degli antidolorifici oppioidi:

  • Tensione nervosa;
  • Problemi con il tratto gastrointestinale;
  • paranoia;
  • Condizione sonnolenta e letargica;
  • Letargia.

Nel pieno rispetto delle condizioni d'uso per un lungo periodo di tempo, gli oppioidi sono sicuri. Un tappo per prescrivere questo trattamento farmacologico da parte dei medici è il fatto di assumere droghe nei giovani. Pertanto, tale terapia è un fenomeno veramente raro nella nostra medicina.

  • Assicurati di leggere: il trattamento della sciatica a casa

Uno dei farmaci più convenienti era il Tramadol. Il farmaco ha un altro nome: Ultram. Anestetico, un trattamento alternativo con sostanze oppioidi. Il tramodolo non forma una forte dipendenza, sebbene abbia un numero di proprietà simili agli oppioidi. Il farmaco non influisce sul tratto gastrointestinale. Applicando il tramadolo e il paracetamolo insieme, il dolore può essere ridotto molto più velocemente di qualsiasi altro trattamento farmacologico.

Come trattare il trattamento farmacologico di infiammazione del nervo sciatico?

La sciatica è una malattia neurologica associata a infiammazione del nervo sciatico umano. Manifestato sotto forma di forte dolore nella regione lombare. È anche possibile diffondersi alla coscia, allo stinco e ai piedi del paziente. Le cause dello sviluppo possono essere ipotermia, malattie infettive, lesioni spinali, gonfiore. Questa è una malattia sgradevole che viola l'esistenza umana piena e confortevole. Nella medicina tradizionale ha sviluppato una serie di strumenti per far fronte ai sintomi della sciatica. Tuttavia, prima di procedere a una cura, è necessario diagnosticare la sindrome del dolore e scoprire la sua natura.

La radiografia è fatta per questo - il metodo più semplice e più comune. Metodi più moderni e accurati includono la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica. Viene anche effettuato un esame neurologico per determinare il grado di danno ai nervi.

Ricordate! Prima di procedere con le cure mediche, è necessario sottoporsi ad esame (radiografia, ecc.) Per determinare le cause della malattia.

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • droghe steroidei, iniezioni epidurali;
  • rilassanti muscolari;
  • unguenti, gel;
  • vitamine e minerali;
  • antidepressivi

Farmaci non steroidei

Analgin, Celebrex, Ketoprofen, Ibuprofen, Indomethacin sono farmaci non steroidei.
Sono analgesici in natura. L'azione si basa sul blocco del rilascio di sostanza prostaglandinica da parte dell'organismo, che provoca uno spasmo doloroso e ha anche un effetto anti-infiammatorio e antipiretico. I farmaci in questo gruppo vengono applicati seguendo le istruzioni quando compaiono i primi segni di sciatica e non richiedono la consultazione con un medico.

Attacco improvviso di forte dolore nella regione lombare? Molto probabilmente questo è lombaggine con sciatica, che cos'è e come trattarlo?

Quali diagnosi può dare dolore alla schiena? leggere
qui.

Analgin è il farmaco più conveniente.
Compresse prese dopo i pasti 0,51 grammi, 23 volte al giorno. Dose terapeutica di un massimo di 2 grammi al giorno Le iniezioni vengono fatte il 50 o il 25% della composizione 23 volte al giorno per via endovenosa o intramuscolare (come parte del sistema) mediante l'introduzione di 12 ml.

Controindicazioni: ipersensibilità, anemia, broncospasmo, alterazione della formazione del sangue, gravidanza e allattamento.

Prezzo: pillole 9,00-36,00 p., Iniezioni da 80,00 p. Nessuna ricetta richiesta.

Le compresse di ibuprofene sono assunte dopo i pasti. La dose terapeutica è aggiustata individualmente, tuttavia, se non prescritto diversamente, 1 compressa 3 volte al giorno. Se dopo 3 giorni di trattamento non si ottiene un risultato positivo, consultare un medico.

Controindicazioni: allergia all'acido acetilsalicilico, durante la gravidanza e l'allattamento, insufficienza renale, disturbi emorragici, bambini sotto i 12 anni.

Prezzo: 17.00-82.00 p. Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Celebrex, capsule da 200 mg assunte due volte al giorno, se necessario, la terapia viene aumentata a 400. Controindicazioni: intolleranza alle sulfonamidi, allergia all'aspirina, terzo trimestre di gravidanza, allattamento. A causa della mancanza di proprietà anti-piastriniche, l'aspirina non deve essere sostituita. Anche per questo motivo, è consigliabile effettuare il trattamento con una dose minima e con la misurazione della pressione sanguigna.

Prezzo: 419-1042 p. Al banco.

Indometacina: utilizzare 1 compressa 3 volte al giorno durante o dopo i pasti, bere latte. Se non ci sono risultati positivi, aumentare a 2 compresse. La terapia viene effettuata per 4 settimane, se c'è un effetto positivo; gel 5% o unguento il 10% sfrega l'area del paziente 3 volte al giorno. Gli adulti applicano 45 cm di farmaco.

Controindicazioni: età fino a 14 anni, il periodo di gravidanza e allattamento, intolleranza all'aspirina, ferite sulla pelle quando si utilizza il gel (unguento).

Prezzo: 47.0094,00 p. Viene rilasciato senza prescrizione medica.

Ketoprofen, è disponibile sotto forma di compresse, capsule, supposte, iniezioni intramuscolari, gel per uso esterno: 1 compressa 3 volte al giorno; 1 capsula al mattino, mezzogiorno e 2 la sera con i pasti; usare le candele rettali 12 volte al giorno; strofinare il gel 23 volte al giorno, applicare non più di 2 settimane; Le iniezioni vengono somministrate per via intramuscolare in 1 fiala 12 volte al giorno.

Controindicazioni: allergia a componenti medicinali, gravidanza e allattamento, alterazione della coagulazione del sangue, funzionalità epatica e renale.

Prezzo: a seconda del modulo prodotto 69.00-187.00 p. Venduto senza prescrizione medica.

Va ricordato che la terapia a lungo termine con farmaci non steroidei deve essere accompagnata dall'uso di agenti che proteggono la mucosa gastrica (omeprosol, famotidina). Se c'è gastrite o lesioni ulcerative delle iniezioni di stomaco (supposte) è preferibile alle compresse.

Farmaci steroidi

Idrocortisone, Kenalog, Metipred, Diprosan, desametasone. Si tratta di agenti ormonali, la cui azione si basa sulla sostituzione dell'ormone cortisolo, che consente di ridurre l'infiammazione, il gonfiore del tessuto e ridurre il dolore.

Attenzione! Il trattamento con questi farmaci richiede la nomina e il controllo di un medico.

desametasone:
La dose media di compresse per adulti 0,5-9 mg (a seconda del periodo di terapia). È diviso in 2-4 volte al giorno durante i pasti (con una piccola dose presa una volta). Il trattamento dura da 2-3 giorni a diversi mesi;
le iniezioni vengono somministrate per via endovenosa, intramuscolare, così come l'iniezione intraarticolare. La dose è scelta singolarmente dal medico curante.

Controindicazioni: processi infettivi nelle articolazioni, malattie virali, diabete mellito, ipersensibilità, al momento del trattamento per fermare l'allattamento al seno.

Prezzo: 42,00-209 p. a seconda del tipo di farmaco. Da prescrizione

idrocortisone:
la sospensione è disponibile sotto forma di ampolle per iniezione intramuscolare e intraarticolare. Adulti e bambini di età superiore ai 14, 5-50 mg ciascuno. Corso ripetuto non prima di 3 settimane;
Applicare l'unguento 2-3 volte entro 7-14 giorni. L'uso incontrollato può causare gravi effetti collaterali.

Controindicazioni: ferite e lesioni cutanee infettive, intolleranza individuale, gravidanza, bambini sotto i 2 anni, nonché sifilide, alcolismo, epilessia, diabete mellito, insufficienza renale - quando si usa la sospensione.

Prezzo: 25,00-41,00 p. unguento, da banco; 165,00-193,00 p. sospensione, su prescrizione medica.

Diprosan, sospensione per iniezione intramuscolare e intraarticolare. La terapia è prescritta e selezionata dal medico curante. La dose media per le grandi articolazioni 1-2 ml, piccola 0,25-0,5 ml. Il farmaco ha anche un effetto immunosoppressivo.

Controindicazioni: ipersensibilità, micosi, artrite infettiva, con l'allattamento interrompere l'alimentazione.

Prezzo: 201,00-796,00 p. Rilasciato rigorosamente con prescrizione medica.

Kenalog:
le compresse sono prescritte agli adulti ad una dose di 4-32 mg. Diviso in diverse tecniche. Singola dose di 16 mg.
sospensione per somministrazione intramuscolare e intraarticolare.
La terapia è selezionata individualmente da un medico.

Controindicazioni: gravidanza e allattamento, ipersensibilità ai componenti, diabete, ulcera gastrointestinale. Anziani prescritti con cautela.

Prezzo: 274,00-600,00 p. È rilasciato solo su prescrizione medica.

metipred:
compresse somministrate per via orale alla dose di 96 mg una volta al giorno.
La sospensione del deposito viene effettuata per via intramuscolare (40-120 mg) o iniezione intraarticolare (4-80 mg). La procedura può essere ripetuta in 7-28 giorni.

Controindicazioni: intolleranza al lattosio, tubercolosi, sensibilità ai componenti, con infezioni virali e batteriche.

Prezzo: 166,00-347,00 p. a seconda dei mezzi e della prescrizione.

La somministrazione di steroidi epidurali viene effettuata direttamente nella cavità epidurale e viene utilizzata per alleviare rapidamente la sindrome del dolore acuto.
Pro: l'impatto diretto sulla zona interessata può ridurre la dose terapeutica e, quindi, ridurre la manifestazione di effetti collaterali. La procedura viene eseguita da un medico e viene utilizzata contemporaneamente ad altri metodi di trattamento.

Rilassanti muscolari

I farmaci rilassano i muscoli trasversalmente rigati della schiena riducendo l'attività motoria di una persona, compresa la paralisi. Sono divisi in curari, che violano la trasmissione dell'impulso dal nervo al muscolo e le sostanze che influenzano il lavoro del sistema nervoso centrale. Nella pratica del trattamento della sciatica per il sollievo della sindrome acuta del dolore, viene usato un farmaco di secondo effetto.

Mydocalm:
Gli adulti assumono le compresse 50-150 mg dopo i pasti 50-150 mg 2-3 volte al giorno.
Le iniezioni sono effettuate su 100 ml per via intramuscolare 2 volte al giorno. È possibile 100 ml per via endovenosa 1 volta.

Controindicazioni: presenza di ipersensibilità alla lidocaina, gravidanza e allattamento, miastenia.

Prezzo: da 304,00 a 442,00 p. iniezioni, 304,00 - 480,00 p. compresse. Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

Unguenti (gel)

I mezzi sono usati esternamente per alleviare il dolore moderato, avere un basso livello di effetti collaterali. La composizione e il metodo di azione sono suddivisi nei seguenti gruppi:

  • Antinfiammatorio: Indometacina, gel di Ketoprofen, Nurofen, Fenal sono basati su farmaci antinfiammatori non steroidei (vedi sopra).
  • Riscaldamento e antidolorifici: Viprosal, Kapsikam, Finalgon, unguento alla trementina durante lo sfregamento, riscaldano il flusso sanguigno fino al punto dolente, eliminando così spiacevoli sensazioni e spasmi muscolari. A causa dell'effetto stimolante sul sistema nervoso, è meglio usare 2-3 volte durante il giorno. Dopo la macinatura, avvolgere la lana per conservare il calore.
  • Gli unguenti di azione complessa sono usati come antinfiammatori, anestetici e agenti rigeneranti. Dimexide, gel contiene dimetilsolfossido, che riduce la conduttività degli impulsi nei neuroni, che contribuisce all'anestesia, riducendo l'infiammazione. Le appliques sono fatte 2-3 volte 10 giorni Non è raccomandato durante la gravidanza e l'allattamento.

Il Dexpantenolo, penetrando nella pelle, viene trasformato in acido pantotenico, un derivato della vitamina, che svolge un ruolo nei processi metabolici del corpo. È raccomandato per i seni in gravidanza e in allattamento. Applicare esternamente 2-4 volte al giorno.

  • Unguenti hondoprotettivi: Hondroksid, condroitina nella composizione contengono una sostanza che promuove la rigenerazione del tessuto connettivo e la produzione di liquido articolare. Inoltre anestetizzare e alleviare l'infiammazione. Strofinato nel punto dolente per 2-3 minuti, usato 2-3 volte al giorno. Applicare alcune settimane.
  • Unguenti omeopatici, contengono piante medicinali e sostanze che aiutano a ridurre il processo infiammatorio, l'anestesia. Larkspur, Sabelnik, gel contenenti veleno d'api (Virapin). I preparati sono usati con cautela, poiché esiste una grande possibilità di reazioni allergiche, il gel con veleno d'api viene usato una volta al giorno.

Attenzione! Prima di utilizzare il farmaco deve condurre una reazione di prova alle allergie. Applicare una piccola quantità di pomata sulla pelle, massaggiare e attendere un paio d'ore. Se si verifica una reazione allergica, interrompere l'uso.

prezzi

  • Viprosal circa 250,00 p.,
  • Finalgon-270,00 p.,
  • Dimexide - 46,00-64,00 p.,
  • Dexpanthenol intorno a 70,00 -140,00 p.,
  • Unguenti hoproprotettivi 105,00-204,00 р.,
  • Omeopatico - dalle 45,00 alle 86,00 r

Tutti i farmaci sono disponibili senza prescrizione medica.

vitamine

Questi farmaci supportano il normale funzionamento del sistema nervoso, rafforzano la salute generale del corpo. Quando la sciatica viene utilizzata per alleviare i sintomi dolorosi, le iniezioni vengono somministrate con vitamine del gruppo B. Questo tipo di trattamento viene utilizzato in combinazione con altri metodi.

Borivit - iniezioni di vitamina contenenti B6 (piridossina) e B1 (tiamina), 1 fiala al giorno.

Controindicazioni: sensibilità ai componenti, gravidanza, allattamento, insufficienza cardiaca e renale.

Prezzo circa 300,00 p. Secondo la ricetta.

antidepressivi

Sono prescritti come terapia aggiuntiva. Aiutano una persona a calmarsi, rilassarsi, alleviare la tensione dolorosa. La forma e il dosaggio prescritti dal medico curante. In farmacia, solo su prescrizione.

Una selezione di esercizi terapeutici per l'osteocondrosi della colonna lombare.

Tutte le possibili cause di mal di schiena nella gamba,

Nella medicina moderna, ha sviluppato molti strumenti per combattere la sciatica.
Ricorda che qualsiasi metodo scelto sarà più efficace se il trattamento viene avviato in tempo! Ai primi segni di malattia, una persona può alleviare il dolore acuto con l'aiuto di farmaci. In futuro, è necessario consultare un medico per scoprire le ragioni che hanno portato allo sviluppo della malattia e la corretta selezione della terapia farmacologica individuale.

Leggi le opinioni dei medici su questo argomento

La sciatica è una malattia che causa l'infiammazione del nervo femorale o sciatico. La patologia si trova principalmente nelle persone di mezza età e anziane. Tuttavia, spesso i suoi sintomi accompagnano il periodo di gravidanza. Il trattamento con la Sciatica, che dovrebbe essere persistente, può svanire e tornare di nuovo se il paziente non segue le raccomandazioni mediche durante la remissione. Questi includono consigli su come curare la sciatica, la ginnastica terapeutica per la sciatica e il trattamento sciatica a casa a prezzi accessibili.

Farmaci per il trattamento della sciatica

La medicina distingue due tipi di sciatica: primaria e secondaria. La sciatica primaria provoca danni tossici o virali al nervo stesso.

Le cause secondarie sono lesioni, infiammazioni e pizzicamento dell'articolazione dell'anca o del femore della gamba.

I sintomi della sciatica

Il dolore che si verifica nella sciatica si estende dalla vita alla gamba (spesso a sinistra) nella direzione del nervo sciatico. Pertanto, l'infiammazione si diffonde alla parte posteriore della coscia della gamba, della parte inferiore della gamba, del tallone e della superficie esterna del piede. I sintomi che caratterizzano l'immagine complessiva della malattia sono associati al dolore di un carattere acuto e acuto con una lombalgia. Nel momento in cui il dolore durante l'infiammazione del nervo sciatico può durare da diverse ore a 1 giorno o più. I pazienti si lamentano dei sintomi:

  • dolore acuto quando si estendono le gambe (di solito a sinistra);
  • il dolore accompagna la sensazione di intorpidimento e freddezza delle gambe, oltre a gattonare;
  • inclinando la testa in avanti, tossendo o starnutendo si aggravano i sintomi del dolore alle gambe e alla zona lombare;
  • i muscoli delle gambe diventano flaccidi.

Preparati per il trattamento conservativo della sciatica

Per curare una malattia come la sciatica con le sue manifestazioni neurologiche è possibile solo con l'uso di metodi complessi costituiti da terapia conservativa e misure ausiliarie.

Il trattamento farmacologico della sciatica comprende:

FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) che bloccano le prostaglandine (sostanze associate al dolore). Questi farmaci possono avere effetti a breve o lungo termine. Farmaci prescritti per l'infiammazione del nervo sciatico: Ceberex, Ketoprofen, Piroxicam, Ibuprofen, Indomethacin, Ortofen, Ketorolac. Questi farmaci possono avere effetti collaterali e controindicazioni.

Farmaci anti-infiammatori steroidei. Sono utilizzati per un breve periodo (7-14 giorni) a causa della gravità degli effetti collaterali. Tuttavia, sono efficaci per eliminare l'infiammazione.

I farmaci steroidi sono prescritti per le iniezioni epidurali, efficaci per la rimozione della sindrome del dolore pronunciato nella nevralgia del nervo sciatico. Inoltre, l'iniezione agisce sul sito di infiammazione, pertanto gli steroidi vengono utilizzati in dosi più piccole rispetto al metodo orale. Se al paziente viene diagnosticata un'infiammazione del nervo sciatico di natura infettiva, riceverà farmaci antinfiammatori e antibiotici.

Preparati vitaminici. Il trattamento viene eseguito con corsi di vitamine del gruppo B e vitamina E. Nel caso in cui i metodi conservativi di trattamento della sciatica (soprattutto se è cronica) siano inefficaci, viene eseguito un trattamento chirurgico.

Nel trattamento farmacologico della malattia sono inclusi antidolorifici e unguenti caldi (a base di pepe). Unguento per alleviare il dolore è usato per bloccare la sindrome del dolore lungo tutto il nervo sciatico. L'unguento di una proprietà calda deve essere usato per rilassare i muscoli e regolare il loro tono.

Trattamenti per la sciatica

Gli esperti considerano la sciatica come una sindrome che accompagna varie malattie. Pertanto, i metodi utilizzati per il trattamento della sciatica sono così diversi. Ad esempio, il trattamento di una patologia mediante lo stretching lento della colonna vertebrale si traduce in un risultato positivo in 2 giorni.

Trattamento della sciatica con l'applicatore Kuznetsov

Per il miglioramento locale della circolazione sanguigna e l'attivazione delle aree del cervello responsabili del lavoro di specifiche parti del corpo, è necessario applicare l'applicatore Kuznetsov. L'applicatore ha la forma di una piastra con un gran numero di spine di diversi tipi di metallo. Inoltre, l'applicatore stesso utilizza la capacità della pelle di determinare la forza dell'onda elettrica necessaria per agire sui punti reflexogenici.

L'applicatore Kuznetsov è efficace quando:

  • mal di schiena (probabilmente radicolite cronica);
  • nervo bloccato;
  • c'è malessere alla spina dorsale (sensazioni doloranti);
  • c'è osteocondrosi (sintomi con dolore).

Per il trattamento dell'infiammazione, è utile sedersi sulla coscia dell'applicatore durante il giorno. Il feedback positivo da parte dei pazienti che hanno utilizzato l'applicatore per l'ernia intervertebrale, conferma la scomparsa della lombalgia (lombalgia). È anche utile effetto massaggio, che ha un applicatore. Per lo più, l'applicatore di Kuznetsov non viene utilizzato come trattamento per la patologia spinale, ma come agente profilattico.

I pazienti con malattie croniche della colonna vertebrale (sciatica, lombaggine, radiculite) dovrebbero familiarizzare con il nuovo sistema di trattamento sviluppato da Sergei Mikhailovich Bubnovsky.

Trattamento della sciatica durante la gravidanza

Durante la gravidanza, si verifica un aumento regolare del carico sulla colonna vertebrale, che può portare a infiammazione del nervo sciatico, cioè alla sciatica. Ci sono frequenti casi di sviluppo di questa patologia, se durante la gravidanza complica la stitichezza cronica. Questa condizione porta alla sindrome del muscolo a forma di pera, nella cui profondità si trova il tronco del nervo sciatico. Spasmi muscolari e sovraccarico comprimono il nervo, che è irto di infiammazione.

I sintomi della malattia durante la gravidanza si manifestano con un intenso dolore alla colonna vertebrale lombosacrale, passando nella gamba. La natura del dolore è:

  • acuto o dolorante;
  • ondulato o sparo.

Nella parte bassa della schiena, nell'area dei glutei e nelle gambe, il paziente può presentare sintomi quali:

  • formicolio e bruciore;
  • intorpidimento e freddezza;
  • strisciare pelle d'oca.

Tutti i sentimenti spiacevoli che accompagnano la sciatica durante la gravidanza, passano dopo la nascita.

Il trattamento di questa patologia durante la gravidanza consiste nell'alleviare la sofferenza del dolore. E poiché durante questo periodo, le donne non sono raccomandate a prendere antidolorifici, il miglior metodo di sciatica durante la gravidanza è la terapia manuale.

Inoltre, durante il giorno, una donna incinta dovrebbe eseguire esercizi di stretching sulla colonna vertebrale e rilassare i muscoli intorno ad esso. Agopuntura, fisioterapia ed esercizi terapeutici sono utili per lei.

Trattamento della sciatica

Attualmente, la sciatica colpisce non solo gli anziani, ma anche gli atleti e il personale che lavora al computer. Il fattore che causa dolore nella zona lombare è la sciatica (lombosacrale). A sua volta, la sciatica e la sciatica causano l'osteocondrosi della colonna vertebrale.

La radicolite viene trattata con un metodo conservativo o chirurgico. Il trattamento conservativo include:

  • Blocco di Novocainic;
  • agenti antinfiammatori e analgesici;
  • vitamine e unguenti.

Ulteriori metodi che aiutano a curare la radicolite includono la trazione spinale. Se la radicolite appare a causa di una caduta del disco intervertebrale di un paziente, può essere eseguita un'operazione.

Sintomi e trattamento della lombalgia con sciatica

Nella parte lombare della schiena può esserci un forte dolore associato allo sforzo fisico o all'ipotermia grave. Un tale stato - lombalgia accompagna la tensione muscolare forte, a causa di cui una persona non può raddrizzare. Se la lombalgia non viene curata in tempo, la malattia progredisce ulteriormente.

Le fasi iniziali della lombaggine si manifestano con bruciore o dolore sordo nella colonna lombare e sacrale. In futuro, è possibile lo sviluppo di sciatica. Soprattutto se si verificano condizioni per la violazione del nervo (sciatic). In questo caso, il dolore coprirà la parte anteriore, laterale, eventualmente posteriore della gamba e della coscia. Il paziente nota una diminuzione della sensibilità cutanea e dei crampi dei muscoli gastrocnemio.

Sciatica cronica si verifica con dolore meno intenso, ma il suo sviluppo porta alla degenerazione della fibra nervosa, che nel tempo si traduce in una zoppia. Pertanto, lombalgia con sciatica è una patologia pericolosa che dovrebbe essere trattata.

Tutti i trattamenti per la lombalgia sono finalizzati a:

  • eliminando l'infiammazione e il sollievo dal dolore;
  • miglioramento della circolazione sanguigna nella regione lombare.

Quando procedure lombalgia efficaci:

  • massaggio;
  • terapia manuale;
  • agopuntura;
  • irudoterapia (terapia della leech).

Trattamento della malattia a casa

Una misura comprovata nel trattamento della sciatica a casa è un massaggio (è necessario utilizzare unguenti taglienti). La durata della procedura è di 30-35 minuti. Dopo il massaggio, i punti dolenti sono riscaldati con una luce rossa da una lampada speciale.

Trattamento di rimedi popolari di sciatica:

La ricetta per un efficace unguento acuto per lubrificare i punti dolenti. La base è un unguento con olio di belladonna e senape e 1 parte di ammoniaca liquida e 2 parti di olio vegetale (qualsiasi) vengono aggiunte alla composizione dell'agente terapeutico.

Il massaggio può essere sostituito con barattoli secchi, che vengono posizionati sull'area sacrale e sulla superficie posteriore delle costole.

Con un dolore molto forte 2 p. al giorno fare bagni caldi. Con la sciatica fare un bagno con l'aggiunta di un decotto di 0,5-1 kg di paglia di avena.

Il brodo di guarigione viene preparato da 1 cespuglio di mirtilli rossi, riempito con 1 tazza di acqua bollente. Quindi tenerlo per circa 2 ore a bagnomaria e prendere 1 cucchiaio. l. fino a 4 p. al giorno con sciatica e radicolite.

Ginnastica con sciatica

Un approccio integrato al trattamento della malattia comporta l'implementazione di speciali esercizi fisici, sviluppati tenendo conto delle specificità della sciatica:

Sdraiati su una superficie dura. Le ginocchia si sollevano fino al petto e rimangono in questa posizione per 30 secondi. Spostare lentamente le gambe in posizione orizzontale. Esegui 10p.

Mentire sullo stomaco e concentrarsi sui gomiti (piegati) per allungare la schiena il più possibile (per 15 sec.). Quindi completa il rilassamento e la ripetizione. 10p totale.

Stendersi sulla schiena, piegare le gambe alle ginocchia, appoggiarsi al pavimento con i piedi. Ogni gamba tira verso il petto (alternativamente). Ritardare alcuni secondi in questa posizione. Ripeti 4-5 p.

Gli esercizi sono eseguiti senza problemi, con cura. Le lezioni di ginnastica terapeutica migliorano il metabolismo generale, così come il flusso sanguigno nell'area della zona malata.

I metodi di trattamento conservativi in ​​combinazione con una medicina tradizionale efficace e esercizi ginnici aiutano a migliorare la condizione del paziente con sciatica per un breve periodo.

Quali sono i sintomi e come trattare l'infiammazione del nervo sciatico?

L'infiammazione del nervo sciatico o della sciatica è una condizione patologica, accompagnata da un forte dolore. I nervi sciatico sono il più lungo e il più grande, iniziano nella spina lombosacrale, corrono lungo la superficie delle natiche, delle cosce e nella regione della gamba inferiore si diramano in piccoli processi che si estendono fino alla punta delle dita.

Il nervo sciatico è molto sensibile: il pizzicamento e la spremitura delle radici nervose si manifestano con dolori di diversa intensità. La sindrome del dolore può essere debole o pronunciata, insopportabile, impedendo a una persona di muoversi e condurre una vita normale. La malattia richiede un trattamento completo a lungo termine basato sull'uso di farmaci, metodi di fisioterapia e terapia fisica.

Infiammazione del nervo sciatico - le cause principali

La causa più comune di infiammazione del nervo sciatico, sono processi patologici nel sacro e nella parte bassa della schiena. I seguenti stati sono accompagnati dal pizzicore del nervo:

  • spostamento del disco intervertebrale;
  • ernia intervertebrale;
  • osteofiti (escrescenze ossee);
  • neuropatia da tunnel (sindrome piriforme);
  • conseguenze di malattie infettive;
  • ipotermia;
  • esercizio eccessivo;
  • trauma spinale o pelvico;
  • ascessi post-iniezione;
  • curvatura spinale (scoliosi, piedi piatti);
  • processi tumorali.

Con la protrusione erniaria del disco intervertebrale, le radici del midollo spinale vengono violate, contro questa infiammazione di fondo del nervo sciatico si sviluppa. L'artrosi e la condrosi contribuiscono allo sviluppo della sciatica, che è accompagnata dalla comparsa di escrescenze ossee nella regione della giunzione vertebrale. Strizzano le fibre nervose e provocano l'infiammazione delle fibre nervose. Una causa comune di sciatica è osteocondrosi, spondilosi spinale e lesioni dei suoi reparti.

Un certo ruolo nello sviluppo della malattia è giocato dall'intossicazione del corpo con alcol, sali di metalli pesanti e altri composti tossici. Spesso il nervo sciatico è causato da tossine secrete da batteri patogeni. In questo caso, la sciatica si verifica sullo sfondo di influenza, ARVI, scarlattina, tubercolosi, malaria, sifilide o malattie sistemiche croniche (gotta, diabete).

Spesso la causa della sciatica sono i tumori del midollo spinale, sia benigni che maligni, così come le metastasi di tumori di altri organi che si sviluppano nelle vertebre e nei dischi intervertebrali.

sintomi

Il sintomo principale della sciatica - sindrome del dolore, la cui intensità dipende dalla causa dell'infiammazione. Il dolore è solitamente localizzato lungo il nervo, cioè si sente nella zona delle natiche, nella fossa poplitea, nella superficie posteriore della coscia e nella parte inferiore della gamba. La natura del dolore durante l'infiammazione del nervo sciatico è principalmente intensa, che colpisce attraverso - secondo i pazienti, ricorda di pugnalate con un coltello o una corrente elettrica.

La sindrome del dolore può essere presente costantemente o si verifica sporadicamente. In questo caso, l'attacco di solito inizia con un dolore di intensità debole, che presto diventa molto forte. Esauriscono la persona, lo privano del riposo e del sonno. Qualsiasi sforzo fisico, movimento, persino tosse o starnuti - contribuiscono ad aumentare il dolore.

Oltre al dolore, le condizioni del paziente sono aggravate da tali manifestazioni come difficoltà con la flessione delle estremità, ridotta sensibilità e tono muscolare, una violazione della termoregolazione (gambe fredde), una sensazione di strisciare sulla pelle.

Durante l'esame, il medico deve prestare attenzione alla natura del dolore. Aiuta a fare una diagnosi corretta e determinare l'area di infiammazione. Gli esperti identificano un numero di manifestazioni specifiche che indicano lo sviluppo della sciatica.

  • Sintomo di atterraggio (il paziente non può sedersi da solo).
  • Symptom Lasega (incapacità di alzare una gamba dritta).
  • Sintomo Sicard (il dolore aumenta mentre si prova a piegare il piede).
  • Parestesia (deterioramento della sensibilità degli arti). Nella fase iniziale, questa sindrome si manifesta con intorpidimento e una sensazione di formicolio della pelle dei glutei e della superficie posteriore delle estremità dal lato del nervo infiammato. Mentre la malattia progredisce ulteriormente, la sensibilità scompare completamente.
  • Funzione del motore compromessa. A causa della prolungata violazione delle fibre motorie del nervo, la debolezza muscolare aumenta negli arti. Nel corso del tempo, l'andatura della persona è disturbata, inizia a zoppicare su una gamba dolorante.
  • Disfunzione degli organi pelvici. Sviluppare a seguito di violazioni delle funzioni del sistema nervoso autonomo, derivanti dal contesto di violazione delle fibre che passano attraverso il nervo sciatico. Nei casi gravi, si verificano sintomi come bruciore durante la minzione, incontinenza urinaria e fecale o lo sviluppo di stitichezza cronica.

crisi epilettiche

L'inizio dell'infiammazione di solito inizia improvvisamente, più spesso di notte. Può essere provocato non solo da malattie croniche, ma anche da banale ipotermia o grave fattore di stress e esaurimento nervoso.

Allo stesso tempo, compaiono manifestazioni vegetative accompagnatorie - gonfiore, sudorazione eccessiva dei piedi, arrossamento della pelle. Con la natura infettiva della lesione, febbre, brividi, debolezza e altri sintomi di intossicazione del corpo si uniscono alla sindrome del dolore. A volte, con dolori troppo acuti e forti, una persona può perdere conoscenza.

Nei casi gravi, la funzionalità nervosa è completamente compromessa, c'è una diminuzione del volume del muscolo gluteo, femorale o gastrocnemio, si verifica un'immobilizzazione temporanea, il paziente non può girare il piede, piegarsi e piegarsi sulle dita dei piedi. Con un ampio processo infiammatorio, la sindrome del dolore può diventare cronica e ricordare costantemente una ricaduta.

I sintomi e il trattamento dell'infiammazione del nervo sciatico sono strettamente correlati. Date le manifestazioni della malattia, il medico può suggerire quali sono le cause dello sviluppo del processo patologico e fare una diagnosi preliminare. Per confermarlo, dovrai passare attraverso una serie di sondaggi aggiuntivi.

diagnostica

Metodo diagnostico: risonanza magnetica

Per capire come alleviare l'infiammazione del nervo sciatico, è necessario stabilire la causa di questa condizione. La diagnosi di sciatica è condotta da un neurologo, prescrivendo una serie di esami di laboratorio e strumentali del paziente. Per stabilire il grado di danno al nervo sciatico, lo specialista esegue una serie di test motori speciali, toccando il martello che controlla i riflessi sulle gambe.

In condizioni policliniche, il metodo diagnostico più accessibile è la radiografia convenzionale, che consente di rilevare la presenza di escrescenze ossee e altri cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale lombosacrale. Per fare questo, effettuare radiografie della colonna vertebrale in due proiezioni, che consente di scoprire se l'infiammazione del nervo sciatico è associata alla patologia dei dischi intervertebrali.

Se questo metodo non è sufficiente per una diagnosi, il paziente si riferisce a una procedura CT (tomografia computerizzata) o MRI (risonanza magnetica). Questi sono i metodi più informativi per determinare la causa dell'infiammazione, se associati a cambiamenti patologici nel midollo spinale o nei vasi nervosi del plesso.

Se si sospettano processi tumorali, viene utilizzata una scansione spinale radioisotopica. Per determinare il grado di disturbo della conduzione nervosa e della contrattilità dei muscoli interessati si ricorre al metodo dell'elettroneuromiografia.

Se necessario, il paziente viene inviato per ulteriori esami e consultazioni con specialisti ristretti - un vertebrologo, un reumatologo, un chirurgo vascolare.

Come trattare l'infiammazione del nervo sciatico?

Il trattamento completo della sciatica ha lo scopo di alleviare il dolore, ripristinare la sensibilità e le funzioni motorie delle estremità e consiste nell'uso di farmaci, terapia manuale, massaggio, metodi di fisioterapia, terapia fisica.

I metodi di medicina alternativa sono ampiamente utilizzati - agopuntura, hirudo-pazienza (trattamento con sanguisughe), medicina tradizionale e trattamento sanatorio-resort (durante i periodi di remissione della malattia).

Trattamento farmacologico dell'infiammazione del nervo sciatico

Nel periodo acuto della sciatica, viene prescritto un corso di antinfiammatorio e analgesico per alleviare una sindrome del dolore forte. A tale scopo, usano farmaci del gruppo dei FANS (Diclofenac, Ortofen, Indometacin, Meloxicam, Ketoprofen), nonché forti analgesici non narcotici (Sedalgin, Sedalgin Neo, Baralgin, Pentalgin).

Nei casi gravi, quando il paziente è tormentato da un dolore grave che non è suscettibile di trattamento con i rimedi di cui sopra, il medico può prescrivere analgesici oppioidi (Tramadol, Tramal, Tramalin). Dovrebbero essere assunti sotto la supervisione di un medico in corsi brevi, poiché questi farmaci possono causare rapidamente dipendenza e dipendenza da droghe, hanno molte controindicazioni ed effetti collaterali. Inoltre, i blocchi novocainici o ultracainici sono prescritti per il sollievo dal dolore.

Gli ormoni corticosteroidi (Prednisolone, Idrocortisone), prescritti nel periodo acuto, aiutano a sopprimere rapidamente lo sviluppo del processo infiammatorio, alleviare il gonfiore e migliorare la mobilità degli arti. Tuttavia, non è possibile utilizzare i farmaci ormonali in tutti i casi, sono prescritti solo per edema grave nella colonna lombosacrale.

Come terapia di mantenimento, usare rilassanti muscolari, antiossidanti, complessi vitaminici e altri farmaci che aiutano a ripristinare l'apporto di sangue e la nutrizione dei nervi affetti e normalizzano le loro funzioni.

Rilassanti muscolari (Sirdalud, Tizanidine, Mydocalm, Tolperisone) rilassa i muscoli tesi, che elimina il pizzicore delle fibre nervose, aiuta a ridurre il dolore, ripristina la sensibilità e la gamma di movimento dell'arto colpito.

Preparazioni complesse contenenti vitamine del gruppo B (Kombilipen, Milgamma, Binavit) riducono la gravità dei sintomi nevralgici e ripristinano la permeabilità degli impulsi nervosi attraverso le fibre, che restituisce la precedente sensibilità alle estremità, allevia il torpore e altri sintomi spiacevoli.

Angioprotectors e correttori di microcircolazione (Actovegin, Curantil, Trental) sono utilizzati per ripristinare alterata afflusso di sangue e nutrizione tissutale. Tali farmaci combattono i cambiamenti atrofici nei muscoli e ripristinano le strutture danneggiate del nervo sciatico. Con lo stesso scopo, i complessi vitaminici con il contenuto di vitamine C, E, oligoelementi - rame, selenio e altre sostanze utili sono prescritti come antiossidanti.

Farmaci metabolici come Mildronate, Inosine, Riboflavin, Elkar aiutano a migliorare la nutrizione delle radici nervose del midollo spinale e del plesso sacrale, ripristinando così la funzione del nervo sciatico strozzato e restituendo la sensibilità e l'attività motoria delle estremità.

Unguenti per il trattamento della sciatica

Foto: Voltaren Emulgel

Agenti esterni locali sono prescritti in aggiunta al corso principale del trattamento, poiché il loro scopo principale è quello di alleviare il dolore. Nel trattamento della sciatica, vengono mostrati agenti esterni con un effetto irritante e riscaldante, che migliorano la circolazione del sangue nella zona interessata e riducono l'intensità del dolore. Nell'infiammazione del nervo sciatico vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • unguento a base di serpente e veleno d'api (Nayatoks, Apifor);
  • unguento alla canfora o trementina;
  • prodotti per esterni con estratto di peperoncino piccante (Espol);
  • gel, creme e unguenti del gruppo di FANS (Voltaren gel, Diclofenac, Nurofen, Indomethacin);
  • preparati per uso esterno con componenti riscaldanti o irritanti (Finalgon, Viprosal, Kapsikam).

Mezzi esterni per la sciatica vengono applicati all'area interessata 2 o 3 volte al giorno. Dopo il trattamento, l'area dolente viene chiusa con una benda calda per migliorare l'effetto riscaldante delle preparazioni locali.

Metodi di fisioterapia, terapia fisica

Il trattamento fisioterapico per la sciatica viene utilizzato durante i periodi di remissione della malattia, quando il dolore è assente, ma persistono i segni associati alla malnutrizione e all'apporto di sangue ai tessuti e alla perdita di sensibilità. Il medico può prescrivere le seguenti procedure:

  • darsonvalizzazione;
  • correnti dinamiche;
  • terapia magnetica;
  • trattamento laser;
  • UHF;
  • elettroforesi;
  • massaggio;
  • iglorefleksoterpiyu.

Il trattamento di fisioterapia rilassa i muscoli, rimuove i fermagli delle radici nervose, ripristina la mobilità e la sensibilità degli arti e consente di prevenire e prevenire recidive ricorrenti della malattia.

Per quanto riguarda il massaggio, per ripristinare il tono muscolare e la circolazione del sangue nella zona interessata area lombare massaggiata, glutei, cosce, gambe e piedi. Per ottenere un effetto terapeutico stabile, è necessario condurre 10 sedute di massaggio terapeutico, della durata massima di 30 minuti. Rafforzare l'effetto delle procedure di massaggio aiuta gli esercizi terapeutici. Puoi eseguire semplici esercizi a casa o in ospedale sotto la guida di un istruttore esperto.

Trattamento chirurgico

La chirurgia per l'infiammazione del nervo sciatico è raccomandata solo se i metodi di trattamento medico e fisioterapico non danno risultati.

Al fine di eliminare il pizzicore del nervo, è necessario ricorrere a tali tipi di intervento chirurgico come la microdiscectomia e la discectomia, la cui essenza consiste nella rimozione completa o parziale del disco intervertebrale, provocando l'incarcerazione del nervo sciatico.

Trattamento dell'infiammazione del nervo sciatico a casa

I guaritori popolari possono offrire molti strumenti per il trattamento della sciatica. Ma prima di usarne uno, dovresti consultare il tuo medico per evitare complicazioni indesiderate.

  1. Cera d'api. Comprimere con cera d'api è un ottimo agente riscaldante che consente di ridurre le manifestazioni di dolore da sciatalgia. Prima della procedura, la cera deve essere sciolta in un bagno d'acqua e modellata da una torta in base alla dimensione della zona interessata. In una forma calda, mettere una torta di cera sulla zona dolente, chiudere con un involucro di plastica, scaldare con un asciugamano o un tappeto e lasciare l'impacco per la notte. La procedura può essere eseguita ogni giorno durante la settimana.
  2. Tintura di boccioli di pino. La macinatura sulla base della tintura aiuta ad eliminare il dolore e ridurre l'infiammazione. Invece delle pinete, è possibile utilizzare aghi di abete rosso o infiorescenze a dente di leone. Le materie prime vegetali vengono poste in un barattolo da mezzo litro, imbottite sui ganci, versare 500 ml di vodka e lasciare in un luogo buio per una settimana. La tintura finita viene utilizzata per lo sfregamento quotidiano della zona interessata.
  3. Massaggio in tazza A casa, puoi fare tu stesso la procedura con un vasetto per massaggi. In primo luogo, l'area interessata dovrebbe essere imbrattata con una crema riscaldante o un unguento a base di ippocastano, quindi mettere il barattolo e spostarlo in un movimento circolare in senso orario. La procedura dura 10 minuti e deve essere eseguita a giorni alterni.

Quali farmaci per l'infiammazione del nervo sciatico

Una delle malattie neurologiche più comuni negli esseri umani è l'infiammazione del nervo sciatico o della sciatica. Questa malattia si verifica in seguito al pizzicamento del nervo o delle sue radici, dopo di che si sviluppa l'infiammazione. L'infiammazione del nervo sciatico è caratterizzata da dolore nei glutei, coscia, gamba, piede - tutto dipende dal livello di danno nervoso. Spesso la sindrome del dolore è accompagnata da disturbi della sensibilità, debolezza muscolare sul lato affetto.

Ci sono molte ragioni per questa condizione - un'ernia del disco, radicolite, osteocondrosi della colonna vertebrale. A volte anche i sintomi dell'infiammazione del nervo sciatico possono servire come segni di malattie gravi e pericolose: il tromboembolismo, un tumore al bacino. Pertanto, è auspicabile che un medico comprenda le cause dell'infiammazione.

Le cause più comuni di sciatica sono la radicolite e il disco intervertebrale erniato. È in queste malattie che si presenta un quadro clinico tipico: un attacco inizia durante il sollevamento pesi e altra tensione della colonna vertebrale sotto forma di dolore acuto e lancinante. La durata dell'attacco - circa una settimana, durante la quale i sintomi della malattia scompaiono gradualmente. A casa, è possibile ridurre in modo significativo i sintomi dell'infiammazione del nervo sciatico e ottenere una conclusione più rapida all'attacco.

Prima di tutto, ciò che una persona con la sciatica vuole eliminare è una sindrome di dolore. Il dolore durante l'infiammazione del nervo sciatico può essere molto forte, una persona "non riesce a trovare un posto per se stesso", può essere appena nella regione glutea o estendersi a tutta la gamba. Il dolore nella sciatica può essere notevolmente alleviato assumendo farmaci anti-infiammatori non steroidei come Diclofenac sodico, Ibuprofene, Indometacina. Questi farmaci possono essere somministrati sia dentro che fuori, sotto forma di gel e unguenti. Un buon effetto è comune nei nostri cerotti temporali con Diclofenac - indossare un cerotto simile, una persona che quasi un giorno si sbarazza di questo dolore debilitante. Il vantaggio di assumere farmaci anti-infiammatori non steroidei è anche il fatto che riducono le manifestazioni di infiammazione (dolore, gonfiore dei tessuti) direttamente nella lesione, il che contribuisce a un recupero più rapido e alla fine dell'attacco.

Tuttavia, con tutti i vantaggi dei farmaci anti-infiammatori non steroidei, hanno anche gravi effetti collaterali, soprattutto se assunti sotto forma di compresse e iniezioni. In primo luogo, questi farmaci riducono significativamente il sangue, il che può portare a un aumento del sanguinamento (emorragie sotto la pelle, sanguinamento dalle gengive, naso). La loro capacità di influire negativamente sulla mucosa gastrica, che porta alla gastrite e alle ulcere durante la somministrazione di FANS, è anche ampiamente nota. Con l'introduzione mediante iniezione di alcuni farmaci può causare allergie, e in aggiunta, ci possono essere danni tossici al fegato o ai reni.

In considerazione di quanto precede, diventa chiaro che i farmaci antinfiammatori non steroidei hanno controindicazioni rigorose. Questi includono ulcera gastrica e ulcera duodenale, anemia, tendenza al sanguinamento e danni al cuore, al fegato e ai reni di varia origine.

Naturalmente, il trattamento dell'infiammazione del nervo sciatico non si limita a un singolo agente anti-infiammatorio. Anche le varie procedure fisiche sono molto efficaci: a casa è possibile utilizzare l'imposizione di cuscinetti freddi o riscaldanti sul lato interessato. Di norma, è consigliabile applicare un raffreddore nei primi giorni della malattia, che allevia i sintomi dell'infiammazione acuta e impedisce la diffusione del processo patologico. Quindi è necessario applicare una piastra di riscaldamento - il calore migliorerà la circolazione del sangue nell'infiammazione, che porterà ad una rapida diminuzione dell'edema e del dolore. A volte la tecnica mostra buoni risultati quando l'alternanza di freddo e calore si alterna.

Inoltre, è possibile utilizzare e il trattamento di mantenimento, come in altre malattie neurologiche. Include l'assunzione di vitamine che accelerano la guarigione del tessuto nervoso (B1, B12).

Per alleviare il dolore nell'infiammazione del nervo sciatico, puoi prendere una posizione speciale. Ad esempio, giacere su una superficie dura con un cuscino piantato sotto le ginocchia. In questo caso, la tensione del nervo sciatico diminuisce, il che porta a sollievo dalla condizione. Anche nel periodo acuto della malattia è necessario astenersi da movimenti improvvisi e caricare sulla colonna vertebrale.

Come potete vedere, la sciatica è sufficiente per curare a casa. Tuttavia, vale la pena farlo solo quando si è sicuri della causa di questa condizione (ad esempio, sciatica). Se l'infiammazione del nervo sciatico si è verificata in te per la prima volta, ti consigliamo di consultare un medico, poiché la sciatica può essere un sintomo di malattie molto pericolose.

- Ritorna al sommario della "Neurologia".