Cisti Coccyx e il suo trattamento

La cisti del coccige è una formazione patologica nel tessuto adiposo sottocutaneo, che comunica con l'ambiente esterno attraverso il processo epiteliale. Nella pratica medica, la malattia si trova sotto altri nomi - cisti dermoide, dotto coccigeo epiteliale (ECG), seno pilonidale, fistola coccige. La malattia appare più volte più spesso negli uomini che nelle donne, si manifesta in giovane età (15-35 anni) ed è associata a sottosviluppo congenito dei tessuti molli nell'area dell'articolazione sacro-coccigea. Nell'ICD 10, alla cisti del coccige viene assegnato il codice L05. La malattia viene trattata chirurgicamente, il che impedisce lo sviluppo di complicazioni e la progressione della patologia.

motivi

La malattia ha diversi nomi che riflettono la localizzazione della cisti, le cause della patologia e lo stadio della malattia. Il passaggio epiteliale coccigeo si trova solitamente negli strati superficiali dell'epitelio, la cisti dermoide del coccige si verifica nelle aree profonde della pelle, il seno pilonidale si sviluppa a causa della crescita dei peli e la fistola coccige è uno stadio acuto della malattia con suppurazione dei tessuti molli. Allo stesso tempo, la cisti non è collegata con le parti distali dell'intestino crasso, il coccige e altre strutture anatomiche ossee.

Tutti i nomi della malattia appartengono a un singolo processo patologico, che si sviluppa a seguito di una violazione dello sviluppo embrionale del grasso sottocutaneo. Come risultato, le cisti si formano nel derma - strutture patologiche che hanno una forma ovale, la loro capsula e il corso anomalo primario per la comunicazione con l'ambiente esterno. Si trovano sopra l'ano nella piega glutea.

La capsula interna della cisti è rivestita di epitelio cutaneo. Attraverso le aperture a forma d'imbuto, le cellule epidermiche morte, il segreto del sudore e delle ghiandole grasse vengono rilasciati. In caso di blocco di movimenti anormali, si sviluppa un'infezione che porta a infiammazione purulenta e alla comparsa dei sintomi della malattia.

L'insorgenza di segni clinici della malattia è influenzata dai seguenti fattori avversi:

  • lesioni all'articolazione sacrococcigea;
  • surriscaldamento del corpo, che è accompagnato da un'eccessiva sudorazione;
  • ipotermia;
  • stile di vita sedentario (lavoro sedentario);
  • diminuzione delle forze immunitarie del corpo;
  • malattie infettive con febbre;
  • violazione dell'igiene del corpo;
  • capelli ben sviluppati nella piega glutea.

Come conseguenza dell'inizio dell'infiammazione, la malattia segue un decorso cronico con periodi di remissione (remissione) ed esacerbazione del processo patologico. Quando la cisti suppura, si forma un'apertura secondaria (fistola) attraverso cui esce il pus, che facilita le condizioni del paziente.

Quadro clinico

Il seno pilonidale si forma nella regione del coccige durante il periodo di sviluppo embrionale ed è localizzato nel tessuto adiposo sottocutaneo dal momento della nascita del bambino. La malattia è asintomatica da molto tempo e può essere caratterizzata da leggero prurito e fastidio nella piega glutea. Quando esposto a fattori sfavorevoli dell'ambiente esterno o interno, il dotto coccigeo epiteliale si blocca, che forma la formazione di una cisti ossea. Lo stadio di infiammazione acuta è accompagnato da vivide manifestazioni cliniche e costringe i pazienti a chiedere aiuto medico.

Sintomi caratteristici della cisti del coccige:

  • dolore nella zona dell'articolazione sacrococcigea sopra l'ano;
  • aumento del dolore durante la deambulazione e la seduta;
  • nel caso della suppurazione, le sensazioni dolorose assumono un carattere a scatti continui;
  • la formazione di un infiltrato arrotondato nella piega glutea, doloroso alla palpazione;
  • gonfiore e arrossamento dei tessuti nell'area dell'infiammazione;
  • l'essudato mucopurulento è secreto dall'apertura primaria o secondaria;
  • crescita dei peli nella pelle sopra la superficie della cisti;
  • segni di intossicazione (mal di testa, sonnolenza, febbre).

Complicazioni della fase acuta della cisti dermoide:

  • formazione di fistole;
  • cellulite o ascesso nella zona dell'articolazione sacrococcigea;
  • eczema della pelle piangente;
  • osteomielite (lesione purulenta delle ossa pelviche);
  • paraproctite (infiammazione della fibra intorno al retto);
  • proctite (infiammazione del retto);
  • carcinoma a cellule squamose.

Quando supponiamo la cisti del coccige, la malattia può risolversi da sola. Il pus attraverso la fistola esce, la ferita viene pulita e il processo infiammatorio si attenua. Va ricordato che il miglioramento dello stato generale senza trattamento non porta al pieno recupero. La ricaduta della malattia può verificarsi se esposta a fattori avversi e la patologia segue un decorso cronico.

diagnostica

Il seno pilionico ha un decorso cronico progressivo progressivo con un coinvolgimento graduale di un grande volume di tessuti molli nella zona del coccige nel processo patologico. Pertanto, è importante ricorrere alle cure mediche nelle fasi iniziali della malattia quando si manifestano le prime manifestazioni cliniche. La domanda sorge spontanea, quale medico dovrebbe essere consultato se si sospetta una cisti dermoide? È possibile fissare un appuntamento con un medico che, dopo aver esaminato e identificato i reclami, farà riferimento a uno specialista. Il proctologo si occupa della diagnosi e del trattamento della malattia.

I segni clinici di cisti del coccige e l'esame del sito di patologia nella maggior parte dei casi non sollevano dubbi nella diagnosi. A volte è necessaria una diagnosi differenziale di patologia con osteomielite del sacro e del coccige, fistola con infiammazione del retto. Per fare questo, nominare una radiografia della regione pelvica in due proiezioni. Conduca la sigmoidoscopia - esame endoscopico del retto. Dopo la diagnosi, la questione della nomina di un intervento chirurgico di emergenza o di elezione viene decisa in base alla gravità e allo stadio del processo patologico.

Tattica medica

Per un trattamento efficace della cisti del coccige, viene prescritto un metodo radicale di terapia - eseguire l'operazione usando vari metodi per rimuovere la formazione patologica. Senza intervento chirurgico, è possibile ottenere solo un miglioramento temporaneo delle condizioni del paziente, ma non è possibile escludere completamente la progressione della malattia e lo sviluppo di una recidiva. Il precedente intervento chirurgico viene eseguito, minore è la probabilità di complicanze, più semplice è la parte tecnica dell'operazione, più favorevole è il periodo postoperatorio di recupero. La rimozione della cisti del coccige viene eseguita in anestesia locale.

Metodi mirati all'asportazione della cisti del coccige:

  1. Metodo a ferita aperta. Dopo aver aperto l'ascesso, pulito le tasche purulente e l'escissione della cisti, i bordi della ferita sono orlate sul fondo. Questo aiuta a ridurre il rischio di recidiva, ma aumenta il tempo di guarigione della ferita e il periodo di recupero a 4-8 settimane. Questo metodo viene utilizzato in caso di intervento chirurgico urgente nella fase di infiammazione acuta.
  2. Metodo a carica chiusa Dopo la rimozione della cisti, la ferita viene suturata e viene lasciato un foro di drenaggio. La tecnica è caratterizzata da periodi più brevi del periodo di recupero. La ferita guarisce in 2-3 settimane. Per ridurre il rischio di recidiva, il metodo chirurgico viene utilizzato nel caso di operazioni programmate nella fase di remissione del processo patologico.
  3. Metodo bascom. L'escissione della pelle nell'area della cisti viene effettuata nella direzione dai passaggi anormali primari ai passaggi secondari o alle fistole. Allo stesso tempo, i passaggi primari vengono suturati e gli scarichi vengono inseriti nella cavità dei passaggi secondari per rimuovere l'essudato infiammatorio.
  4. Metodo Caridakis. La rimozione della cisti del coccige e il lembo della pelle sopra di esso viene effettuata con una miscela del luogo di patologia verso la linea mediana tra i glutei. Ciò consente di migliorare la guarigione delle ferite e ridurre il periodo di recupero del periodo postoperatorio.

Prima e dopo l'intervento chirurgico, viene prescritto un corso di antibiotici ad ampio spettro per limitare la diffusione dell'infezione e prevenire l'infezione secondaria della ferita. Se si verifica un dolore intenso, vengono utilizzati anestetici (tempalgin, analgin, baralgin) e farmaci antiinfiammatori non ormonali (diclofenac, paracetamolo, ibuprofene).

I punti vengono rimossi dopo 10-14 giorni dopo l'intervento. La ferita viene legata ogni giorno fino a quando le suture vengono rimosse. Questa è seguita da una cura igienica con antisettici (iodio, perossido di idrogeno, clorexidina) nell'area della ferita per prevenire l'infezione secondaria. La capacità di lavorare viene ripristinata dopo 3-4 settimane. Entro un mese dall'intervento, dovrebbero essere eliminati lo sforzo fisico, il sollevamento pesi, la seduta su una superficie dura e il sonno sulla schiena.

Recensioni dei pazienti

Il trattamento efficace della cisti del coccige viene eseguito solo chirurgicamente, la terapia conservativa è prescritta nella fase di preparazione per la chirurgia o in caso di controindicazioni per la chirurgia. Le seguenti sono recensioni dei pazienti sul trattamento della malattia e sugli effetti postoperatori.

Oleg Sergeevich, 32 anni. Fin dalla giovane età fu disturbato dal disagio nell'area del coccige, periodicamente apparve un'eruzione cutanea tra i glutei, prurito in posizione seduta. Dopo una caduta durante il ghiaccio invernale, apparvero dolori al sacro. Non andai dal dottore, spalmai la ferita con un unguento anestetico, le mie condizioni migliorarono. Tuttavia, dopo un mese i dolori ripresero, il gonfiore si formò sull'osso sacro, che non permetteva di sedersi e muoversi normalmente. Consultò un proctologo, il medico diagnosticò una cisti dermoide. Chirurgia prescritta di antibiotici e rimozione cisti. La ferita dopo l'operazione guarì per diversi mesi, una grande cicatrice si formò nel sito dell'incisione, che in seguito dovette essere rimosso con un laser. Secondo il medico, le complicazioni avrebbero potuto essere evitate con un trattamento tempestivo per le cure mediche.

San Valentino, 25 anni. All'età di 20 anni, mi è stata diagnosticata una cisti del coccige. Sono andato dal medico per il prurito del coccige e per il disagio durante la prolungata posizione seduta nell'istituto. Il dottore ha consigliato un intervento chirurgico. Long non era d'accordo, ma decise comunque. L'operazione ha richiesto non più di 40 minuti in anestesia locale, i punti sono stati rimossi dopo 8 giorni, sono tornati a scuola dopo una settimana. Sono contento di essermi liberato del prurito ossessivo e ora non posso limitarmi nella vita di tutti i giorni.

Konstantin Petrovich, 29 anni. Una cisti del coccige è stata rimossa 10 anni fa nel reparto chirurgico di un ospedale distrettuale. La ferita guarì rapidamente, tornò al lavoro dopo 2 settimane. Nel corso degli anni, durante la stagione fredda si sono verificati gonfiore e dolore nell'area interglaciale. Non sono andato dal medico perché la malattia non mi dava molto fastidio e me ne andavo da solo. Un mese fa, la paziente ha sofferto gravemente dell'influenza e la cisti si è di nuovo dichiarata - un ascesso è apparso nel coccige con lo scarico di pus. Il terapeuta diede la direzione alla consultazione al proctologo, che nominò una seconda operazione per asportare la cisti dermoide. L'ospedale stava mentendo per 1,5 mesi. Consiglio di contattare immediatamente gli specialisti per ottenere un risultato efficace e dimenticare la malattia una volta per tutte.

La cisti del coccige è una malattia congenita caratterizzata da un decorso progressivo e si manifesta quando esposta a fattori avversi. Il trattamento efficace è possibile solo se l'operazione è eseguita su asportazione della formazione patologica nelle condizioni del reparto proctology. La diagnosi precoce della malattia e la nomina della chirurgia programmata al di fuori della fase acuta riducono il rischio di recidiva e portano al pieno recupero.

Cisti del coccige: cause

✓ Articolo verificato da un medico

L'aspetto del dolore nel coccige indica lo sviluppo della malattia. Se il dolore aumenta, allora il sospetto cade sulla cisti coccigea. La causa della malattia è principalmente associata a patologie di natura congenita. Quando l'embrione si sviluppa nell'utero materno, i tessuti sacro-coccigei iniziano a formarsi nella fase di sviluppo. Nel caso della loro formazione patologica, si forma la cisti coccigea. Per gli uomini di età compresa tra i 15 ei 30 anni, vi è una minaccia per lo sviluppo della cisti coccigea (epiteliale), al contrario, le donne praticamente non cadono nel gruppo a rischio.

Cisti del coccige: cause

Patogenesi della malattia

La cavità stretta e leggermente allungata è un colpo coccigeo. Si trova nell'area della piega interdigitale. All'interno, questa cavità è costituita da epitelio e non è collegata al coccige. Sulla superficie della pelle in quest'area ci sono un paio di buchi, uno sguardo quasi impercettibile (corso epiteliale primario). Il loro scopo principale - l'assegnazione di sebo, sudore. Avendo affrontato la fisiologia, puoi andare direttamente alla patologia.

Quando il corso primario è bloccato, c'è una possibilità di un processo infiammatorio interno. Inoltre, a causa di un'igiene inadeguata, un'infezione può entrare attraverso i passaggi coccigei primari, che provocano anche un'infiammazione. Di conseguenza, il processo infiammatorio diventa purulento.

Sviluppo della cisti coccigea

Abbastanza spesso, il paziente tratta il problema già in una forma trascurata, e questo è spiegato dal fatto che per lungo tempo la cisti non disturba il paziente, non esiste un sintomo generale. Solo quando il processo infiammatorio è esacerbato e inizia ad essere accompagnato da un aumento del dolore e aumento della temperatura corporea. Se il paziente ignora questa sintomatologia e attutisce la sindrome del dolore con antidolorifici, inizieranno i processi distruttivi delle pareti della cavità originale. Di conseguenza, la cisti coccigea esce come una fistola e forma un'apertura secondaria.

Perché c'è aggravamento?

La cisti coccigea è una malattia di natura congenita, ma durante la vita non può assolutamente infastidire una persona. Tuttavia, sotto l'influenza di una serie di fattori, il suo sviluppo può essere attivato. Questi includono:

  1. Diminuzione delle funzioni protettive di immunità.
  2. Possibile lesione al coccige.
  3. Lavoro sedentario costante o inattività.
  4. Intrusione nel corpo dell'infezione.
  5. Scarsa igiene
  6. La comparsa di infiammazione nel follicolo pilifero.
  7. Ipotermia.
  8. Danni alla pelle vicino al coccige.

La comparsa di infiammazione nel follicolo pilifero è una delle cause della cisti coccigea

Fai attenzione! Le esacerbazioni cistiche possono verificarsi senza l'insorgenza di sintomi fastidiosi.

Quadro clinico

È necessario distinguere tipi di una cisti in un posto di localizzazione e pathogenesis:

  1. Il decorso epiteliale si trova direttamente negli strati superiori dell'epitelio.
  2. La cisti dermoide si forma nei tessuti più profondi.
  3. Il seno pilionico è provocato da una crescita dei peli o dall'infiammazione del follicolo pilifero.
  4. La fistola coccige è l'ultimo stadio della cisti, che è accompagnato da un processo purulento di tessuti molli.

Il seno pilonidale è provocato da un'infiammazione anormale del follicolo pilifero

Nonostante ciò, tutti i tipi di cisti hanno un singolo processo patologico infiammatorio, le cui cause sono disordini embrionali della formazione di grasso sottocutaneo. Di conseguenza, si forma una cisti, che è una capsula ovale con un tratto anormale primario. Una capsula interna è formata dall'epitelio della pelle. Quando i passaggi si bloccano, le cellule epiteliali morte e le ghiandole del grasso cessano di apparire, portando allo sviluppo dell'infezione e al successivo processo di formazione del pus.

Aiuto! Quando si verifica un processo infiammatorio, inizia a essere di natura cronica con esacerbazioni e remissioni chiare. La formazione di una fistola indica suppurazione della cisti.

Il seno pilonidale (un tipo di cisti coccigea) si verifica durante lo sviluppo dell'embrione. In questo caso, la malattia sarà nascosta. I sospetti per lo sviluppo della cisti coccigea possono essere causati da un lieve disagio e prurito nella piega glutea. Se il dolore si verifica, il paziente deve contattare una struttura medica.

Quadro schematico della cisti coccigea

Come si manifestano i sintomi?

  1. Appena sopra l'ano, c'è una giunzione sacrococcigea, dove con lo sviluppo di una cisti inizia un forte dolore.
  2. Il dolore inizia ad aumentare quando il paziente è seduto o cammina.
  3. Quando si verifica la suppurazione, si avverte un dolore lancinante.
  4. Alla palpazione si può rilevare l'infiltrazione, che è caratterizzata da dolore alla pressione.
  5. Nell'area dell'infiammazione si osservano rossore e gonfiore.
  6. Quando si esegue il palcoscenico può essere essudato purulento.
  7. Sopra la cisti, i capelli crescono nella pelle.
  8. Possono verificarsi i primi segni di intossicazione (febbre alta, mal di testa, debolezza, sonnolenza).

Rossore e gonfiore nell'area dell'infiammazione - uno dei segni della cisti coccigea

Quali sono le complicanze della cisti dermoide?

  1. Fistola formata che mostra contenuti purulenti.
  2. Possibile articolazione sacrococcigea di ascesso.
  3. In assenza di assistenza competente aumenta la probabilità di lesioni purulente delle ossa pelviche.
  4. Inizia a svilupparsi l'eczema lacrimale della pelle.
  5. Paraproctite (quando c'è infiammazione della fibra) e proctite (infiammazione nel retto).
  6. Cancro.

Attenzione! Nel caso di suppurazione e una svolta nella forma di una fistola, le condizioni del paziente saranno alleviate, la ferita sarà purificata di pus da sola e l'infiammazione diminuirà leggermente. Ma senza assistenza medica non si può parlare del recupero del paziente. Inoltre, le ricadute persistenti portano a un processo cronico.

Video - Cos'è la cisti al coccige

Com'è la diagnosi di cisti coccigea?

In caso di sintomatologia, che dà il sospetto della cisti cistica, si dovrebbe consultare immediatamente un medico. Quando viene trovata la fase avanzata, il paziente necessiterà di un intervento chirurgico ripetuto. Poi c'è un lungo e doloroso periodo di riabilitazione in anticipo.

Diagnosticare la malattia non è difficile. Tuttavia, i sintomi caratteristici possono essere simili ad altre malattie spiacevoli, pertanto la diagnosi viene effettuata in base alle manifestazioni locali di patologia.

I primi segni nella diagnosi sono:

  1. Dolore spasmi
  2. La formazione di tumori nell'area della piega interdigitale.
  3. Dalla fistola risultante rimosso contenuto purulento.
  4. Rilevamento di recessi nella pelle - i fori principali. A volte appaiono come bolle o brufoli.

Foto cisti coccigea

La patologia è suscettibile di trattamento?

Rimuovere la cisti coccigea senza conseguenze solo chirurgicamente. La chirurgia, in quanto il metodo più efficace di trattamento viene effettuato in qualsiasi stadio della manifestazione della malattia ed è indicato per qualsiasi forma di cisti.

Fai attenzione! Prima il paziente vede un medico e l'operazione viene eseguita, più sarà facile per il corpo recuperare durante il periodo di riabilitazione.

Durante l'intervento chirurgico, il tubo epiteliale viene rimosso. Anche eliminati sono condotti e passaggi primari. Gli esperti raccomandano che effettui un trattamento chirurgico durante la remissione, ma in casi estremi, quando la riacutizzazione è esacerbata, le procedure chirurgiche devono essere avviate immediatamente. A seconda di come il paziente viene sottoposto ad anestesia generale, verrà applicata l'anestesia generale o l'anestesia locale dell'area operata. La durata dell'operazione di questa patologia non supera la mezz'ora.

Cisti del coccige: cause, sintomi e trattamento

La cisti coccigea è un'anomalia congenita che si manifesta prima dei 32 anni. Negli uomini, si verifica tre volte più spesso rispetto alle donne. Senza trattamento può portare a gravi conseguenze. Pertanto, quando si forma una cisti, è necessario contattare immediatamente un medico.

Cos'è?

La cisti del coccige è la formazione di un ictus nella cavità della piega interyagodica. Ha diverse forme: cisti dermoide, fistola, processo epiteliale coccigeo, seno pilonidale. Ogni forma è caratteristica per un particolare stadio. La cisti coccigea può provocare infiammazione e suppurazione.

Cause di

Cisti Coccyx si riferisce alle anomalie congenite. Formata nell'utero a causa di uno sviluppo anormale del feto. Una persona non può mai sospettare l'esistenza di una tale malattia. Una cisti del coccige si manifesta come risultato dell'azione di fattori:

  • Lesioni infettive
  • Lesioni.
  • Ipotermia.
  • Infiammazione dei follicoli piliferi nella zona coccigea.
  • Stile di vita sedentario
  • Malattie della pelle
  • Inosservanza dell'igiene.
  • Immunità ridotta.

Com'è pericoloso

Il pericolo dell'educazione è che può cominciare a tormentare e provocare una serie di complicazioni, tra cui ascessi, proctiti, sepsi, paraprociti, osteomieliti. Inoltre, la cisti del coccige è in grado di provocare la comparsa di fistole secondarie, l'eczema. Ci sono casi in cui la formazione è stata trasformata in un cancro. La degenerazione cistica si verifica entro 10-17 anni.

palcoscenico

La malattia si sviluppa in due fasi:

  1. Il primo Una cisti si forma nel tessuto adiposo. Non causa disagio. Di solito viene rilevato per caso durante una risonanza magnetica.
  2. Il secondo Formata cisti dermoide, fistola. La condizione è acuta con sintomi pronunciati. In questa fase, un'urgente necessità di consultare un medico e sottoporsi a un trattamento.

sintomi

Per molto tempo la formazione cistica nel coccige è asintomatica. Le manifestazioni caratteristiche sono osservate quando la cisti raggiunge una grande dimensione, la patologia passa nel secondo stadio.

Una persona può sperimentare tali reclami:

  • L'aspetto del sigillo sulla piega del cavallo.
  • Crescere i capelli nella pelle.
  • Dolore intermittente intermittente nell'area dei glutei (causato dalla violazione delle terminazioni nervose della regione sacrale da parte di un tumore, suppurazione).
  • Segni di intossicazione (temperatura circa 37,5-38 gradi, scarso appetito, insonnia, emicrania, nausea, vomito).
  • Rossore e gonfiore del coccige.

Il dolore si osserva quando si modifica la posizione del corpo. La cisti viene palpata come infiltrazione densa. È impossibile premere sul sigillo: questo può portare a una rottura della formazione e al danneggiamento del contenuto purulento dei tessuti circostanti.

diagnostica

La cisti coccigea è facile da diagnosticare: viene rilevata durante un esame di routine e la palpazione. Il medico fa una diagnosi basata sul sintomo principale della patologia - la presenza di un accesso fistoloso primario.

A volte è necessario escludere anomalie sotto forma di fistola adrettale, proctite, osteomielite del sacro, fistola rettale. Quindi, come uno studio aggiuntivo sono assegnati:

  1. Sigmoidoscopia.
  2. Sondaggio di passaggi fistolosi.
  3. Radiografia pelvica.
  4. Biopsia con istologia (per sospetta degenerazione del cancro).

Se una persona ha notato un'infiammazione dell'ictus coccigeo, la presenza di una fistola, se si tratta di dolore nella zona interglaciale, allora si dovrebbe consultare un proctologo. Il medico diagnosticherà e, se necessario, invierà la consulenza ad altri specialisti.

trattamento

Le tecniche conservative e operative sono usate per trattare la cisti coccigea. La prima opzione prevede l'uso di farmaci per alleviare temporaneamente la condizione, alleviare i sintomi acuti, l'infiammazione.

Il medico prescrive farmaci che inibiscono la crescita dei tumori e prevengono la reinfiammazione. I medici dispensano Diclofenac, Piroxicam, Ibuprofen o Ketoprofen dalle farmacie.

Quando è impossibile ottenere un appuntamento con un medico, i rimedi popolari rimuovono i sintomi spiacevoli. Ad esempio, durante suppurazione del processo epiteliale, viene applicato un tovagliolo inumidito in una tintura di propoli. L'infiammazione allevia il decotto di camomilla, la tintura o l'olio di calendula. Il dolore viene rimosso sbavando il focolare con dentifricio a base di dentifricio.

prevenzione

Dopo l'intervento chirurgico per evitare le recidive, il paziente deve seguire le regole di prevenzione:

  1. Aderire al regime igienico.
  2. Evitare di guadagnare chili in più.
  3. Aumentare l'attività fisica.

Nelle prime tre settimane è vietato sedersi e sollevare pesi pesanti, lavoro eccessivo e effettuare la depilazione nell'area operata.

Conseguenze e complicazioni

I medici consigliano di rimuovere una cisti nel coccige. La mancanza di trattamento è irta di conseguenze:

  • Diffusione di infiammazione in tutta la regione sacrale-sacrale.
  • Difficoltà con l'igiene
  • L'emergere di nuovi passaggi nell'intestino e nei genitali.
  • Problemi con lo scambio di gas.

Ritardare l'operazione non può essere: più lo stato è trascurato, più difficile è l'operazione e la riabilitazione.

Sintomi di cisti del coccige, trattamento e rimozione

La cisti del coccige è una malattia congenita, predeterminata dalle caratteristiche dello sviluppo embrionale umano, in cui una cavità rivestita di epitelio si forma sotto la pelle nel segmento superiore della piega interglaciale.

Altrimenti, questa malattia è chiamata fistola coccige, un dotto coccigeo epiteliale o un seno pilonidale.

Esiste una cisti del coccige soprattutto negli uomini con meno di 30 anni, anche se ci sono casi documentati di rilevamento della malattia nelle donne. Per lungo tempo, potrebbe non apparire, è possibile determinare la sua presenza visivamente, se si trova un piccolo foro nella regione della linea gluteo, in un punto lontano dall'ano di 7-10 cm.

A volte il corso è profondo, può assomigliare ad un piccolo imbuto.

I sintomi della cisti del coccige

L'aspetto dei tumori nell'area del coccige è accompagnato dalle seguenti caratteristiche:

nella piega interglaciale c'è un oggetto estraneo che provoca disagio durante lo spostamento;

nel campo del coccige, la pelle diventa rossa e gonfia, l'infiammazione può essere di qualsiasi dimensione, anche per rompere la linea gluteo a destra oa sinistra;

appare un buco tra i glutei, da cui si verifica una piccola infiltrazione o pus;

durante il periodo di esacerbazione, le aperture secondarie possono apparire accanto al primo, che fungono da canali di uscita per la cisti del coccige. Se una tale mossa è attiva, le secrezioni scorrono da essa, i fori passivi guariscono;

aumento della temperatura corporea;

c'è dolore quando si è seduti.

Cause della cisti coccige

La fistola coccige è associata a un difetto nello sviluppo della sezione di coda dell'embrione. Consiste nella presenza di un canale rivestito con un epitelio sotto la piega interplaciale. Nella maggior parte dei casi, questa condizione non si manifesta, solo in circostanze particolari può iniziare l'infiammazione.

Secondo gli esperti, un copricapo abbondante in quest'area porta alla cisti coccigea, che, con una profonda piega tra i glutei, favorisce una crescita e un'immersione dei peli incauti nella pelle, che causa la malattia.

Inoltre, ci sono alcuni fattori che possono scatenare la manifestazione di una ciste. Tra questi ricordiamo:

pori ostruiti, follicoli;

stile di vita sedentario;

varie malattie infettive;

Conseguenze della cisti coccige

La fistola coccige ha la forma di un tubo stretto che si apre sulla pelle attraverso una o più aperture. In determinate condizioni (lesioni, infezioni, ipotermia) si sviluppa un processo infiammatorio.

L'infiammazione della cisti del coccige provoca una scarica purulenta, che si espande e successivamente distrugge il corso. I tessuti circostanti soffrono, si forma un ascesso che, scoppiando, porta all'emergere di un nuovo buco.

Un'infezione può entrare nel canale. In questo caso, c'è una esacerbazione dell'infiammazione della cisti del coccige, accompagnata da dolore, febbre alta, gonfiore e iperemia della pelle.

Le seguenti complicazioni possono derivare da un processo di trattamento incompleto o da errori commessi per eradicare la tubercolosi epiteliale coccigea:

l'aspetto di una fistola secondaria e, di solito, multipla;

Cisti dermoide del coccige

Il coccige dermoide è una formazione benigna che si forma quando gli elementi della foglia embrionale vengono spostati sotto lo strato cutaneo, compresi i follicoli piliferi, le parti dell'ectoderma, le ghiandole sebacee e le cellule del pigmento.

Il dermoide sacro-coccigeo nel processo di crescita porta a un rifiuto del coccige e alla comparsa di sintomi molto simili ai segni della cisti del coccige.

In precedenza, entrambe queste malattie erano considerate identiche e venivano trattate allo stesso modo. Ora sono stati differenziati, anche se non ci sono grandi differenze nella diagnosi, ma le caratteristiche etimologiche di queste formazioni sono diverse. La differenza principale è che c'è un'apertura primaria nella piega tra i glutei, con il corso del coccige, occasionalmente velato da un'estesa suppurazione. Un tumore nella cisti dermoide del coccige, anche con suppurazione acuta, ha una capsula trasparente. È vero che può sfondare quando i casi di malattia vengono trascurati, in questo caso solo l'apertura primaria della cisti del coccige serve come distinzione.

La cisti dermoide del coccige è localizzata nella parte centrale della linea interdigitale con la transizione al tessuto sottocutaneo del coccige. Spesso accompagnato dall'apertura sotto forma di un processo epiteliale (fistola). Attraverso di essa fornisce una selezione costante dei contenuti dell'istruzione, il blocco del canale è irto di infezione e infiammazione.

La cisti dermoide del coccige in una forma non complicata può svilupparsi asintomaticamente nel corso degli anni, occasionalmente manifestandosi nel dolore dopo un lungo lavoro di seduta. Suppurazioni di manifestazioni cliniche sono suppurazioni, che portano ad un aumento della temperatura, alla comparsa di dolori lancinanti, all'ostruzione di tali azioni come la piegatura, gli squat e la solita posizione seduta.

Il coccige dermoide è suscettibile solo al trattamento chirurgico, durante il quale viene tagliato il processo epiteliale, cicatrici e possibili fistole.

Chirurgia della cisti cistica

Il modo più efficace per sbarazzarsi di questa malattia è la chirurgia. Viene effettuato in tutti i casi di malattia non complicata e in qualsiasi stadio di infiammazione della cisti del coccige. Quanto prima è stata eseguita l'operazione, tanto prima il corpo si riprende dagli effetti della malattia e le azioni operative, inoltre, la probabilità di recidiva, le complicanze in questo caso sono ridotte.

Durante l'operazione, il medico rimuove la fonte della malattia stessa - il canale epiteliale con le sue aperture primarie e secondarie.

L'eliminazione della cisti del coccige viene praticata durante la remissione, anche se ci sono momenti in cui è necessario eseguire un intervento chirurgico al momento della riacutizzazione. L'operazione avviene in anestesia locale o generale, dura 20 minuti. - Un'ora, tollerata facilmente dal paziente. La ferita guarisce per circa un mese, la capacità di lavorare viene ripristinata dopo 3 settimane.

L'escissione della cisti del coccige può essere eseguita in diversi modi, la cui scelta dipende dalla posizione della formazione e dalla complessità del passaggio del coccige epiteliale. I seguenti metodi sono usati per rimuovere rapidamente il focus della malattia:

Il medico asporta del tutto la cisti del coccige, ricuce la ferita sul fondo, creando in tal modo un drenaggio naturale. Nel periodo postoperatorio, il paziente è sotto osservazione. Questo metodo è usato nella complicata forma della cisti coccigea e nella presenza di una ferita aperta.

Il chirurgo ha asportato completamente la cisti, ma ha cucito la ferita, lasciando un foro per il drenaggio. Questo metodo è buono con una ferita chiusa, quando la recidiva è più possibile, così come durante la remissione.

Il metodo basco è diverso in quanto la cisti coccige viene rimossa sotto la pelle nella direzione dall'apertura primaria, che è completamente suturata, al secondario, e il drenaggio è lasciato in loro per rilasciare l'infiltrato.

Il metodo Karidakis presuppone che, insieme al coccige del coccige, venga asportato un brandello di pelle, l'area interessata sia in qualche modo mista, portando la ferita alla linea interdigitale. Questo metodo accelera il recupero postoperatorio e riduce il rischio di recidiva, oltre a complicanze.

Autore dell'articolo: Volkov Dmitry Sergeevich | a. m. n. chirurgo, flebologo

Istruzione: Università statale di medicina e odontoiatria di Mosca (1996). Nel 2003, ha ricevuto un diploma da un centro medico educativo e scientifico per la gestione degli affari del Presidente della Federazione Russa.

Cisti Coccyx

La cisti coccige è un cambiamento patologico nel tessuto sottocutaneo del coccige, che forma una connessione con l'ambiente attraverso la formazione di un decorso epiteliale. Una cisti sul coccige è una malattia dolorosa che riduce notevolmente il tenore di vita del paziente. Quando una cisti forma ECH - passaggio coccigeo epiteliale. La malattia ha più probabilità di essere maschio e appare nel sesso più forte più volte più spesso. La cisti epiteliale coccigea appartiene alla proctologia, poiché si forma nella regione dell'ano. Spesso, la localizzazione è possibile vicino all'ano, che rappresenta il pericolo di infezione del sangue con materiale fecale. I sintomi e il trattamento variano notevolmente da uno stadio all'altro, pertanto è opportuno trattare l'ictus del coccige epiteliale solo da un buon specialista, senza ricorrere a rimedi popolari.

cause di

Per la cisti coccigea, ci sono varie cause di occorrenza, a seconda del quale il nome può cambiare. Inizia con lo sviluppo di una cisti nel tessuto adiposo vicino al coccige. Una cisti è una neoplasia patologica cava con pareti sottili, che di solito è riempita con liquido intercellulare. Le dimensioni sono diverse e dipendono dall'origine della cisti.

Spesso, quasi tutte le cause sono solo secondarie, portando solo a un decorso acuto della citosi. Una cisti può formarsi anche durante il periodo prenatale dello sviluppo fetale, tuttavia, rimane di dimensioni insignificanti fino al momento di esacerbazione e crescita attiva. Il suo sviluppo può essere un trauma, uno stress, una caduta nell'immunità.

  • Cisti e cisti epiteliali di Coccyx sono dovute a:
  • Lesioni al sacro;
  • Sudore nel sacro e coccige;
  • ipotermia;
  • Immunità ridotta;
  • Stile di vita sedentario;
  • Scarsa igiene

Le lesioni al sacro, il coccige e l'articolazione sacrococcigea causano tumori nei tessuti danneggiati, in questo caso si verificheranno lesioni del grasso sottocutaneo che provocano la formazione di nuovi tessuti. Spesso, tali lesioni si verificano in inverno, che, combinato con un sistema immunitario indebolito e ipotermia, provoca la formazione di tessuti patologici. Normalmente, il sistema immunitario distrugge formazioni patologiche che non corrispondono alle cellule normali del corpo. Lo stesso processo si verifica con le cellule tumorali, quindi, con un sistema immunitario indebolito, possono verificarsi tumori.

La cisti inizia impercettibilmente per la persona man mano che l'educazione si sviluppa lentamente.

La sudorazione aumenta i danni ai tessuti superficiali, con un'igiene trascurata può causare l'inseminazione, che accelera il processo, aumentando il dotto coccigeo epiteliale. Dopo che il muro si è assottigliato, si verifica il processo di apertura della cisti, che è accompagnato da sanguinamento, separazione di pus e dolore. I sintomi di infiammazione saranno evidenti nel coccigeo.

L'ipotermia può causare necrosi dei grassi. Una grande quantità di acqua si deposita nel tessuto adiposo, che è un buon conduttore di calore. Ciò porta a sovraraffreddamento del tessuto adiposo, alla sua distruzione. Quando localizzati a livello del coccige, i processi di necrosi sottocutanea senza lesioni significative, poiché sono lontani dagli organi. Con la distruzione dello spazio vuoto è riempito di fluido extracellulare.

Se le lesioni sono abbastanza grandi, l'area è chiusa con tessuto epiteliale che forma le pareti della cisti. La ghiandola coccigea epiteliale si sviluppa se questo processo non viene fermato.

L'immunità ridotta porta spesso alla formazione di diverse formazioni. Una delle funzioni dei leucociti è la distruzione delle cellule, che hanno un insieme mutato di DNA e RNA. In caso di indebolimento, il leucocita diventa insufficiente a distruggere le cellule. Dopo qualche tempo, il processo diventa impossibile a causa della modifica del dispositivo di riconoscimento dei leucociti, che inizia a percepire la cellula tumorale malata come sana.

In generale, uno stile di vita sedentario influisce negativamente sulla colonna vertebrale - l'osteocondrosi si sviluppa, i dischi intervertebrali si deteriorano, le radici nervose e i tessuti vertebrali circostanti si incastrano. Questi tessuti includono tessuto adiposo. Il processo procede in modo simile alla necrosi durante il supercooling. Si forma una vescicola cistica che si espande e si riempie di liquido. La coda di petrolio epiteliale in questo caso è dovuta al diradamento dei tessuti epiteliali.

Stadio della malattia

Ci sono due fasi: cisti e cisti dermoide. Il primo è solo la formazione di cisti nel tessuto adiposo. Può non dare sintomi visibili per molti anni e può essere scoperto per caso solo con la risonanza magnetica generale. La dermo-cisti è caratterizzata dalla formazione di una fistola. Questa condizione è acuta, le ulcere si formano e gli organi che si trovano vicino si infiammano. Questa condizione richiede un trattamento immediato.

sintomi

Poiché la malattia può essere asintomatica per un lungo periodo, i principali sintomi sono isolati nella fase di un forte aumento della cisti nelle dimensioni e nella formazione di una cisti dermoide. Nella fase di aumento delle cisti emettono:

  • Dolore nei glutei;
  • La formazione di sigilli sulla piega glutea;
  • Arrossamento e gonfiore;
  • Crescita dei peli nella pelle;
  • Intossicazione.

Il dolore nei glutei è associato alla violazione dei tessuti nervosi che si trovano nel coccige e nel plesso sacrale. Il dolore potrebbe essere instabile, instabile. Questo sarà sintomo della formazione di suppurazioni nella ciste, che periodicamente liberano il pus. Con pus, i sintomi di intossicazione saranno anche evidenti - insonnia, febbre, mal di testa e, in casi estremi, vomito.

Il dolore può aumentare quando cambi la posizione - quando cammini o stai seduto. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico, perché oltre alla citosi sono possibili danni al coccige, alla sua torsione o agli stadi iniziali dell'osteocondrosi. La cisti verrà palpata come un sigillo, dolorosa per la pressione. Nella sua struttura, assomiglierà a una densa infiltrazione. È importante non premere forte sul sigillo, perché è possibile provocare una rottura della cisti e l'uscita del contenuto nel tessuto. Lo sforzo può anche causare la rottura del tessuto superficiale.

I seguenti sintomi sono caratteristici della cisti dermoide e dell'ictus coccige:

  • fistola;
  • Ascesso nel coccige;
  • osteomielite;
  • Paraproctite e proctite;
  • Eczema della pelle.

Fistola - comunicazione patologica e innaturale tra l'ambiente e le parti interne del corpo. Esternamente, sembrerà un buco all'altezza del coccige, che termina nel tessuto adiposo, nelle ossa o, nei casi più gravi, nel retto. Come conseguenza della fistola, possono verificarsi varie lesioni tissutali.

L'osteomielite è una lesione purulenta delle ossa. Il pus che si forma nella cisti avvelenerà i tessuti circostanti.

La più grave sarà l'osteomielite sacrale, che provoca danni ai tessuti del midollo spinale e, di conseguenza, può portare alla perdita di attività degli arti inferiori e, se la malattia si sviluppa, alla morte. La paraprocitite e la proctite sono malattie del retto e dei tessuti circostanti, caratterizzate da danno tissutale e dallo sviluppo di processi infiammatori. Cisti del coccige e del sacro negli uomini possono anche influenzare la prostata, causando prostatite purulenta.

L'eczema è un'infiammazione cronica dei tessuti, in questo caso gli strati superiori della pelle. Causano infiammazione, dolore e gonfiore.

trattamento

Il trattamento più comune è la chirurgia per tagliare una cisti e suturare la pelle. Le tecniche sono diverse, ma l'essenza dell'operazione in una è che la cisti viene completamente rimossa dal tessuto adiposo e il sito di ritaglio è cucito insieme per formare una sutura. I medici distinguono i seguenti metodi:

  • Metodo a ferita aperta;
  • Metodo a ferita chiusa;
  • Metodo basco;
  • Metodo Caridakis.

I metodi delle ferite aperte e chiuse sono simili. L'operazione inizia con l'escissione della pelle attorno alla cisti, il luogo è determinato da una risonanza magnetica o una radiografia. Dopodiché, l'intero contenuto della cisti viene rimosso, le mosse vengono pulite. Con il metodo a ferita aperta, i bordi sono orlati sul fondo della ferita. Ciò aumenta il tempo di guarigione a 4-8 settimane, ma impedisce lo sviluppo di recidive e cisti ricorrenti.

Quando la ferita è chiusa, viene lasciato un piccolo foro di drenaggio dove viene inserito il tubo di drenaggio per il pus. Il resto della ferita è cucito insieme, formando una cucitura. Il metodo garantisce un recupero più rapido - circa 2-3 settimane, ma aumenta la possibilità di formazione della ripetizione e la formazione di una cisti secondaria.

Il metodo basco è un'asportazione con la rimozione di una cisti, in cui la fistola viene ulteriormente utilizzata per il drenaggio.

Ciò consente di velocizzare il processo di guarigione più velocemente perché il metodo richiede un'area di incisione più piccola. La cisti coccigea è perfettamente curabile con questo metodo e, in presenza di fistole secondarie, viene usata come raccomandato. Il metodo Karidakis è uno spostamento della sezione trasversale verso la linea mediana tra i glutei. Ciò consente di migliorare la velocità di guarigione e quasi non lascia cicatrici innaturali sul corpo, poiché la sutura chirurgica diminuisce rapidamente con il tempo e diventa invisibile sulla linea gluteo.

Quasi sempre, le operazioni di rimozione vengono eseguite in anestesia locale, poiché a questo livello non ci sono molti importanti plessi nervosi o vasi. In generale, la prognosi per la chirurgia è positiva, le complicanze sono rare. La difficoltà appare nel caso in cui la patologia sia complicata dai processi purulenti in atto degli organi pelvici e delle ossa. Nonostante l'apparente insignificanza della malattia, non dovresti esitare a contattare un medico. Vale la pena dare un resoconto delle tue azioni, perché rallentando e affrontando il processo di trattamento puoi solo infliggere più danni al tuo corpo.

Cisti coccige - le sue cause, sintomi, trattamento e prevenzione

In caso di riduzione incompleta dei muscoli della coda, si forma una malattia - una cisti epiteliale coccigea dovuta a un difetto nello sviluppo dell'estremità caudale dell'embrione. Allo stesso tempo, un canale epiteliale stretto (passaggio) al di sopra della sporgenza del coccige, lungo 2-3 cm, è immerso nella pelle nel tessuto sottocutaneo, non è collegato al coccige e all'esterno ha l'aspetto di aperture primarie a forma di imbuto localizzate sulla linea della piega interyagodale.

L'epitelio del canale è costituito da follicoli piliferi, ghiandole sebacee e sudoripare. Intorno all'epitelio sono le fibre del tessuto connettivo. La cisti coccige ha anche nomi come cisti dermoide, cisti dei capelli, dotto coccigeo epiteliale (ECG) o fistola, seno pilonidale. Una cisti sul coccige è più comune nel pubblico maschile del pianeta all'età di 15-35 anni.

Il quadro clinico della cisti epiteliale coccigea

Il coccige epiteliale può essere complicato o non complicato da formazioni purulente. Se l'epitelio piatto cheratinizzato della capsula interna rilascia costantemente prodotti di scarto verso l'esterno, allora l'infiammazione non si verifica. Se il foro sul coccige (foro ad imbuto) è bloccato, lo scarico si accumula, acquisisce contorni chiari e impedisce alla persona di camminare.

Quando un'infezione penetra, la cisti del coccige si infiamma e appare un fuoco purulento. Con l'auto-gestione dell'infiammazione acuta, la cisti del coccige in uomini o donne potrebbe non manifestare sintomi dolorosi. Ma più tardi nell'epicentro dell'infiammazione si raccoglie ancora un infiltrato purulento. Non esce attraverso il buco, quindi lo stadio acuto riprende e si manifesta nella stessa clinica acuta.

Quando l'infiammazione acuta del dotto coccigeo epiteliale diventa cronica, l'essudato purulento sarà emesso in una piccola quantità attraverso gli orifizi del corso. L'edema perifocale e il rossore della pelle saranno assenti. Con l'apparizione graduale dei cambiamenti cicatriziali degli orifizi primari e secondari (i corsi purulenti sono formati come risultato di un ascesso), il processo infiammatorio esterno durante la remissione non si manifesta in alcun modo. Arresta lo scarico di staccabile dal / i corso / i e non vi è alcuna possibilità di inserire la sonda nel lume.

Cause di cisti sul coccige

Prima di tutto, se c'è una cisti coccigea, le ragioni dovrebbero essere ricercate nelle caratteristiche anatomiche dell'organismo, che sono state poste durante lo sviluppo dell'embrione. Gli esperti ritengono che la cisti del coccige si formi a causa di una crescita anormale dei capelli: una profonda piega interyagodica e abbondante copertura dei capelli provocano l'ingrowth (immersione) dei capelli negli strati della pelle. Allo stesso tempo, una cisti epiteliale si forma sopra il coccige.

Tuttavia, ci sono diversi fattori sfavorevoli di peso che contribuiscono al verificarsi del dotto coccige epiteliale:

  • lesioni al sacro e al coccige;
  • sudorazione eccessiva quando il corpo è surriscaldato;
  • febbre nelle malattie infettive;
  • stare a lungo al freddo;
  • eccessiva pelosità della piega glutea.

Attenzione! La vita del divano e dell'ufficio si riferisce anche alla causa del colpo di pressione dell'olio epiteliale. Può esserci un processo infiammatorio sulla proiezione della zona del coccige per ragioni legate alla diminuzione dell'immunità, ereditarietà, non osservanza elementare delle regole igieniche, blocco dei pori della pelle.

sintomi

Sebbene la cavità epiteliale coccigea sia una malattia congenita, i sintomi non compaiono se non sono presenti i fattori di rischio sopra menzionati. La cisti coccige inizia a essere disturbata durante lo sviluppo del processo infiammatorio.

I sintomi della cisti del coccige sono caratteristici:

  • disagio quando si muove a causa di un oggetto estraneo nella piega tra i glutei;
  • dolore nella regione del plesso nervoso gluteo-sacrococcigeo;
  • aumento del dolore in posizione seduta (con pressione sul coccige) e quando si cammina;
  • arrossamento della pelle e gonfiore intorno al luogo in cui si trova la cisti del coccige;
  • l'aspetto di una cisti epiteliale del coccige tra i glutei, i sintomi: il rilascio di infiltrazione o pus;
  • la comparsa di aperture secondarie per le secrezioni attive dalla cisti;
  • cicatrici di aperture cistiche passive;
  • crescita di peli nella pelle sopra la cisti;
  • segni di intossicazione: febbre, mal di testa e sonnolenza.

Se il ceppo del petrolio è in via di estinzione, i sintomi del dolore diventano permanenti, laceranti e strappi. Formata infiltrazione arrotondata nella piega dei glutei, dolente alla palpazione. Si dovrebbe consultare immediatamente un medico se si hanno tali sintomi e iniziare il trattamento.

Possibili complicazioni

In assenza di trattamento e penetrazione dei batteri nella cisti del coccige, si manifestano complicanze:

  • fistola secondaria (multipla), flemmone;
  • eczema della pelle piangente;
  • osteomielite (lesione purulenta del sistema osseo pelvico);
  • paraproctite (infiammazione della fibra intorno al retto);
  • proctite (infiammazione del retto);
  • la comparsa del carcinoma a cellule squamose.

È importante sapere Quando il pus esce e ripulisce la ferita senza trattamento, il processo di infiammazione inizierà a diminuire e scomparirà. I fattori avversi possono portare a ricadute e al decorso cronico della malattia.

diagnostica

Per eliminare la progressione della fistola o del seno pilonidale, così come il coinvolgimento delle fibre molli dei tessuti attorno al coccige nel processo purulento, è importante iniziare il trattamento nel tempo. Le prime manifestazioni cliniche (ad esempio, le aperture nella piega interyagica, l'infiammazione, la fistola) diventano una ragione per andare dal proctologo.

Oltre alla sigmoidoscopia - esame endoscopico del retto, vengono esaminate due proiezioni di radiografia del bacino. Prima di trattare ECH,

escludere osteomielite, effettuare diagnosi differenziale, quindi nominare un'operazione urgente o programmata.

Trattamento della cisti coccigea

Se il corso non è complicato dall'infiammazione, il trattamento della cisti del coccige viene effettuato individualmente. In presenza di secrezione purulenta dai buchi, viene eseguita un'operazione radicale: un passaggio o due fasi, che dipende dalla diffusione dell'infiammazione.

Durante l'operazione, il lembo cutaneo grasso con colpi viene asportato. Per fare questo, macchiato i buchi con buchi per segnarli o rami e non perdere nulla. Due tagli di frange hanno asportato il percorso insieme alla pelle tra i glutei, la fibra sotto la pelle e fino alla fascia del coccige.

In caso di intervento chirurgico urgente, tale trattamento della cisti del coccige viene eseguito dopo l'escissione cucendo il bordo della pelle sul fondo della ferita. Con una ferita aperta, il suo drenaggio passa bene, viene rapidamente granulato e ricoperto di epitelio. Dopo 10-12 giorni, i punti vengono rimossi, non si verifica un difetto estetico significativo.

Se durante un'operazione programmata viene rimossa la cisti coccigea, il trattamento prevede di cucire completamente la ferita. La base per un'operazione pianificata è la remissione del processo infiammatorio. In questo caso, il periodo di recupero sarà più breve (2-3 settimane), riducendo il rischio di recidiva.

La cisti complicata e purulenta del coccige richiede un trattamento in due fasi:

  • localmente trattato per l'infiammazione per ridurre l'infiltrazione;
  • eseguire un'operazione radicale.

Come trattare una cisti coccige con ascesso EKH? Anche il ciclo epiteliale ascesso della cura può essere graduale:

  • aprire e drenare l'ascesso;
  • ECH radicalmente asportato dopo che l'infiammazione è regredita.

Nel trattamento a due stadi, la pelle tra i glutei viene asportata in modo più economico, è possibile portare i bordi della ferita al massimo insieme alle cuciture. Un ascesso viene aperto con una singola incisione lineare lungo la linea mediana della piega, anche quando parte dell'ascesso si trova lontano da essa. Effettuare una revisione della ferita con un dito per eliminare tutti i ponti necrotici, determinare perdite purulente. Un'ulteriore contropressione viene applicata per drenare la perdita se l'area della ferita non è sufficientemente drenata da un'incisione centrale.

prevenzione

Per escludere le ricadute dopo l'intervento chirurgico, la prevenzione viene effettuata:

  • rimuovere con cura tutti gli elementi di mosse e fuzzes;
  • proteggere la ferita dalle particelle di capelli, rimuovere con cura i capelli per diversi mesi dopo l'operazione intorno alla ferita e cicatrici successive;
  • prevenire l'accumulo prematuro delle pareti della ferita e la comparsa di ponti dalla pelle tenendo il tampone sfuso dell'intera ferita sul fondo.

Durante la sutura controllare attentamente le cavità residue. In presenza di perdite purulente e del sito epiteliale dell'ictus, l'apertura primaria, i capelli, la gestione impropria della ferita dopo l'intervento chirurgico, può verificarsi una recidiva.

Il trattamento radicale, una corretta gestione delle ferite dopo l'intervento chirurgico dà una prognosi positiva. I pazienti sono completamente guariti. Si raccomanda di indossare abiti larghi fatti di tessuto morbido per 2-3 mesi per non ferire la cicatrice postoperatoria. Devono essere seguite le norme igieniche e indossare biancheria intima di cotone pulita.