I migliori farmaci per curare l'artrite - Quali sono alcuni farmaci per curare l'artrite?

I sintomi principali di quasi tutte le forme di artrite sono dolore, rigidità mattutina dei movimenti, gonfiore dei tessuti molli nell'area delle articolazioni colpite. Per eliminare queste manifestazioni cliniche della patologia infiammatoria, vengono utilizzati i preparati di vari gruppi clinici e farmacologici. Questi sono farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticosteroidi, analgesici, rilassanti muscolari. Per ridurre la gravità del dolore debole, è possibile utilizzare i mezzi per uso esterno: unguenti, gel, balsami. E liberarsi delle intense sensazioni dolorose consentirà l'assunzione di pillole o la somministrazione di soluzioni iniettive.

Ma il principale compito medico - identificare le cause dell'artrite e la sua eliminazione. Poiché ci sono diversi tipi di patologia, nella loro terapia vengono usati diversi farmaci.

Farmaci sistemici

Importante sapere! I medici sono sotto shock: "Esiste un rimedio efficace ed economico per i dolori articolari." Per saperne di più.

Il trattamento sintomatico della gotta, l'artrite reumatoide non ha alcuna differenza fondamentale. I farmaci sotto forma di compresse, capsule, confetti vengono utilizzati per alleviare l'infiammazione, alleviare il dolore. Ma i farmaci per l'artrite, progettati per eliminare le cause del loro sviluppo, variano in modo significativo. Con la gotta, il paziente prende una pillola a lungo tempo per la rapida eliminazione dei sali di acido urico dal corpo. E la terapia per la malattia reumatoide è finalizzata a correggere la risposta immunitaria, prevenendo gli attacchi alle proprie cellule. Il trattamento dell'artrite con compresse viene effettuato in consultazione con il medico, sotto il suo controllo.

Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)

Questo è un gruppo di farmaci che esibiscono attività analgesica, antipiretica, antinfiammatoria, antiududativa. Se il paziente non ha controindicazioni, i FANS diventano sempre la prima scelta per il trattamento di qualsiasi tipo di artrite. Il termine "non steroideo" indica l'assenza di componenti ormonali nei preparati e, di conseguenza, nessun evento avverso pronunciato.

Precedentemente, solo i FANS non selettivi che inibivano la cicloossigenasi 1 e il tipo 2 venivano usati per alleviare l'infiammazione. Questi farmaci per il trattamento dell'artrite comprendono prodotti con i seguenti principi attivi:

  • acido acetilsalicilico;
  • ibuprofene;
  • diclofenac;
  • ketoprofene;
  • indometacina.

Dopo aver preso questo gruppo di farmaci nel tratto gastrointestinale aumenta la produzione di acido cloridrico mucoso dalle ghiandole. Dopo diversi decenni, i FANS che bloccano solo la cicloossigenasi di tipo 2 - Nimesulide, Meloxicam, Celecoxib, Etoricoxib, sono stati sintetizzati. Questi farmaci sono più sicuri, non hanno un effetto dannoso sul tratto gastrointestinale, sul fegato, sulle strutture renali.

glucocorticoidi

I farmaci ormonali vengono generalmente prescritti a pazienti con l'inefficacia dei FANS per alleviare l'infiammazione asettica grave o eliminare il dolore acuto. Solo in rari casi si consiglia la somministrazione orale di compresse o confetti ai pazienti. L'iniezione intramuscolare di soluzioni per iniezione viene praticata per non più di tre giorni. Ma molto più spesso ha effettuato il blocco medico di glucocorticosteroids in combinazione con anestetici lidocaina o novokain - periarticular, intraarticolare, paraarticulararial. La più alta efficacia antinfiammatoria e analgesica è caratteristica di tali farmaci per l'artrosi e l'artrite:

  • prednisolone;
  • diprospan;
  • Kenalog;
  • idrocortisone;
  • metilprednisolone;
  • triamcinolone;
  • betametasone;
  • Desametasone.

I glucocorticosteroidi hanno una vasta gamma di controindicazioni. Non vengono utilizzati nel trattamento dell'artrite durante la gravidanza, l'allattamento, durante l'infanzia a causa di eventi avversi sistemici pronunciati. I farmaci ormonali aumentano la pressione sanguigna, assottigliano il tessuto osseo, distruggono le cellule del fegato, dei reni o delle mucose dello stomaco o dell'intestino. Ma a volte non fa a meno del loro uso - per esempio, quando il paziente soffre di dolori articolari gravi.

Rilassanti muscolari

Rilassanti muscolari - soluzioni iniettabili o compresse per l'artrite che bloccano i recettori H-colinergici nelle sinapsi. Ciò porta alla cessazione della fornitura di impulsi nervosi ai muscoli scheletrici. Con l'artrite a volte si sviluppa un forte processo infiammatorio, accompagnato dall'accumulo di essudato. L'edema formato esercita una pressione non solo sui vasi sanguigni, ma anche sulle terminazioni nervose sensibili, provocando dolori acuti, aggravati dalla flessione o dall'estensione dell'articolazione.

Lo spasmo muscolare diventa una specie di reazione difensiva: limitando la mobilità, il corpo cerca di eliminare le sensazioni dolorose. Ma i muscoli spasmodici danneggiano ulteriormente le radici nervose, aumentando il dolore. Per rompere questo circolo vizioso, i dottori includono i miorilassanti nei regimi di trattamento:

La loro somministrazione orale o la somministrazione intramuscolare porta alla cessazione delle contrazioni muscolari. I muscoli scheletrici si rilassano, gli spasmi scompaiono e con loro il dolore. I miorilassanti hanno anche molte controindicazioni e alcuni sono noti per i loro effetti collaterali molto specifici. Ad esempio, l'assunzione di Baklosan (Baclofen) per più di una settimana può causare la formazione di dipendenza fisica e mentale.

Condroprotettore

Questo è l'unico gruppo clinico e farmacologico di farmaci per l'artrosi e l'artrite che può stimolare il ripristino della cartilagine ialina. Sono queste strutture articolari che collassano più rapidamente sotto l'influenza di un processo distruttivo-degenerativo o infiammatorio. E poiché la cartilagine funge da tipo di ammortizzatore nello spostamento delle superfici ossee, presto il quadro clinico viene integrato con i sintomi di artrite o artrosi. I pazienti si lamentano del dolore, facendo clic quando si flettono o si infrangono un'articolazione, limitando la mobilità. Con l'aiuto dell'assunzione di condroprotettori, è possibile invertire il processo di distruzione del tessuto cartilagineo. Questi farmaci hanno un effetto complesso sul problema:

  • stimolare la biosintesi dei glucosaminoglicani, accelerare la produzione nel corpo di proteoglicani, collagene, acido ialuronico;
  • ridurre l'attività degli enzimi che distruggono cartilagine, ossa e tessuti molli, legamenti e tendini.

La terapia con condroprotettore dura da diversi mesi a 1-2 anni. Non è appropriato scegliere la droga in base al numero di ingredienti: dovresti fidarti di questo con il medico. Più spesso, raccomandano condroprotettori con glucosamina e (o) condroitina ai pazienti. La capacità rigenerante di queste sostanze è confermata da studi clinici.

Dopo diverse settimane dall'assunzione del corso di condroprotettore, i pazienti notano una diminuzione della gravità del dolore e del gonfiore mattutino delle articolazioni. Ciò è dovuto alla capacità della condroitina e della glucosamina di accumularsi nelle strutture articolari e, quando si crea una certa concentrazione, si manifesta un effetto analgesico e antinfiammatorio.

I migliori farmaci per curare l'artrite delle articolazioni

La terapia farmacologica è il trattamento principale per l'artrite reumatoide con un decorso attivo della malattia. I farmaci per il trattamento dell'artrite possono raggiungere la remissione - riducendo l'attività del processo patologico.

La scelta dei farmaci per l'artrite reumatoide

La scelta dei farmaci per l'artrite reumatoide dipende dall'intensità della malattia e dal grado di danno articolare. Più spesso, gli esperti prescrivono una dose più alta di farmaci fino a quando i sintomi della malattia non vengono eliminati. Quando si scelgono i farmaci è importante trovare un farmaco che possa rimuovere il più rapidamente possibile i processi infiammatori, ma non ha causato l'insorgenza di effetti collaterali.

Al fine di monitorare le complicazioni sullo sfondo di assunzione di farmaci per l'artrite delle articolazioni, i pazienti devono essere sotto la supervisione di specialisti e regolarmente sottoposti a esami del sangue. In caso di deviazioni dalla norma e sviluppo di alcuni effetti collaterali, dovrebbero essere eliminati riducendo il dosaggio o sostituendolo con un altro farmaco per trattare l'artrite reumatoide.

Nel trattamento di questa malattia delle articolazioni vengono utilizzati farmaci appartenenti a diversi gruppi farmacologici:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei - FANS;
  • farmaci che influenzano l'artrite reumatoide;
  • modificatori della risposta biologica;
  • glucocorticoidi;
  • analgesici.

Recentemente, i farmaci di nuova generazione sono stati usati nel trattamento dell'artrite reumatoide.

Farmaci anti-infiammatori per l'artrite reumatoide delle articolazioni

I farmaci anti-infiammatori per l'artrite sono prescritti per eliminare il dolore e alleviare l'infiammazione minore. Tuttavia, dovresti sapere che i FANS non sono in grado di eliminare gli effetti della distruzione articolare a causa dello sviluppo di questa malattia. Inoltre, affinché i FANS abbiano un effetto terapeutico, devono essere assunti regolarmente e seguire scrupolosamente le dosi raccomandate da uno specialista.

Prima che compaia l'effetto antinfiammatorio dei farmaci sulle articolazioni danneggiate, 2-4 settimane devono passare dall'inizio del trattamento. Se il farmaco selezionato non elimina tutti i sintomi del processo infiammatorio, lo specialista può aumentare il dosaggio o prescrivere un altro farmaco per il trattamento dell'artrite delle articolazioni appartenenti allo stesso gruppo di farmaci.

Molti FANS causano gravi effetti collaterali.

L'assunzione di tali farmaci può causare i seguenti effetti collaterali:

  • sanguinamento gastrointestinale;
  • ritenzione di liquidi;
  • rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Durante l'assunzione di FANS, è necessario misurare i possibili rischi di complicazioni e l'effetto terapeutico dei farmaci.

I migliori farmaci per l'artrite reumatoide rendono questo elenco di farmaci non tossici:

Farmaci contro l'artrite: Diclofenac e Ibuprofen

Il diclofenac ha un potente effetto antinfiammatorio e analgesico, ha un moderato effetto antipiretico. Nel trattamento dell'artrite riduce il dolore alle articolazioni a riposo e durante i movimenti, allevia la rigidità mattutina e il gonfiore delle articolazioni. Un forte effetto terapeutico si ottiene dopo 1-2 settimane dall'inizio del trattamento della malattia con questo farmaco. È prodotto sotto forma di gel per uso esterno, compresse e in forma di iniezione, mostrato nelle fasi iniziali dello sviluppo delle malattie reumatoidi.

L'ibuprofene è prescritto per l'artrite articolare con gravità minima o moderata della malattia. L'effetto terapeutico arriva molto rapidamente, già per 2-3 giorni dall'uso di Ibuprofen si può notare una diminuzione dell'attività del processo infiammatorio nelle articolazioni. Lo svantaggio di questo farmaco antinfiammatorio non steroideo per l'artrite è che l'effetto terapeutico si osserva solo durante l'assunzione del farmaco.

Nell'artrite con un'alta attività del processo infiammatorio nelle articolazioni, gli agenti non steroidei dovrebbero essere combinati con i farmaci ormonali - glucocorticosteroidi. I pazienti con ibuprofene con artrite reumatoide possono costantemente in caso di sindromi dolorose gravi, ma la somministrazione continua a lungo termine di questo farmaco è possibile solo durante il periodo di esacerbazione della malattia.

Questo farmaco per l'artrite reumatoide viene prescritto alla dose di 800 mg tre volte al giorno dopo i pasti. Durante l'assunzione di Ibuprofen, si dovrebbe essere consapevoli del suo effetto irritante sulla membrana mucosa del tratto gastrointestinale. Un tale effetto negativo del farmaco può manifestarsi con bruciore di stomaco, nausea, presenza di dolore nella regione epigastrica.

L'ibuprofene ha tali controindicazioni:

  • lesioni erosive e ulcerative del tubo digerente;
  • ipersensibilità al farmaco;
  • interruzione del fegato e dei reni;
  • disturbi della formazione del sangue.

Farmaci per l'artrite reumatoide: Ketoprofene e Movalis

Il ketoprofene è un altro farmaco efficace per l'artrite reumatoide che ha effetti analgesici, antinfiammatori e antipiretici. Inoltre, Ketoprofen elimina il legame delle piastrine.

Il farmaco riduce il dolore alle articolazioni a riposo e durante il movimento, allevia la rigidità del mattino e il gonfiore. La sua ricezione consente a una persona che soffre di artrite reumatoide, di aumentare la gamma di movimento, senza sentire dolore alle articolazioni.

Il ketoprofene è prescritto per il trattamento sintomatico a lungo termine di questo processo infiammatorio, per l'artrite cronica, l'artrosi con dolore severo. Sotto forma di compresse, il farmaco viene utilizzato per il trattamento a lungo termine del processo infiammatorio. Il ketoprofene è usato come gel per le lesioni non complicate.

All'inizio del trattamento dell'artrite, il ketoprofene è prescritto in dosi elevate - 300 mg al giorno con i pasti. Al giorno raccomandava 2-3 dosi del farmaco. Per la terapia di mantenimento prescritto 150-200 mg al giorno durante il pasto.

Ketoprofen ha tali controindicazioni:

  • ulcera peptica e 12 ulcera duodenale nel periodo di malattia acuta;
  • gravi anomalie nel funzionamento del fegato;
  • malattia renale;
  • terzo trimestre di gravidanza;
  • età fino a 14 anni;
  • l'allattamento al seno;
  • dermatosi, eczema;
  • ipersensibilità al farmaco.

A volte, durante il trattamento possono verificarsi effetti collaterali quali nausea, vomito, dolore addominale, diarrea e sanguinamento gastrointestinale. In tali casi, i farmaci devono essere sospesi e deve essere prescritto un altro farmaco da questo gruppo farmacologico.

Movalis. Il principio attivo del farmaco è meloxicam. Ha un forte effetto antinfiammatorio, analgesico e antipiretico. Movalis blocca l'azione di un enzima speciale coinvolto nello sviluppo del processo infiammatorio nelle articolazioni.

Il farmaco può avere un effetto negativo su tutti gli organi e sistemi. Molto spesso, con un sovradosaggio o un'intolleranza al farmaco, il sistema digestivo soffre - si verificano nausea, vomito e diarrea. Spesso, il lavoro dell'apparato respiratorio è compromesso, i pazienti possono lamentare il verificarsi di attacchi di asma bronchiale. Possibili e reazioni allergiche - prurito, eruzione cutanea, orticaria, stomatite.

I farmaci più pesanti che possono causare gravi effetti indesiderati sono considerati Indometacina, Piroxicam, Ketorolac.

Antidolorifici analgesici per l'artrite

Gli antidolorifici per l'artrite vengono utilizzati per eliminare la sindrome da dolore forte che si verifica con l'infiammazione delle articolazioni.

In farmacologia sono noti diversi tipi di analgesici:

  • a base di paracetamolo;
  • analgesici oppioidi;
  • agenti combinati che includono paracetamolo e un oppiaceo.

I farmaci per il trattamento dell'artrite a base di paracetamolo sono usati per eliminare il dolore e il disagio moderati. In medicina, il Tylenol, un farmaco a base di paracetamolo, è ampiamente usato per trattare le malattie delle articolazioni. Analgesici oppioidi e misti sono prescritti a persone che soffrono di artrite, con dolore severo.

Tra questi antidolorifici ci sono il metadone, il tramadolo,

Gli oppioidi sono narcotici sintetici che, se ingeriti, si legano ai recettori delle cellule del midollo spinale, del cervello e del tratto gastrointestinale. Bloccano i centri del dolore, escludendo la trasmissione degli impulsi del dolore. In molti casi, gli antidolorifici appartenenti al gruppo degli oppioidi sono molto più efficaci dei farmaci a base di paracetamolo, ma provocano molti effetti collaterali. Prendono questi farmaci in due modi: o su richiesta, quando si verifica un dolore grave o in programma, mantenendo determinati periodi di tempo.

Analgesici non narcotici, il cui principio attivo è il paracetamolo, agiscono in modo diverso. Questi farmaci inibiscono la produzione di alcuni enzimi coinvolti nella formazione delle prostaglandine. Queste sostanze sono noti per causare dolore.

Gli analgesici hanno alcuni vantaggi rispetto ai farmaci antinfiammatori non steroidei, se presi per eliminare la sindrome del dolore forte. Prima di tutto, è la loro alta efficienza e l'effetto immediato sul corpo. Inoltre, gli analgesici non causano reazioni avverse dal tratto gastrointestinale. Dovresti conoscere la mancanza di analgesici: non eliminano il processo infiammatorio, ma alleviano il dolore solo per un certo periodo. Inoltre, è noto che un tale numero di antidolorifici provoca dipendenza, con il risultato che l'ingrediente attivo del farmaco perde la sua efficacia.

I migliori nuovi farmaci per l'artrite

Recentemente, nel trattamento delle malattie delle articolazioni utilizzati farmaci moderni. Nel trattamento dell'artrite reumatoide, i farmaci di nuova generazione consentono in breve tempo di eliminare il processo infiammatorio, per alleviare il dolore senza il verificarsi di reazioni avverse e complicanze. Tra i nuovi farmaci per l'artrite reumatoide vi sono i farmaci antireumatici modificanti la malattia - BMARP.

Diversi farmaci di questo gruppo farmacologico possono avere un diverso principio di azione, ma l'effetto è sempre lo stesso. Con il loro aiuto, il processo infiammatorio viene completamente eliminato o il suo sviluppo viene significativamente rallentato. L'uso di BMARP consente di evitare danni alle articolazioni e agli organi interni sullo sfondo del decorso della malattia.

Vengono considerati i migliori farmaci per l'artrite appartenenti a questo gruppo

Sono nominati, di regola, a pazienti che sono a rischio di distruzione irreversibile delle giunture.

Efficaci farmaci ormonali per l'artrite reumatoide e l'artrosi

I farmaci ormonali per l'artrite sono corticosteroidi - medicinali che imitano l'azione dell'ormone cortisolo, prodotto dalle ghiandole surrenali. Tali farmaci ormonali per l'artrite e l'artrosi come Celeston, Prednisolone, Diprospan, Metipred sono ampiamente utilizzati. Con l'aiuto di corticosteroidi è possibile controllare i processi infiammatori che si verificano nelle articolazioni.

I corticosteroidi sono farmaci efficaci per l'artrite reumatoide che colpisce sia gli arti superiori che gli arti inferiori. Sono prodotti in una varietà di forme farmacologiche - compresse, unguenti, gel, miscele, spray, gocce, iniezioni. Il trattamento dell'artrite e dell'osteoartrosi con il metodo dei corticosteroidi è indispensabile per le forme attivamente progressive di malattie delle articolazioni. Sono inoltre obbligatorie per i pazienti affetti da malattie autoimmuni al fine di sopprimere la risposta del sistema immunitario.

Preparati per il trattamento dell'artrite psoriasica delle dita delle mani, dei piedi e delle anche

La psoriasi colpisce principalmente la pelle, ma a volte il processo patologico può diffondersi alle articolazioni, nel qual caso si sviluppa l'artrite psoriasica. Tra i farmaci per il trattamento dell'artrite psoriasica vengono utilizzati i FANS, i glucocorticosteroidi e gli analgesici.

Tali farmaci sono usati nell'artrite psoriasica, come:

Methotrexate. È uno dei farmaci più comunemente usati per l'azione sistemica. La dose standard del farmaco - 15-20 mg al giorno per una settimana. I pazienti utilizzati Methotreskat dovrebbero monitorare regolarmente il lavoro e le condizioni del fegato e dei reni. Se durante l'esame vengono rilevate deviazioni dalla norma, il dosaggio deve essere ridotto o completamente eliminato.

Sulfasalazina. Un nuovo farmaco nel trattamento dell'artrite causato dalla psoriasi. All'inizio questo farmaco è stato usato nel trattamento dell'artrite reumatoide, ma recentemente, dopo aver condotto studi clinici, è stato approvato per il trattamento della malattia psoriasica. Il dosaggio giornaliero del farmaco per il trattamento dell'artrite delle braccia e delle gambe è di 2 g. Per ottenere risultati clinici positivi, deve essere assunto per un lungo periodo di tempo.

Ciclosporina. Questo farmaco è usato per l'artrite delle dita causato dalla psoriasi. Nelle lesioni psoriasiche delle articolazioni e dei tendini, la ciclosporina viene assunta alla dose di 3 mg al giorno. La terapia farmacologica con questo farmaco rallenta i cambiamenti nell'osso e nella cartilagine, che sono danneggiati radiograficamente.

  • Leflunomide. L'uso di questo farmaco ha un effetto benefico sul decorso della malattia. Leflunomid riduce l'artralgia e il gonfiore articolare e rallenta il processo di distruzione ossea. Il farmaco viene utilizzato per l'artrite delle gambe e delle braccia.
  • L'uso di questi farmaci nel trattamento dell'artrite delle dita delle mani e dei piedi rende la vita molto più facile per il paziente. Bene provati tali farmaci per il trattamento dell'artrite dell'anca -

    Farmaci per l'artrite reattiva e la gotta: "Stop all'artrite" e altri mezzi

    Tale forma di malattia articolare come artrite reattiva, la cui causa è una violazione del sistema immunitario, differisce. Di regola, la malattia si verifica a seguito di infezione.

    Tali farmaci sono usati nell'artrite reattiva, come:

    azitromicina,

    eritromicina

    amoxicillina,

    roxitromicina,

    doxiciclina;

    metotressato;

    sulfasalazina;

    Quali farmaci assumere per l'artrite con la gotta, quando il danno articolare è causato da questa malattia? Nel trattamento dell'artrite gottosa vengono utilizzati i seguenti farmaci:

    Il farmaco "Stop Artrite" ha un potente effetto anti-infiammatorio sulle articolazioni colpite in qualsiasi forma di artrite e artrosi. L'efficacia del farmaco dovuta alla combinazione di condroitin solfato e glucosamina. Questo farmaco anti-infiammatorio per l'artrite reumatoide aumenta l'elasticità del tessuto connettivo. Il farmaco è disponibile sotto forma di capsule, consigliato per l'uso agli atleti soggetti a lesioni dei legamenti e delle articolazioni.

    Trattamento dell'artrite con medicine moderne

    Il trattamento dell'artrite delle articolazioni viene effettuato in modo medicamentoso. Per fare questo, utilizzare strumenti che hanno proprietà antinfiammatorie, analgesiche, condroprotettive. Per la nomina di ogni farmaco ci sono alcune indicazioni. I farmaci per l'artrite delle articolazioni sono sotto forma di compresse, soluzioni orali o iniezioni, unguenti e creme.

    Classificazione dei farmaci

    Il trattamento farmacologico dell'artrite è prescritto in accordo con la causa della malattia e le manifestazioni cliniche. Questo è un approccio integrato utilizzando 3-4 gruppi farmacologici. Applicare farmaci per diversi algoritmi. I seguenti farmaci sono disponibili per il trattamento dell'artrite:

    • antibatterico;
    • Antinfiammatorio non steroideo;
    • steroidi;
    • Mezzi di terapia di base;
    • Prodotti biologici;
    • Condroprotettore;
    • analgesici;
    • Rilassanti muscolari.

    L'elenco dei farmaci per l'artrite è abbastanza ampio e solo un medico può selezionare un trattamento adeguato. Bere qualsiasi mezzo necessario in conformità con le istruzioni per l'uso, alcuni farmaci hanno gravi effetti collaterali.

    La maggior parte dei farmaci viene dispensata dalle farmacie rigorosamente su prescrizione medica.

    antibiotici

    Agenti antibatterici sono prescritti per l'artrite causata dalla flora microbica - post-traumatico, reattivo. Forme di dosaggio della compressa comunemente usate. Vengono utilizzati i seguenti gruppi di antibiotici:

    • Serie di tetracicline - Doxycycline;
    • Macrolidi - Claritromicina;
    • Fluorochinoloni - ofloxacina.

    doxiciclina

    Appartiene al gruppo di antibiotici tetracicline. Ha un effetto batteriostatico, cioè ferma la crescita e la riproduzione dei batteri. Colpisce vari tipi di microrganismi:

    • stafilococchi;
    • streptococchi;
    • clostridium;
    • E. coli;
    • Enterobacteriaceae;
    • micoplasma;
    • Chlamydia.

    Il farmaco è approvato per l'uso negli adulti e nei bambini di età superiore a 8 anni. Assumere 300-600 mg al giorno - cioè 3-6 compresse con un dosaggio di 100 mg.

    Si raccomanda di prendere la doxiciclina durante il giorno con il latte. È necessario per prevenire l'irritazione della mucosa gastrica e lo sviluppo delle ulcere.

    Tra gli effetti collaterali dei rimedi, il disturbo delle feci, la nausea e le reazioni allergiche sono più frequenti. Nei bambini, il farmaco può causare l'oscuramento dello smalto dei denti.

    Controindicato per l'uso in donne in gravidanza e in allattamento.

    claritromicina

    Il farmaco appartiene al gruppo dei macrolidi. Ha un effetto batteriostatico e battericida, cioè non solo rallenta la crescita e la riproduzione dei batteri, ma li distrugge. Lo strumento influenza i seguenti tipi di microrganismi:

    • stafilococchi;
    • streptococchi;
    • Listeria;
    • Bastoncini emofilici;
    • borrelia;
    • clostridium;
    • clamidia;
    • Mycoplasma.

    Permesso di nominare bambini a partire dall'età di sei mesi, fino a 12 anni viene utilizzato sotto forma di sciroppo. Dosaggio significa calcolato dal peso corporeo. Nei bambini di età superiore ai 12 anni e negli adulti utilizzati sotto forma di capsule da 500 mg. La quantità giornaliera del farmaco - 4 capsule.

    Gli effetti indesiderati più comuni sono il disturbo delle feci, la nausea e le reazioni allergiche.

    Controindicato nel primo trimestre di gravidanza. Nel secondo e terzo trimestre, durante l'allattamento, l'appuntamento è possibile solo per motivi di salute.

    ofloxacina

    La medicina appartiene al gruppo dei fluorochinoloni. Ha un'azione battericida. È efficace contro i seguenti batteri:

    • E. coli;
    • Shigella;
    • Proteus;
    • Klebsiella;
    • micoplasma;
    • Chlamydia.

    Si applica solo agli adulti. La compressa per l'artrite delle articolazioni delle gambe ha un dosaggio di 400 mg, il volume giornaliero è di 200-800 mg. Può causare nausea, diarrea, insonnia. Controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.

    Il corso di assunzione di farmaci antibatterici per l'artrite dovrebbe essere di almeno 28 giorni. Ciò è dovuto al fatto che il farmaco è difficile da penetrare nel tessuto osseo, per l'esposizione ai batteri, deve accumularsi lì.

    I farmaci antinfiammatori non steroidei per l'artrite sono usati indipendentemente dalla causa della malattia. Lo scopo del loro appuntamento - per sopprimere il processo infiammatorio nell'articolazione. I seguenti FANS sono utilizzati per l'artrite:

    meloxicam

    Il farmaco non ha solo effetti antinfiammatori, ma anche analgesici. Il suo meccanismo d'azione è quello di sopprimere la produzione di prostaglandine - sostanze responsabili del processo di infiammazione nel corpo.

    Il dosaggio del tablet è 7,5 o 15 mg. La quantità massima di farmaco che può essere assunto al giorno è di 15 mg. Inoltre, il farmaco è disponibile sotto forma di iniezioni e gel per uso esterno.

    Quando l'ingestione può causare feci sconvolte, vertigini, aumento della pressione. Utilizzato in adulti e bambini da 15 anni. È controindicato per l'uso durante la gravidanza, in presenza di un'ulcera allo stomaco.

    ibuprofene

    Il farmaco ha un effetto simile con il meloxicam. Tuttavia, è un inibitore della prostaglandina non selettivo, pertanto, con il suo uso a lungo termine, vi è un alto rischio di sviluppare un'ulcera allo stomaco.

    La compressa di ibuprofene contiene 200 mg di ingrediente attivo. Inoltre, il farmaco è disponibile sotto forma di gel per l'applicazione sulla pelle nella zona dell'articolazione. Al giorno è permesso prendere fino a 800 mg, cioè non più di 4 compresse. Si raccomanda di utilizzare in associazione con farmaci antiacidi per ridurre il rischio di irritazione della mucosa gastrica.

    Il farmaco è controindicato in presenza di ulcere gastriche, allergie all'aspirina, asma bronchiale. Non prescrivere uno strumento per donne in gravidanza e bambini sotto i 6 anni.

    glucocorticoidi

    I farmaci ormonali per il trattamento dell'artrite delle articolazioni sono prescritti per le malattie gravi, quando c'è un'infiammazione marcata. Utilizzare farmaci per somministrazione orale, per iniezione e uso esterno:

    metipred

    Derivato dell'ormone prednisone. Lo strumento ha un pronunciato effetto anti-infiammatorio e anti-edema. Disponibile sotto forma di compresse e soluzione iniettabile. Per il trattamento dell'artrite viene solitamente prescritta la forma della compressa. Il trattamento con Metipred viene eseguito secondo uno schema rigoroso - a partire da una dose minima, gradualmente adattato a quello che ha l'effetto desiderato. Droga annullata anche gradualmente. Questa è la prevenzione dello sviluppo della sindrome da astinenza - danno alla corteccia surrenale. Il dosaggio del farmaco viene selezionato singolarmente a seconda della gravità del processo infiammatorio nell'articolazione.

    Il farmaco può portare allo sviluppo di ulcere gastriche dello stomaco, sindrome di Cushing, depressione del sistema immunitario, disturbi mestruali, ritardo della crescita nei bambini.

    Il farmaco è controindicato nei bambini sotto i 2 anni di età se una persona ha una malattia infettiva acuta. Durante la gravidanza, può essere prescritto per motivi di salute.

    diprospan

    Il principio attivo del farmaco è betametasone. Il medicinale viene prodotto sotto forma di sospensione per iniezione intraarticolare. Ha un effetto antinfiammatorio e immunosoppressivo pronunciato. Il farmaco viene iniettato nella cavità delle articolazioni grandi - anca, ginocchio, caviglia. La dose della sostanza è 4 mg - 2 fiale.

    Terapia di base

    Con l'inefficacia della terapia standard, lo sviluppo di manifestazioni sistemiche della malattia, l'artrite viene trattata con farmaci di base. Questo include farmaci di diversi gruppi:

    sulfasalazina

    Il farmaco ha un effetto combinato - antinfiammatorio e antimicrobico. Usato per trattare l'artrite reumatoide. È nominato in compresse secondo lo schema di accumulo:

    • Bambini da 5 anni: 500 milligrammi fino a 3 volte al giorno;
    • Adulti: 500-1000 milligrammi fino a 6 volte al giorno.

    Degli effetti collaterali noti mal di testa, insonnia, disturbo delle feci. Farmaco controindicato per le malattie del sangue. Durante la gravidanza, nomini secondo le indicazioni rigorose.

    metotressato

    Lo strumento è citostatico. Il meccanismo d'azione è quello di inibire la formazione di acido folico. Usato per trattare l'artrite reumatoide. Nominato all'interno da uno schema individuale. Controindicato in gravidanza, gravi malattie del fegato e dei reni.

    delagil

    Il principio attivo è la clorochina. Il farmaco è destinato al trattamento della malaria, ma è anche usato nell'artrite reumatoide, poiché ha un effetto immunosoppressivo.

    Viene applicato per lungo tempo, durante tutto l'anno. Assegna compresse da 250 a 500 mg al giorno. Può causare nausea, vertigini, reazioni allergiche.

    Con il trattamento a lungo termine con Delagil, sono necessari esami oculistici regolari, in quanto il farmaco può causare danni alla retina.

    Controindicato in gravidanza.

    kuprenil

    L'ingrediente attivo è penicillamina. Il farmaco inibisce la sintesi del collagene, è usato per trattare l'artrite reumatoide. La dose dei bambini viene calcolata in base al peso corporeo, gli adulti non nominano più di 1000 mg al giorno. Provoca la formazione di ulcere sulle mucose, un cambiamento nel gusto, una violazione dei reni.

    Arava

    Il componente principale del farmaco è leflunomide. È un farmaco specifico per il trattamento dell'artrite reumatoide. Utilizzato anche nell'artrite psoriasica. Ha effetti immunosoppressivi e anti-infiammatori.

    Assegnare 100 mg al giorno per tre giorni, quindi passare a una dose di mantenimento di 20 mg al giorno. Il trattamento viene effettuato per un lungo periodo.

    Può causare indigestione, reazioni allergiche. Controindicato in donne in gravidanza e bambini sotto i 18 anni.

    Biologicals

    Il trattamento dell'artrite con farmaci moderni è l'uso di farmaci creati con l'aiuto dell'ingegneria genetica. Questi includono il farmaco Infliximab.

    Il nome commerciale del farmaco è Remicade. Sopprime l'infiammazione delle articolazioni. Lo strumento è disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. Utilizzato nell'artrite reumatoide e psoriasica grave. Introdotto solo per via endovenosa. Provoca mal di testa, indigestione, alterazioni del sangue. Controindicato nelle donne in gravidanza, bambini sotto i 17 anni.

    Condroprotettore

    Con la malattia articolare, il processo infiammatorio interessa non solo l'osso, ma anche il tessuto cartilagineo. Per proteggerlo e ripristinarlo, vengono utilizzate iniezioni e pillole per l'artrite con effetti condroprotettivi:

    Artra

    Agente combinato contenente condroitin solfato e glucosamina. Questi sono i componenti principali del tessuto cartilagineo dell'articolazione. I farmaci per l'artrite delle articolazioni stimolano la crescita della cartilagine.

    Approvato per l'uso in adulti e bambini da 15 anni. Applicare il rimedio sotto forma di compresse, una due volte al giorno. Il corso del trattamento è di almeno 6 mesi.

    Può causare disagio allo stomaco. Controindicato in gravidanza.

    Il farmaco contiene solo glucosamina. Disponibile sotto forma di compresse, polveri e soluzione iniettabile. Aiuta a ripristinare il tessuto cartilagineo dell'articolazione, riduce il dolore. Assegna 1,5 grammi 1 volta al giorno. Le iniezioni vengono eseguite da un corso - 5-10 procedure.

    Alflubol

    Soluzione per iniezione di origine naturale. Consiste di un concentrato di piccoli pesci marini. Contiene condroitina naturale, vitamine, aminoacidi, microelementi. Contribuisce al ripristino del tessuto cartilagineo articolare.

    Il corso di trattamento consiste di 20 iniezioni intramuscolari.

    analgesici

    L'artrite è sempre accompagnata da dolore che impedisce il movimento e il camminare. Per alleviare il dolore, utilizzare farmaci analgesici:

    ketonal

    Il farmaco contiene ketoprofene, ha un effetto analgesico pronunciato. Disponibile in forma di pillola e crema. Usato con l'aspetto del dolore 1-2 volte al giorno. Controindicato in gravidanza, nei bambini sotto i 15 anni.

    Deksalgin

    Il farmaco contiene dexketoprofene, ha un effetto analgesico più pronunciato. È usato sotto forma di compresse e iniezioni.

    Tutti i farmaci per il trattamento delle articolazioni in artrite sono efficaci. Dovrebbero essere applicati secondo le indicazioni, cioè se ci sono sintomi specifici della malattia. La selezione indipendente della terapia è indesiderabile perché alcuni farmaci hanno un forte effetto ed è necessario prescriverli con grande cura.