I principali tipi di massaggio alla schiena e tecnica della sua attuazione

Il massaggio è uno strumento molto efficace nella lotta contro l'affaticamento del corpo, lo stress e varie malattie. Il massaggio alla schiena è usato come misura profilattica e terapeutica in quasi tutte le malattie spinali. Per ottenere il massimo beneficio da questa procedura, la tecnica di massaggio alla schiena deve essere corretta. Pertanto, di seguito consideriamo i punti principali che devono essere prestati attenzione quando si esegue un massaggio alla schiena.

Regole di massaggio efficaci

Se vuoi che il tuo massaggio alla schiena sia il più efficace possibile, devi seguire una serie di regole:

  • la procedura di massaggiare la schiena deve essere iniziata dal basso, spostandosi dolcemente verso le spalle;
  • durante i movimenti di massaggio verso l'alto, viene utilizzato l'interno dei palmi e, durante i movimenti verso il basso, viene utilizzata la parte esterna;
  • le mani del massaggiatore non dovrebbero essere fredde, durante l'intera seduta dovrebbero essere rilassate per prevenire l'affaticamento;
  • durante l'esecuzione del massaggio, deve essere mantenuto un contatto continuo tra le mani del massaggiatore e il dorso del paziente;
  • tutte le tecniche di massaggio devono essere eseguite nella sequenza corretta, sostituendosi agevolmente;
  • quando si sfregano, è necessario muoversi lungo le fibre dei lunghi muscoli dorsali (paralleli alla colonna vertebrale);
  • il massaggio inizia e termina con carezze, ma la sua intensità finale deve essere maggiore di quella iniziale;
  • in nessun caso non è possibile massaggiare la colonna vertebrale;
  • l'impasto profondo può essere fatto solo nella zona con un gran numero di tessuti molli;
  • movimenti come tapping e tapping devono essere applicati con molta attenzione nella proiezione dei reni e tra le scapole;
  • la durata della seduta dipende dalla malattia, dalle condizioni generali del paziente, dal volume del suo corpo, dall'età, dalle raccomandazioni del medico curante;
  • il primo massaggio della schiena non deve superare i 15 minuti;
  • aumentare gradualmente la forza d'impatto durante la sessione;
  • Prima della procedura, scoprire se il cliente ha controindicazioni, anche se la tecnica è corretta, in questi casi, un massaggio alla schiena può danneggiare la persona.

Tipi principali

Esistono molti tipi di massaggio alla schiena e tecniche per la sua attuazione. Ma tutti possono essere suddivisi in 2 grandi categorie:

  1. Massaggio rilassante alla schiena.
  2. Massaggio alla schiena medico

Massaggio rilassante

Il vero nome di tale procedura parla da solo. Un tale massaggio ti aiuterà a liberarti della sensazione di stanchezza, debolezza del corpo, tensione muscolare, ti permetterà di migliorare il tuo umore, è un metodo efficace per affrontare lo stress, prevenire le malattie nelle persone che conducono uno stile di vita sedentario.

La tecnica di eseguire un tale massaggio e la sua tecnica è molto semplice. Chiunque può padroneggiare le abilità e godersi i piacevoli momenti dei propri cari. Il massaggio rilassante della tecnica include:

  • accendi la luce accarezzando dalla vita alle spalle;
  • quindi procedere ad un profondo accarezzamento del bordo dei palmi in diagonale su entrambi i lati;
  • lo sfregamento dovrebbe iniziare con le superfici laterali della schiena nella direzione della colonna vertebrale, in particolare con particolare attenzione per maneggiare l'area del collo e della fascia scapolare;
  • poi procedono a impastare i tessuti con la punta delle dita, è impossibile impastare la zona della colonna vertebrale;
  • quindi puoi fare pressione nei punti paravertebrali con i pollici (su entrambi i lati della colonna vertebrale, allontanandoti di circa 3 cm);
  • la vibrazione viene eseguita nella direzione verso l'alto con la punta delle dita;
  • completare il massaggio rilassante con carezze più intense.

L'intera sessione dura circa 15-20 minuti. Per ottenere un rilassamento ancora maggiore, puoi accendere candele profumate e utilizzare vari oli vegetali per il massaggio. Mostrerà anche positivamente sulla condizione della tua pelle.

Massoterapia

Questo gruppo comprende tutte le tecniche di massaggio utilizzate per il trattamento o la prevenzione di malattie silenti o di altro tipo. Possono essere sia manuali che hardware. I metodi più comuni di massaggio terapeutico:

  • massaggio alla schiena classico o svedese;
  • agopuntura;
  • coppettazione;
  • vibrazioni;
  • idromassaggio;
  • drenaggio linfatico;
  • sport;
  • terapeutico, a seconda della patologia specifica (osteocondrosi, ernia intervertebrale, scoliosi, ecc.)

Il più delle volte, in pratica, applicare un massaggio classico, che ha effetti terapeutici, profilattici e igienici sul corpo. Pertanto, considereremo la tecnica della sua implementazione in modo più dettagliato.

Tecniche di massaggio di base

Esistono 5 principali tecniche di massaggio per l'esecuzione della procedura classica:

  • accarezzare;
  • sfregamento;
  • impastare;
  • battendo e toccando;
  • vibrazioni.

Accarezzare

Per prima cosa, applica un'ampia superficie accarezzando l'intera area del palmo nella direzione dalla vita alle spalle e al collo. Poi si spostano in diagonale sul bordo del palmo della mano. Questa tecnica inizia qualsiasi massaggio e finisce anche. Il suo obiettivo: rilassare i muscoli, calmarli.

attrito

Questa tecnica viene eseguita spostando la pelle con i palmi di entrambe le mani, eseguendo energici movimenti a zig-zag dal basso verso l'alto. Durante questa ricezione migliora l'afflusso di sangue ai tessuti della schiena e della colonna vertebrale.

follatura

Durante l'impasto, una mano viene posta sopra l'altra per aumentare la pressione e la forza durante i movimenti del massaggio. A seconda dello scopo del massaggio, puoi impastare il tessuto in diversi modi: con il pollice o con due dita, con la punta delle dita, con tutte le falangi. I movimenti sono di natura circolare.

In primo luogo, impastare i muscoli della schiena lunghi su entrambi i lati della colonna vertebrale, quindi elaborare i muscoli spinali larghi.

picchiettare

Questa tecnica è progettata per gli effetti di riflesso e di irritazione locale sul tessuto posteriore. Produci picchiettando e toccando applicando colpi energici e delicati con il bordo esterno delle mani.

vibrazione

I movimenti durante l'esecuzione delle vibrazioni hanno il carattere di un rapido scuotimento dei tessuti con l'indice e il medio delle due mani.

Il massaggio sarà efficace solo nel caso della sua tecnica corretta. È parte integrante del trattamento di un gran numero di malattie del sistema muscolo-scheletrico e di altri sistemi corporei. Se soffri di qualche tipo di patologia e decidi di migliorare la tua salute dopo aver frequentato un corso di massaggi, assicurati di trovare un massaggiatore con un diploma di medicina, altrimenti rischi di non avere alcun effetto sul tuo denaro, ma anche di peggiorare le tue condizioni.

Tecnica del massaggio terapeutico e rilassante alla schiena

Un certo impatto sul corpo umano ti consente di portare un'esperienza indimenticabile, un effetto positivo sulla salute. Alcune malattie vengono trattate durante il massaggio.

Le persone in vari gradi hanno sperimentato le sensazioni del massaggio, in quanto possono essere eseguite da una persona ordinaria o da uno specialista che ha seguito un addestramento speciale.

Tuttavia, non tutti i tipi di effetti sul corpo possono essere attribuiti al massaggio. Quindi cos'è un massaggio e come è?

Cos'è il massaggio?

Il massaggio è un effetto riflesso-meccanico sui tessuti e sugli organi umani, che proviene dalle mani di una persona o di un apparato speciale. Può essere effettuato con l'uso di speciali massaggi, oli profumati e aromatici.

La seguente azione riflessa-meccanica può essere distinta:

Gli oli da massaggio sono una miscela speciale, la cui creazione tiene conto delle specificità dell'impatto. Possono facilitare il processo riducendo l'attrito, possono avere un effetto di riscaldamento, se necessario.

L'effetto è dovuto all'irritazione esterna, che viene percepita dai recettori dei muscoli e della pelle, dai punti riflessi. Tutti i segnali vengono inviati al sistema nervoso centrale.

Allo stesso tempo, a seconda delle caratteristiche del massaggio, possono verificarsi i seguenti tipi di effetti:

  1. Stimolare e migliorare il tono del sistema nervoso centrale.
  2. Effetto sedativo e calmante, che ha un effetto positivo sul passaggio di tutti i processi fisiologici.

Quando è necessario un massaggio alla schiena?

Il massaggio alla schiena può essere definito un effetto piacevole ed estremamente benefico, che ti permette di rilassarti dopo una dura giornata, di liberarti dal dolore e così via. Vale la pena ricordare che il giusto e buon riposo - la chiave per un lavoro efficace.

È difficile trovare una persona a cui non avremmo bisogno di un massaggio alla schiena. Il ritmo moderno della vita determina che la mobilità di molte persone è significativamente ridotta: viaggiare in auto, lavorare in ufficio, la sera davanti a un televisore o un computer.

Il risultato della scarsa mobilità è il dolore emergente nella parte posteriore, mal di testa, eccesso di peso. La scarsa mobilità determina lo sviluppo di varie malattie, ad esempio l'osteocondrosi.

Il massaggio alla schiena di alta qualità ti consente di:

  1. Ripristinare la circolazione sanguigna
  2. Aumentare la stimolazione del metabolismo.
  3. Rilassa la tensione nei muscoli.
  4. Sbarazzati del dolore costante.

Vale la pena ricordare che solo i corsi regolari possono avere un effetto complesso sul corpo.

Solo pochi massaggi possono ridurre il dolore locale e risolvere problemi di salute per un breve periodo.

Ma il massaggio periodico di qualità migliora notevolmente la qualità della vita.

Un punto importante è che molte malattie possono essere curate con l'aiuto del massaggio solo nella fase iniziale del loro sviluppo.

Questo è il motivo per cui è necessario consultare un medico in tempo utile per aiutare, come con la progressione della malattia, i farmaci dovranno essere applicati.

È possibile selezionare un gruppo di persone per le quali il massaggio alla schiena periodico può essere definito una condizione per il mantenimento della salute.

Include:

  1. Gli impiegati trascorrono molto tempo in uno stato stazionario. Violazioni delle raccomandazioni sull'organizzazione del posto di lavoro, posture scorrette durante il lavoro e altri motivi portano al fatto che la colonna vertebrale e i muscoli della schiena sono pesantemente caricati. Il risultato di questo è il dolore che è apparso, che può essere alleviato solo con un massaggio.
  2. Gli studenti durante il periodo di crescita attiva possono anche frequentare corsi di massaggio professionale. Ciò è dovuto al fatto che durante il periodo di crescita attiva si forma uno scheletro e una bassa attività, una postura scorretta al tavolo può portare a gravi conseguenze, che possono essere corrette solo su prescrizione del medico.
  3. Gli studenti che trascorrono molto tempo sui libri di testo possono anche frequentare corsi di massaggio speciali. In questo caso, l'impatto in esame consente di alleviare la tensione che si presenta a causa di una lunga permanenza al tavolo.
  4. I camionisti frequenti che hanno uno stile di vita inattivo diventano visitatori abituali della sala massaggi.
  5. Le persone che sono in sovrappeso possono aumentare l'efficacia della lotta al processo di aumento di peso attraverso il massaggio perché l'effetto in esame può aumentare significativamente il tasso metabolico nel corpo.

Pertanto, si dovrebbe fare attenzione quando si sceglie il tipo di massaggio.

Storie dei nostri lettori!
"Ho curato il mal di schiena da sola, sono passati 2 mesi da quando ho dimenticato il mal di schiena Oh, come ero solito soffrire, facevo male alla schiena e alle ginocchia, non potevo camminare normalmente. Quante volte sono andato ai centri di salute, ma venivano prescritte solo compresse e unguenti costosi, di cui non serviva assolutamente nulla.

E ora la settima settimana è finita, visto che le articolazioni posteriori non sono un po 'disturbate, in un giorno vado a lavorare alla dacia e cammino a 3 km dal bus, così vado facilmente! Tutto grazie a questo articolo. Chiunque abbia un mal di schiena è una lettura obbligata! "

Regole di massaggio efficaci

Ci sono diverse regole per il massaggio, la cui esecuzione migliorerà significativamente l'efficienza della procedura.

Per cominciare, vale la pena notare che lo specialista dovrebbe dividere condizionatamente l'intera schiena in tre zone principali:

  1. La parte del colletto, che inizia alla base del cranio e passa alle scapole.
  2. La parte centrale inizia dal bordo delle lame e termina nella zona della parte inferiore delle costole.
  3. La parte lombare inizia dal fondo delle costole e termina sulla linea del coccige.

Un passo importante che molti terapeuti inesperti mancano è la preparazione del paziente.

La preparazione consiste in due fasi principali:

  1. Selezione di posa
  2. Indietro preparazione per l'impatto.

La scelta della postura viene effettuata tenendo conto del fatto che per un massaggio alla schiena il paziente può scegliere due punti principali:

  1. Lo stomaco è più comune, poiché il terapeuta ha pieno accesso a tutto il corpo. Massaggiato, in questo caso, allunga le mani lungo il suo corpo e posiziona i palmi verso l'alto. La testa è girata su un lato, a meno che non venga usato un lettino da massaggio speciale.
  2. Seduto su una sedia. In questo caso, la persona è rivolta verso lo schienale della sedia, se la schiena è dura, puoi mettere un cuscino.

La prima posizione è più efficace, poiché il paziente assume la posizione più corretta. I problemi di salute possono portare al fatto che la spina dorsale durante il massaggio in posizione seduta sarà attorcigliata.

La preparazione della parte posteriore della procedura dovrebbe anche essere data un certo tempo.

Le raccomandazioni per la preparazione del retro includono:

  1. I tratti rettilinei vengono eseguiti con movimenti morbidi e leggermente spinti.
  2. La pelle viene martellata dall'esecuzione di movimenti rettilinei o circolari.
  3. Viene eseguito un movimento che assomiglia al taglio. Questo movimento viene eseguito dal bordo del palmo nella direzione longitudinale e trasversale della schiena.

Inoltre, per eseguire un massaggio efficace dovrebbe prestare attenzione ad alcune raccomandazioni che riguardano direttamente la parte principale della procedura.

Queste raccomandazioni includono:

  1. Quando si esegue la procedura, è importante assicurarsi che tutti i movimenti inizino nella regione lombare e passino senza problemi nell'area del collo.
  2. Se il paziente avverte sentimenti dolorosi in certe zone della schiena, allora dovrebbe ricevere un'attenzione speciale: sono sviluppati con maggiore attenzione, i movimenti devono essere regolari.

In genere, la durata di una sessione è di circa 40 minuti. Questo tempo è sufficiente per sviluppare punti base e tonificare i muscoli.

Gli esperti di massaggi regolari raccomandano di tenere una o due volte al mese. I medicinali vengono eseguiti solo quando prescritti da un medico, in quanto possono avere effetti sia positivi che negativi.

I principali tipi di massaggio alla schiena

Ci sono due tipi principali di massaggio alla schiena:

A sua volta, il medicinale è diviso nei seguenti tipi:

  1. Svedese o classico può essere trovato più spesso di altri. Ciò è dovuto al fatto che è adatto per un paziente di quasi tutte le età, non ha controindicazioni, la gamma di malattie in cui viene eseguita è molto ampia. Pertanto, il massaggio classico è richiesto, è effettuato da molti esperti.
  2. Il tipo di punto può essere caratterizzato dal fatto che il massaggiatore ha un effetto su alcuni punti riflessi sulla schiena. Questi punti influenzano gli organi interni.
  3. Anche la vibrazione è diffusa, poiché può essere eseguita utilizzando un dispositivo speciale. C'è un numero enorme di dispositivi che possono essere utilizzati per l'implementazione del massaggio vibratorio.
  4. L'idromassaggio è diventato di recente popolare, appartiene al tipo di hardware, in quanto ha un effetto sulla schiena del massaggiatore sulla schiena e un getto d'acqua dalla doccia.
  5. Il tipo a vuoto prevede l'uso di lattine mediche speciali. Il loro uso aumenta significativamente la circolazione sanguigna.
  6. Gli sport vengono spesso eseguiti prima di eseguire determinati esercizi, come un riscaldamento prima delle prossime competizioni.
  7. Tipo terapeutico nella rilevazione di patologie della colonna vertebrale. In ogni caso, viene eseguito da uno specialista qualificato, che, sulla base degli studi effettuati, delle immagini ottenute, seleziona il tipo e l'area di impatto, lunga e periodica.

Il massaggio rilassante non ha quasi variazioni, in quanto viene effettuato solo per alleviare la fatica e alleviare la depressione.

Il dolore e uno scricchiolio nella schiena nel tempo possono portare a conseguenze disastrose: limitazione locale o completa dei movimenti, persino disabilità.

Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara usano rimedi naturali raccomandati dagli ortopedici per curare la schiena e le articolazioni.

Tecniche di massaggio di base

Esistono diverse tecniche di base che combinano e modificano per avere un effetto sul retro.

Questi includono:

  1. Accarezzare. Questa tecnica viene solitamente utilizzata all'inizio del massaggio e termina con esso. Dovrebbe essere fatto con entrambe le mani. L'effetto è rilassamento.
  2. Lo sfregamento è fatto con palme, movimento a zigzag. Corre dal lombare alle spalle. La ricezione è utilizzata per migliorare significativamente la circolazione sanguigna nei tessuti.
  3. Impastare è un impatto che ricorda in qualche modo il precedente. Quando viene eseguito, una mano poggia sull'altra, il che aumenta notevolmente la forza di pressione. Questo esercizio ha un forte effetto sulla schiena, specialmente sui muscoli.
  4. I pats eseguono rapidi colpi delle mani sul corpo. Un effetto simile ha un effetto place-irritante sul tessuto della schiena.
  5. La vibrazione è un rapido e forte scuotimento del corpo. Il massaggiatore ha un effetto con il medio e l'indice sul corpo del paziente.

Le tecniche di cui sopra sono combinate per fornire un effetto completo sul retro.

Tecnica del massaggio alla schiena

Ogni tipo di massaggio viene effettuato secondo la sua tecnica unica. Ecco perché un massaggiatore può sempre migliorare le sue capacità, trovare nuovi modi più efficaci per influenzare la sua schiena.

I seguenti tipi principali di massaggio si distinguono:

  1. Dipartimento di Nizhnegrudnogo.
  2. Divisione sotto le scapole.
  3. Area del colletto
  4. Regione lombare.

La tecnica di eseguire il massaggio in quest'area è la seguente:

  1. Per cominciare, un riscaldamento viene eseguito riscaldando i muscoli e la pelle accarezzando.
  2. Il taglio viene eseguito dalle spalle alla base del cranio circa 3 volte in ciascuna direzione. Non premere forte. Ciò è dovuto al fatto che questa zona è più suscettibile all'esposizione rispetto al resto.
  3. Spremere con la punta delle dita. Il movimento nella direzione dalle pale alla base. Ripeti questo esercizio dovrebbe essere 3 volte.
  4. Spremere i palmi delle mani dalle spalle alla base del cranio. Le parti dovrebbero alternarsi, per ogni 5 ripetizioni eseguite.
  5. Punto che impasta con i pollici. L'esercizio viene effettuato con la circonferenza dei palmi delle palme, con i pollici dovrebbero essere premuti lungo la colonna vertebrale. La procedura viene ripetuta 3 volte.

La fine è accarezzare.

Il massaggio sotto la spatola viene eseguito come segue:

  1. Inizia l'esposizione con i colpi.
  2. La fase finale di impastare l'area sta accarezzando nella direzione dei nodi ascellari.
  3. Vengono eseguiti tutti i tipi di sfregamento, movimento passivo con allungamento muscolare.
  4. Il muscolo sottoscapolare viene elaborato.
  5. Il completamento della procedura si verifica anche accedendo.

La regione lombare può causare molti problemi se non si esegue il massaggio corrispondente.

I punti principali della tecnica della sua implementazione includono:

  1. Viene eseguito un piccolo esercizio di massaggio del muscolo gluteo per preparare la sezione lombare.
  2. Alternando la sopravvivenza, accarezzando e agitando la zona d'impatto.
  3. Un passo importante può essere chiamato l'impatto delle creste dei pugni. Questo stadio è anche alternato a tremori e carezze.

Quando si esegue la procedura, è possibile eseguire diversi tipi di sfregamento, che interessano anche i muscoli della colonna lombare.

Il massaggio della regione toracica inferiore viene effettuato come segue:

  1. Corsa accarezzando
  2. Il prossimo passo è quello di spremere.
  3. La spremitura può essere alternata allo sfregamento.
  4. Grinding agevolmente in impastare.
  5. La parte principale della procedura consiste nell'alternare le tecniche di agitazione e percussione.

Quando si esegue una procedura di rilassamento, si consiglia di assegnare circa 5 minuti a ciascuna area. Se l'impatto è di natura terapeutica, la sua durata può essere di circa 15 minuti.

conclusione

Il massaggio alla schiena viene effettuato negli ultimi decenni. Le statistiche mostrano che solo il 5% delle persone che soffrono di mal di schiena visita regolarmente uno specialista.

Solo uno specialista che ha seguito una formazione adeguata e che ha una vasta esperienza nello svolgere il lavoro in questione può eseguire un massaggio autorigenerante. Un tipo di esposizione rilassante può essere fatto da quasi tutte le persone che hanno imparato le tecniche di base.

Il dolore e uno scricchiolio nella schiena nel tempo possono portare a conseguenze disastrose: limitazione locale o completa dei movimenti, persino disabilità.

Le persone che hanno imparato dall'esperienza amara usano rimedi naturali raccomandati dagli ortopedici per curare la schiena e le articolazioni.

Come fare un massaggio alla schiena

Il massaggio terapeutico alla schiena è una misura preventiva e terapeutica contro l'osteocondrosi, la protrusione, l'ernia e altri processi degenerativi-distrofici nei dischi intervertebrali. Per fare un massaggio per il mal di schiena, non è necessario seguire lunghi corsi di formazione. Puoi soddisfare e trattare i tuoi cari padroneggiando le più semplici tecniche di massaggio.

Nel mestiere di un massaggiatore, la cosa più importante è la capacità di sentire i muscoli e leggere le sensazioni del paziente. Solo allora le sedute avranno un effetto rilassante e curativo.

Come fare un massaggio

Il massaggio rilassa, aiuta ad alleviare lo stress e migliora l'umore. Una sessione di un adeguato massaggio alla schiena migliora la circolazione sanguigna nei muscoli, che non solo li rafforza, ma migliora anche i processi metabolici nei tessuti cartilaginei dei dischi intervertebrali. E questa è la migliore prevenzione di protrusione ed ernia. Il massaggio aiuta con il mal di schiena, anche se la schiena fa male a lungo.

Il massaggio elimina gli spasmi muscolari, che contribuiranno a far fronte al mal di schiena cronico. A causa dell'accelerazione del flusso sanguigno rafforza il sistema cardiovascolare. La pressione sanguigna è stabilizzata.

Il massaggio terapeutico della schiena si basa sul principio del movimento lungo i percorsi della circolazione sanguigna e del flusso linfatico. Le tecniche di massaggio alla schiena comprendono i movimenti dalla regione lombare ai linfonodi nell'inguine, dall'area del torace all'ascellare, dall'area del torace alla clavicola. Quando fai tutti i tipi di massaggio, devi ricordare che un massaggiatore lavora con i muscoli, non con le ossa. Hai bisogno di allenare i muscoli sottocutanei. E, soprattutto, non usare mai la colonna vertebrale stessa. Lavorare con la colonna vertebrale è una specialità del terapeuta manuale, per eseguirlo sono necessari lunghi allenamenti e un'educazione speciale.

Preparazione del massaggio

Per prima cosa è necessario porre le esigenze del paziente su una superficie dura. Tutte le sale massaggi e i saloni sono dotati di speciali lettini da massaggio. Se dovessi fare un massaggio spinale a casa, difficilmente troverai uno speciale lettino per massaggi. Pertanto, è preferibile scegliere il posto più difficile. Come opzione - posa una coperta sul pavimento.

Lavati accuratamente le mani prima di massaggiare. Applicare un unguento speciale o un olio da massaggio per rendere le mani scivolose. Strofina leggermente le mani per mantenere i tuoi palmi caldi e il primo tocco per essere piacevole.

Quando lavori con un paziente, ricorda una delle principali regole del massaggio: ascolta quello di cui stai trattando. Se il paziente avverte disagio, cerca di capire dove si trova la fonte. Se il problema è che stai lavorando troppo duramente sulla schiena, allenta il movimento. Se il paziente ha iniziato a ferire qualcosa e non se ne va dopo aver smesso di massaggiare, terminare la sessione.

Tecnica classica

Il paziente deve sdraiarsi sullo stomaco, posizionare le mani lungo il corpo e rilassarsi. Sotto la testa puoi mettere un sottile cuscino rigido. È anche possibile posizionarlo sul lato, se la posizione sullo stomaco del paziente è difficile.

Accarezzare

Prima di fare un massaggio terapeutico, la tua schiena è sempre accarezzata. È importante assicurarsi che tutti i movimenti influenzino non solo la pelle, ma anche i muscoli sottostanti. Senti le mani che lavorano sui tuoi muscoli della pelle. Dopo il generale accarezzare, accarezzare, aumentare gradualmente la forza dei movimenti. Spostare dal lombo alla regione clavicolare e viceversa. Lavora tutta la schiena in modo da poterti preparare per tecniche più intense e profonde. Accarezza i lati, facilmente stringendoli con i palmi delle mani.

spremitura

Ricevere la spremitura è come accarezzare, ma è più intenso. Metti una mano sull'altra, fai movimenti, come se stringessi la schiena massaggiata. Inizialmente esposto ai muscoli della schiena ai lati della colonna vertebrale, quindi vai al più largo. Quindi lavoriamo su tutta la schiena.

attrito

La tecnica dello sfregamento agisce ancora più a fondo. Iniziamo a strofinare i lunghi muscoli della colonna vertebrale, come se "segare" con entrambe le mani lungo la cresta. Iniziamo con l'area sacrale, lentamente raggiungiamo il collo. Ritorno al sacro. È possibile eseguire la tecnica fino a sette volte, a seconda dei sentimenti del paziente. Passando al più ampio, usa immediatamente entrambe le mani. Iniziamo dal basso - con la regione lombare. Un'opzione più benigna sono gli stessi movimenti, ma fatti con i cuscinetti delle dita di un palmo strombato. Boca paziente che lavora attraverso il lato radiale del palmo. Spostandosi dalla regione pelvica alle ascelle. Strofinare tra le costole dalla cresta sui lati, le dita divaricate. Finendo, massaggia l'intera schiena con movimenti morbidi. Esegui un paio di cicli di colpi leggeri.

follatura

Un massaggio alla schiena benessere continua con impastare. Disporre le mani in questo modo: un pennello all'altro. Elaboriamo i muscoli lunghi, quindi quelli più ampi. Ma a seconda della sensibilità del paziente e della risoluzione di vari compiti, l'impastatura viene utilizzata in diversi modi:

  • Pollice. Premono i muscoli sul tessuto osseo sotto di loro, iniziano a muoversi in un cerchio dal basso verso l'alto;
  • I pollici di entrambe le mani lavorano sulla schiena a turno, da una parte, poi dall'altra;
  • Sul retro guidano con quattro dita in un cerchio;
  • Guida tutte le dita in un cerchio.

Allungando i muscoli lungo la colonna vertebrale, vai al più ampio. Lavoriamo lungo le linee, dall'ileo alle ascelle. Afferrando i muscoli, tirandoli leggermente e massaggiando in circolo.

Completamento della procedura

Batti rapidamente e facilmente attraverso l'intera area dorsale. Puoi "tagliare" il palmo della mano sul palmo. Muoviti lungo le linee dei muscoli. Finisci accarezzando. La procedura standard dura circa venti minuti, dieci dei quali sono dedicati all'impastamento.

Massaggio di diversi reparti

I tipi di massaggio alla schiena sono classificati in base all'area a cui sono diretti. I massaggiatori moderni ritengono che sia più efficace lavorare su tutta la schiena e poi procedere con reparti specifici.

Lavora con il reparto toracico inferiore

Massaggio da 7 a 12 vertebre toraciche. Tutti i movimenti sono eseguiti dall'alto verso il basso e dal centro verso i lati:

  • accarezzare;
  • spremitura;
  • macinazione;
  • impastare;
  • Usiamo la tecnica dei colpi leggeri e delle applausi.

Massaggiare questa zona per cinque minuti sarà sufficiente. Se si esegue un massaggio terapeutico alla schiena, lavorare su questa superficie per un quarto d'ora. Si prega di notare che le 11 e le 12 vertebre sono vicine ai reni, non possono essere fortemente colpite, altrimenti il ​​dolore può verificarsi durante un massaggio alla schiena.

Massaggiare sotto la spatola

Per applicare lo sfregamento sui lati scapolari interni, posizionare la mano massaggiata sulla parte inferiore della schiena e spostare i gomiti più vicino alla superficie. Con una mano, sollevare leggermente la spalla e massaggiare con l'altra. Nell'area tra la regione scapolare e la cresta, strofinare con i cuscini delle dita. Mentre si flettono i muscoli delle spalle, posizionare un palmo sotto la spalla e sollevarlo leggermente. Non dimenticare le spalle: impasta in cerchio da tutti i lati.

Studio della zona del colletto

Impatti nella zona del collo e da 1 a 6 vertebre del torace sono impliciti. È necessario agire qui in modo meno intenso rispetto alla parte inferiore della schiena e alla regione toracica inferiore. Il massaggio della colonna vertebrale e del collo toracico dovrebbe essere più benigno. È necessario spostarsi, come al solito, dal centro verso i lati e dal basso verso l'alto. Con un importante avvertimento - il massaggio del rachide cervicale viene sempre eseguito dall'alto verso il basso. Eseguiamo tratti standard, spremitura, levigatura e vibrazione (la vibrazione non può essere utilizzata sopra la sesta vertebra del collo). Termina il massaggio di quest'area, scuotendo la pelle con le dita e accarezzando. Massaggiare la zona del collo per un quarto d'ora.

Massaggio lombare

Per eseguire un massaggio alla schiena nella zona lombare, è sufficiente spostarsi dal centro al lato. Accarezzare, spremere, sfregare e impastare. Quindi eseguiamo tecniche di vibrazione e shock. Nella versione standard, il massaggio alla schiena nella regione lombare richiede circa cinque minuti. Per il massaggio terapeutico è meglio trascorrere una ventina di minuti.

Massaggiando intorno al coccige, puoi sciacquare profondamente i muscoli, ma andando nella zona in cui si trovano gli organi interni, devi procedere con cautela.

Controindicazioni

Un sacco di cose buone si possono dire sul massaggio: rilassa, tonifica i tessuti, rafforza i muscoli. Ma anche se sai bene come massaggiare la schiena, presta attenzione alle seguenti controindicazioni:

  • Colonna vertebrale danneggiata;
  • Malattie dermatologiche infettive e fungine;
  • Patologia cardiovascolare;
  • Il periodo acuto di osteocondrosi, protrusione o ernia;
  • Processi infiammatori

Tag: massaggio schiena

Durante il giorno, ogni secondo mettiamo alla prova la nostra schiena per la forza: la teniamo in posizione verticale quando stiamo in piedi e camminando, incliniamo, solleviamo, giriamo, giriamo il busto, ci sediamo in una posizione scomoda, sopportiamo il peso. I nostri muscoli sono costantemente in tono, eccitati e contratti sotto l'influenza di impulsi provenienti dal sistema nervoso centrale, e la colonna vertebrale subisce un grande sovraccarico. A volte il fattore di sicurezza stabilito dalla natura non è sufficiente e si manifestano dolore, rigidità, spasmi, si sviluppano processi patologici del sistema muscolo-scheletrico.

Per evitare che questi sintomi dolorosi diventino familiari, è necessario imparare come alleviare la tensione nel tempo. E per questo, non c'è niente di meglio di un massaggio alla schiena.

testimonianza

In assenza di ovvie controindicazioni, la procedura porterà grandi benefici sia a una persona perfettamente sana che a qualcuno che ha seri problemi di salute. L'osservatore ignorante può sembrare che le mani di un massaggiatore influenzino solo le strutture superficiali del nostro corpo. Infatti, in questo momento sono coinvolte tutte le componenti del corpo, vengono lanciati complessi meccanismi di autoregolazione e recupero. Il massaggio generale sul retro è prescritto per:

  • migliorare la circolazione sanguigna: eliminare la congestione venosa, aprire i capillari di riserva nei muscoli, facendo in modo che i tessuti e gli organi ottengano più ossigeno e sostanze nutritive, facilitando il lavoro del cuore;
  • rilassare i muscoli e dare loro elasticità, eliminare gli spasmi, ipertonia, rilasciare i vasi sanguigni schiacciati e le fibre sensibili;
  • accelerare i processi metabolici, aumentando localmente la temperatura nei tessuti della zona massaggiata;
  • calmare il sistema nervoso, migliorare la salute riducendo il livello di cortisolo - un ormone dello stress;
  • avere un effetto riflesso sugli organi del torace e della cavità addominale, che si trovano in lontananza, per irritazione dei punti biologicamente attivi della schiena;
  • allungare la colonna vertebrale, rimuovere le clip, i blocchi, l'infiammazione;
  • rimuovere il dolore, stimolando la sintesi dell'anestetico naturale del corpo: l'endorfina;
  • attivare il sistema nervoso centrale agendo sui recettori sensibili, localizzati in gran numero nella pelle della schiena;
  • migliorare la condizione dell'epidermide, liberandola dalle particelle morte, per stabilire il lavoro delle ghiandole sebacee e sudoripare.

La scienza medica conferma l'effetto preventivo e terapeutico di questa procedura di massaggio e la raccomanda quando:

  • mal di schiena, zona lombare, zona collo-collo;
  • emicranie;
  • lesioni e fratture di ossa, costole, colonna vertebrale;
  • osteocondrosi;
  • disturbi posturali;
  • sciatica;
  • l'artrite;
  • nevralgie;
  • miosite;
  • stenosi spinale;
  • paralisi locale;
  • riabilitazione dopo un infarto o ictus;
  • gastrite;
  • malattie respiratorie: polmonite, asma bronchiale;
  • atrofia muscolare;
  • cellulite;
  • nevrosi, depressione;
  • diabete;
  • immunità ridotta.

Il leggero accarezzamento della schiena viene eseguito anche per le donne incinte in periodi tardivi o per le donne partorienti al fine di alleviare il dolore e la tensione durante il travaglio. In questo stato, così come con mastopatia e allattamento al seno, la procedura non deve essere eseguita a pancia in giù: una donna dovrebbe sedersi su una sedia o sdraiarsi su un fianco.

La procedura non ha limiti di età. Il bambino viene prescritto da sette settimane. Il massaggio alla schiena per lui è un allenamento precoce che aiuterà il bambino a imparare a tenere con sicurezza la testa, a rafforzare il busto e la colonna vertebrale, a preparare il bambino a sedersi, a gattonare, a fare da sé e ai primi passi. La ginnastica giornaliera speciale completa e consolida il risultato.

In quali casi non puoi massaggiare

Il massaggio è uno strumento potente che può causare una seria ristrutturazione nel corpo umano. Questi cambiamenti non sono sempre positivi e in alcuni casi possono portare a gravi problemi di salute.

È severamente vietato massaggiare la schiena quando:

  • temperatura elevata;
  • processi infiammatori acuti;
  • rachitismo;
  • tubercolosi ossea;
  • malattie cardiache;
  • l'epatite;
  • mioma uterino;
  • oncologia;
  • HIV;
  • aterosclerosi;
  • insufficienza cardiaca;
  • crisi ipertensiva;
  • sanguinamento di diversa origine;
  • intossicazione da alcol e droghe;
  • problemi ai reni e alla cistifellea;
  • dolore addominale acuto o dietro lo sterno.

Massaggiare accuratamente i luoghi con talpe prominenti, verruche, ferite fresche, graffi. Quando i calcoli renali evitano un'intensa pressione sulla regione lombare.

Il massaggio delle giovani madri ha dimostrato di rafforzare e ripristinare le prestazioni dei muscoli della schiena, che l'intera gravidanza è stata sottoposta a carichi enormi. Ma è possibile eseguire la procedura solo un mese dopo il parto o sei mesi dopo un parto cesareo, avendo precedentemente visitato un medico.

Preparazione per la sessione

La storia del massaggio classico è radicata nei templi buddisti dell'Antico Oriente, dove la procedura di guarigione era equiparata al sacro rito religioso. Prima della seduta, il paziente e il massaggiatore dovevano liberare la testa dai pensieri estranei, leggere determinati mantra e concentrarsi completamente sullo scambio di energia per raggiungere lo stato divino della coscienza.

Ora la procedura non richiede una preparazione così complessa, ma vale comunque la pena prendere alcune misure che ne aumentino l'efficacia:

  1. Incontra il massaggiatore in anticipo. È importante che una persona ispiri fiducia e sia piacevole per te.
  2. Segnalare controindicazioni e reazioni allergiche.
  3. Eseguire la procedura a stomaco vuoto: astenersi dal cibo per un'ora prima e dopo la sessione.
  4. Svuotare la vescica e l'intestino prima del massaggio.
  5. Rimuovi tutte le decorazioni.
  6. Fai una doccia o un bagno caldo. L'acqua pulirà il corpo e rilasserà i muscoli tesi. Non usare agenti aromatici forti.
  7. Trattare piccole ferite, abrasioni o graffi con un antisettico.
  8. Cerca di calmarti e rilassarti completamente, bandendo i pensieri cattivi e l'ansia.

È importante che il paziente si sia sintonizzato mentalmente sulla procedura, non l'abbia trattata con sospetto o scetticismo. Come hanno dimostrato le osservazioni, l'atteggiamento verso il risultato aumenta notevolmente l'effetto terapeutico del massaggio. È possibile eseguire la procedura al mattino, per l'allegria o alla sera per ripristinare l'energia dopo una giornata lavorativa.

Anatomia dei muscoli spinali

Affinché la procedura abbia un effetto curativo e non si trasformi in un normale accenno inutile, il massaggiatore deve conoscere l'anatomia topografica. La conoscenza della posizione e della struttura dei muscoli è particolarmente importante, poiché queste strutture rappresentano l'effetto principale durante la sessione.

Differenti nell'aspetto, nelle dimensioni e nella funzionalità, sul retro coprono l'area dal bacino al collo con una matrice multistrato densa.

I muscoli profondi sono accoppiati, disposti in tre strati:

  • le più basse sono le strutture costali interstiziali, interdisciplinari e di sollevamento;
  • al centro c'è il muscolo trasversalmente spinoso, i cui ciuffi di varie dimensioni formano gruppi funzionali indipendenti: semiestetici, partizionati e rotatori;
  • in cima ci sono i muscoli della cintura sovrapposti della testa e del collo, nonché un muscolo che raddrizza la colonna vertebrale; il secondo a livello della regione lombare è diviso in tre parti: il ileo-costale, il più lungo e il spinoso.
Foto: muscoli profondi

Ognuno di essi compone i muscoli della schiena e svolge importanti funzioni: si distende il collo e la testa, fornisce la possibilità della loro rotazione in diverse direzioni, è responsabile della stabilità della colonna vertebrale, si piega, inclina, rigira, nutre e protegge le strutture ossee e cartilaginee.

I muscoli superficiali piatti del dorso sono attaccati alle ossa del cingolo scapolare e sono disposti in due strati:

  • il primo è formato da muscoli trapezoidali e latissimus;
  • il secondo è un grande e piccolo estensore del dorso romboidale, superiore e inferiore della schiena, nonché un muscolo che solleva la scapola.
Foto: muscoli della schiena superficiali

Queste strutture portano le mani al corpo, stringono il corpo quando sono appese a un equipaggiamento sportivo, deviano la testa indietro, tengono la schiena in posizione eretta, sono responsabili della sua flessione, estensione, flessione laterale, sollevamento, rotazione e portare le scapole alla colonna vertebrale.

Schema dei movimenti di massaggio

Un professionista, a differenza di un amatore dilettante, eseguirà tutti i movimenti lungo linee di massaggio rigorosamente definite. Sono programmati tenendo conto della posizione dei muscoli, della colonna vertebrale, degli organi interni, dei fasci nervosi, della densità della pelle, della direzione del flusso sanguigno e della linfa. Sul retro, tutti i movimenti sono eseguiti secondo lo schema mostrato nell'immagine:

  1. Dall'area sacrale (numero 9) lungo il canale spinale attraverso i raddrizzatori e i muscoli dentati (6) alle spalle.
  2. Dalla zona sternocleidomastoidea (1) alle scapole, coprendo il bordo superiore del trapezio.
  3. Dalla regione lombare attraverso il latissimus (7) alla zona delle ascelle.
  4. Dalle strutture deltoide (4) alle scapole.
  5. Dai glutei al corpo omerale, attraversando i muscoli più ampi e indietro. Questa traiettoria è dovuta al movimento bidirezionale della linfa in quest'area.
  6. Dal sacro verso i muscoli obliqui (10) dell'addome.
  7. Sulla regione lombare in senso orario.
Linee di massaggio

Di solito i maestri massaggiano l'intera superficie della schiena, mentre lavorano sulle linee su entrambi i lati della colonna vertebrale. Ma alcuni preferiscono suddividere l'area massaggiata in aree: in piedi a sinistra del paziente, lavorando con il lato destro del suo corpo e viceversa.

Oli usati

Tra i molti prodotti di massaggio sul mercato, molto probabilmente il professionista sceglierà l'olio. Creato sulla base di componenti naturali, assorbe rapidamente, idrata la pelle, fornisce la necessaria scorrevolezza, ha un odore gradevole, guarisce e rilassa il corpo. A giudicare dalle recensioni, gli oli hanno un buon effetto:

  • oliva: ricca di vitamine A, C, E, nutre e idrata perfettamente la pelle, particolarmente secca e sensibile, ha proprietà ipoallergeniche;
  • albicocca: alle prese con cellulite e problemi dermatologici dovuti ai minerali e alle vitamine che lo compongono, tonifica splendidamente, ha un buon profumo;
  • sesamo: la base di questo prodotto è l'acido linoleico, che è famoso per il suo effetto rigenerante, elimina l'infiammazione, rimuove le tossine, ripara le cellule.

Gli oli essenziali in forma pura non possono essere applicati sulla pelle. Ma alcune gocce, aggiunte alla base naturale di base, hanno il loro effetto sul corpo umano:

  • la lavanda rilassa, calma il sistema nervoso, allevia l'insonnia, elimina gli spasmi e le tensioni muscolari;
  • il geranio aiuta a liberarsi della depressione, ha un effetto benefico sul sistema nervoso, ha proprietà disinfettanti;
  • la menta piperita elimina le condizioni spastiche, gonfiore, migliora il flusso sanguigno;
  • Il rosmarino combatte il dolore muscolare, allevia la cellulite.

Prima di usare lo strumento, prestare attenzione alla sua composizione. La base dovrebbe essere minerale naturale e componenti vegetali ancora migliori. Come additivi, sono ammessi complessi vitaminici e una quantità moderata di sostanze essenziali. La presenza di conservanti, addensanti, profumi e altri componenti artificiali non è gradita: il loro effetto sulla pelle, potenziato dalle tecniche di massaggio, può portare allo sviluppo delle più forti reazioni allergiche. Prima della prima sessione, testare l'olio per assorbimento e intolleranza individuale, causando una piccola quantità del composto sulla curva del gomito.

Mezzi ausiliari

Oltre agli oli, vengono utilizzati vari derivati ​​cosmetici per preparare la pelle per il massaggio: creme, gel, emulsioni. Durante la procedura di trattamento, vengono sostituiti con unguenti anti-infiammatori prescritti da un medico. Soprattutto per gli atleti fare estratti da piante medicinali - sportivi. Rosso - riscalda, poiché contiene pepe e canfora, blu, a base di mentolo, raffredda.

Ma puoi fare un massaggio e rimedi popolari:

  1. Il miele - un prodotto ricco di vitamine e microelementi, assorbe rapidamente e ha un effetto curativo su un mal di schiena. Viene applicato con uno strato sottile sulla pelle, premuto contro la superficie adesiva del palmo, e quindi strappato bruscamente. I movimenti vengono eseguiti lungo le linee di massaggio, evitando l'impatto sui linfonodi e sulla colonna vertebrale. La procedura combatte contro le malattie del sistema muscolo-scheletrico, gli organi respiratori, il sistema nervoso.
  2. Il sale - roccia o mare, in miscela con olio vegetale, ha un effetto antinfiammatorio e brucia grassi, combatte con depositi di sale e tessuto sottocutaneo. Massaggiare con questo strumento elimina il dolore nell'osteocondrosi, allevia la tensione nei muscoli della schiena, riduce il garrese - educazione nell'area della 7a vertebra cervicale.

Il sollievo arriva dopo la prima procedura, ma un corso di 10-15 sedute aiuterà a ripristinare completamente la salute della schiena.

Quali sono le tecniche di massaggio per la schiena

Gli storici hanno dimostrato che le tecniche di massaggio erano familiari anche alle persone primitive, come dimostrano le pitture rupestri trovate nei loro parcheggi. Anche allora, una persona ha usato la forza e l'energia delle sue mani per liberarsi dal dolore e dall'affaticamento sfregando o impastando un'area problematica. L'arte del massaggio non è sprofondata nell'oblio, ma, al contrario, è diventata ancora più popolare, essendo stata arricchita da nuove tecniche efficaci che abbiamo imparato in tutto il mondo. Nel nostro tempo, le specie ricercate sono:

classico

Questa tecnica è più popolare di altre. In assenza di ovvie controindicazioni, sarà utile sia al bambino che all'adulto. È praticato come agente profilattico o terapeutico e l'elenco delle indicazioni per la procedura è abbastanza ampio.

L'algoritmo di esecuzione è semplice e contiene tecniche di base familiari. Inizia il massaggio con lo studio delle zone sacrale e lombare, dirigendo il movimento verso i linfonodi più vicini. Poi si spostano gradualmente verso l'alto, coprendo il petto e lo ShVZ, la scapola, i muscoli deltoidi e trapezi.

Le tecniche di massaggio per uomini e donne sono le stesse. Ma poiché i muscoli maschili sono più voluminosi, la forza di pressione, l'intensità dei movimenti e la durata della procedura devono essere maggiori.

terapeutico

Viene prescritto per mal di schiena, alterazioni patologiche delle strutture muscolari, problemi spinali come osteocondrosi, protrusioni, spondilosi, ernie, processi atrofici della cartilagine, scoliosi. Eseguire la procedura utilizzando tecniche classiche, rispettando rigorosamente uno schema specifico di movimenti di massaggio, la cui direzione coincide con il flusso di sangue e linfa:

  • dai muscoli quadrati dell'area lombare i movimenti sono eseguiti nella direzione dei vicini linfonodi inguinali;
  • dalla zona del torace vengono inviati all'ascella;
  • dalla zona collo-collo - alla clavicola.

Vale la pena considerare che l'impatto principale dovrebbe essere fatto sul tessuto muscolare e non sull'osso. Pertanto, in nessun caso la colonna vertebrale può essere toccata: solo un terapeuta manuale può governarla.

La prima procedura non dovrebbe durare più di 10-15 minuti, dopo la scomparsa di sensazioni spiacevoli, la sessione è prolungata. Ripeti il ​​trattamento almeno 2 volte l'anno, e durante l'esacerbazione del problema, ogni mese.

Thai

Una delle antiche tecniche fu inventata 3000 anni fa in Cina. Poi i monaci lo trasportarono in Thailandia, rielaborando e aggiungendo tecniche di riflessologia e yoga. Il massaggio thailandese guarisce il corpo e lo spirito, ripristinando i canali energetici.

La tecnica della procedura differisce da quella europea:

  1. L'esposizione viene effettuata attraverso l'abbigliamento.
  2. Il paziente non giace sul divano, ma sul pavimento sulle stuoie.
  3. Il massaggiatore non applica alcun olio o crema. Degli strumenti a sua disposizione sono solo dita, mani, gomiti, ginocchia e anche piedi (per ulteriori informazioni, consultare l'articolo: "Massaggio ai piedi sulla schiena").

Secondo la filosofia orientale, la terra è la principale fonte di energia, quindi la procedura inizia con un lavaggio rilassante dei piedi e l'elaborazione dei punti attivi dei piedi. Quindi si spostano verso la parte posteriore, esercitando una leggera pressione, impastando e allungando lungo i meridiani energetici. Le aree dolorose e problematiche sono accuratamente elaborate. Massaggiare i muscoli longitudinali della schiena consente di regolare la posizione delle vertebre spostate, così spesso durante la procedura si sente uno scricchiolio. L'effetto è completato da esercizi speciali dallo yoga.

cinese

I filosofi orientali affermano che l'energia vitale del Qi permea l'intero universo, incluso il corpo umano. Questi flussi si muovono attraverso canali speciali - i meridiani. Dove il flusso è disturbato, sorge un problema, una patologia. Il compito del massaggio è quello di rimuovere l'ostacolo, regolare le forze interne del corpo per combattere le malattie. Gli esperti cinesi fanno questo con:

  • Tecnologia punto: ogni meridiano di energia si sposta sulla superficie del corpo sotto forma di punti attivi. Stimolandoli con l'aiuto di click, ritocchi, vibrazioni, il maestro non agisce semplicemente sui tessuti, sul sangue e sui vasi linfatici. Prima di tutto, ripristina il movimento dell'energia, riorganizzando la struttura del corpo, lanciando un potente impulso per il recupero.
  • Massaggio di guazzo: l'effetto sui punti attivi e sui meridiani viene effettuato da raschietti di giada (come nella foto).

Si ritiene che questa pietra possa alleviare il dolore, liberare i vasi sanguigni, accelerare la rigenerazione dei tessuti, calmare i nervi eccitati. Il suo effetto terapeutico è potenziato dalle tecniche di massaggio: pressione, sfregamento e impastamento nell'area dei punti attivi e lungo i meridiani energetici. I lividi che appaiono dopo un tale impatto, arrossamento e lividi diventano una sorta di mappa, "avendo letto" che la massaggiatrice farà la diagnosi corretta.

Facendo correttamente massaggio cinese dei muscoli della schiena può solo specialista. Una procedura eseguita in violazione della tecnica può causare l'effetto opposto: i tessuti manterranno la tensione, che prima o poi porterà a fatica, stress e esaurimento nervoso.

Bacchette di bambù

La parte posteriore viene massaggiata non solo con le mani. I creoleans, abitanti dell'isola di Mauritius nell'Oceano Indiano, hanno usato "cho" per questo scopo per 5000 anni - bastoni di bambù di diversi diametri.

Per l'inizio, i bastoncini più grandi saranno utili. Eseguendo macinazione, pressione e vibrazione, il maestro riscalda i muscoli della schiena. Quindi li lavora con le bacchette di diametro più piccolo, aumentando la velocità e la profondità dell'impatto. Di conseguenza, toccando ritmico viene eseguito fino a 120 volte al minuto, intervallati da accarezzare il palmo.

Questo massaggio viene spesso scelto dalle ragazze, in quanto contribuisce alla perdita di peso, esercitando l'effetto linfodrenante, eliminando i depositi di grasso, la cellulite, rendendo la pelle bella ed elastica. Maggiori informazioni nell'articolo: "Massaggio con bastoncini di bambù".

Banchi del vuoto

Questa tecnica viene spesso utilizzata a scopi terapeutici nelle patologie dell'apparato muscolo-scheletrico, per la guarigione delle articolazioni, eliminando cicatrici, cicatrici, migliorando la circolazione sanguigna, eliminando il tessuto adiposo sottocutaneo. Seguendo le istruzioni dettagliate, chiunque può gestire questa procedura:

  1. Prendiamo i succhiatori delle banche: adatti al vetro posteriore o al lattice, in volume da 40 a 200 ml.
  2. Lubrificare l'area massaggiata con olio, crema o vaselina per lo scorrimento libero delle lattine sulla superficie del corpo.
  3. Creare un vuoto, impostare i banchi sul retro.
  4. Senza muovendoli li spostiamo, seguendo le linee di massaggio, con movimenti circolari oa spirale.

Dopo 20-30 minuti di esposizione, la pelle si gonfierà e diventerà rossa, ci sarà una leggera sensazione di bruciore e una sensazione di calore. Questo è abbastanza normale. Ma il dolore e le contusioni suggeriscono che la tecnica del massaggio in scatola è stata interrotta. Maggiori informazioni sulla procedura nell'articolo: "Massaggio degli schienali".

Tecniche d'autore

I sostenitori di uno stile di vita sano sono convinti che il massaggio sia un'alternativa degna di costosi metodi medici e chirurgici di trattamento, quindi studiano con interesse le nuove tecniche oggi così popolari, dell'autore.

Mardin

Medico con 27 anni di esperienza, il capo dei centri massaggi condivide le conoscenze in una serie di tutorial video speciali, compresi quelli tenuti e online. Nel suo metodo, combina elementi di classico, sport e digitopressione, raccomandandolo dopo lo sforzo fisico quotidiano, ad esempio, i residenti estivi.

Massaggiare la schiena secondo Mardinsky inizia con un impatto sui muscoli che sostengono la colonna vertebrale, e quindi secondo lo schema classico: la zona lombo-toracico-collo-collo. Allo stesso tempo, insieme alle tecniche di base, gli specialisti eseguono uno studio approfondito dei punti trigger che rispondono al dolore nel corpo con il dolore. Si sviluppano fino alla completa scomparsa del disagio.

Il massaggiatore considera la schiena come una grande zona riflessa. Agendo su di esso, puoi liberarti del mal di testa, rilassare il sistema nervoso, normalizzare la pressione e la respirazione, rafforzare il sistema immunitario.

L'esperienza di Andrei Yakovlev

Le sensazioni spiacevoli alla schiena, secondo questo maestro, è la malattia più comune. La ragione del loro aspetto è un prolungamento eccessivo dei muscoli, che porta a ipertonia e insufficiente apporto di sangue. A causa di ciò che i tessuti si degradano, la cartilagine si asciuga e legamenti e tendini perdono la loro elasticità.

Tutto ciò crea condizioni favorevoli allo sviluppo dell'osteocondrosi. Andrei Yakovlev è convinto che il massaggio, che può essere eseguito regolarmente a casa, aiuterà a prevenire il mal di schiena. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle zone di transizione dal passaggio a strutture fisse. Queste sono le articolazioni:

  • colonna vertebrale e sacro;
  • cranio e cervicale;
  • regione toracica e lombare.

Nel suo video di formazione "No back pain", Yakovlev spiega i principali metodi di esposizione e mostra come diagnosticare: sentire i muscoli, prestare attenzione alle aree dolorose problematiche, ispessimento, pelle meno mobile, cambiamenti nel loro colore e temperatura.

Secondo Jacquet

La tecnica apparve alla fine del 19 ° secolo e porta il nome del suo autore, un dermatologo francese, che sviluppò una speciale tecnica di massaggio con spiumatura. Si basa su una presa profonda sulle strutture del dorso, che viene brevemente e rapidamente eseguita con i cuscinetti del pollice e dell'indice. Queste tecniche si alternano a carezze, sfregamenti e impastamenti di base.

La procedura allevia gli spasmi muscolari, le aderenze patologiche e le aderenze nelle fibre, purifica la pelle, apre i dotti sebacili, esfolia lo strato superiore dell'epidermide, accelera la rigenerazione cellulare.

Costo nei saloni

Guardando il listino prezzi dei saloni a Mosca e San Pietroburgo, puoi vedere che il prezzo di una sessione varia a seconda del tipo di procedura:

  • costi di massaggio classici da 1200 rubli;
  • medico - da 1500 rubli;
  • segmentale - da 800 rubli;
  • miele - da 2000 rubli;
  • vuoto - da 1600 rubli.

Sul massaggio dei muscoli della schiena con l'aiuto di ciotole tibetane il prezzo è negoziabile.

Prestazione corretta a casa

Sarà utile per ognuno di noi imparare le tecniche di base del massaggio, in modo che in qualsiasi momento tu possa aiutare te stesso e i tuoi cari gratuitamente. Prima di tutto, è necessario seguire lo schema generale della procedura:

  1. Nella fase iniziale, vengono eseguiti ictus classici e flessioni, rilassando i muscoli della schiena e preparandoli a un lavoro più intenso.
  2. La parte principale è basata su sfregamento, riscaldamento, pressione, battitura e vibrazione. C'è un impatto sui muscoli profondi e sulle strutture della schiena.
  3. La procedura termina con un leggero accenno di carezza.

Durante la sessione, ricorda che vengono massaggiati sempre senza interessare la colonna vertebrale, e l'area dei reni e l'area interscapolare sono lavorati attraverso leggeri movimenti superficiali.

I massaggiatori speciali contribuiranno a fare l'automassaggio:

  • rulli;
  • palline di gomma con punte;
  • massaggiatori a vibrazione manuale con magnete incorporato ed emettitore infrarosso;
  • massaggiatori a farfalla, attaccati alle aree problematiche;
  • Applicatore Kuznetsov sotto forma di tappeto;
  • Coprisedili per massaggio: dai più semplici, assemblati da una varietà di sfere rotanti in legno, a dispositivi elettronici complessi che imitano le tecniche di massaggio classico;
  • zaini;
  • collari.

Non essere arrabbiato se non c'è nulla di simile a casa. Per il massaggio alla schiena, è possibile regolare gli strumenti disponibili: mattarelli da cucina, bottiglie d'acqua in plastica, asciugamani di spugna per sfregamento, palline da tennis, spazzole con setole naturali o in silicone.

metraggio

Puoi imparare a massaggiare professionalmente la schiena con le tue mani, anche senza seguire corsi. Basta guardare i laboratori di formazione offerti da esperti massaggiatori. Ad esempio, Nikolai Filimonov, un professionista delle tecniche di massaggio occidentali e orientali, insegna una semplice tecnica di rilassamento.

  1. Per stabilire un contatto con il paziente, poniamo una mano sulla sua testa e l'altra sul sacro, sintonizzandoci mentalmente per un massaggio per un minuto.
  2. Eseguiamo "ondate" con la mano destra, mentre la sinistra si trova nella regione del sacro.
  3. Eseguiamo una carezza delicata con movimenti circolari morbidi e lisci, diretti prima dal basso verso l'alto, e quindi in diverse direzioni. Lavoriamo con palme e dita rilassate.
  4. Impasta il tessuto, creando un rullo muscolare e arrotolando la pelle dalla vita alle spalle.
  5. Stiriamo i muscoli in diagonale a causa del peso per alleviare la rigidità e il dolore nei tessuti.

Tali tecniche aiuteranno a rilassare e alleviare la fatica dopo la giornata di lavoro, a darti facilità di movimento, attività e gioia di vivere.

Tutorial per principianti

Il massaggio sottovuoto sul retro fa banchi o dispositivi speciali. Massaggiare le parti lombari, toraciche e cervicali, senza alterare la colonna vertebrale. In assenza di controindicazioni, la tecnica è utile per l'ernia, malattie infiammatorie della colonna vertebrale, mal di schiena.

La terapia manuale è un effetto sulla colonna vertebrale, che viene eseguita da un massaggiatore addestrato. Le tecniche di massaggio manuale sono utilizzate per il trattamento delle malattie delle vertebre cervicali, toraciche e lombari.

Massaggio per la schiena e il collo MAST ti aiuterà a fare l'automassaggio dal mal di schiena a casa. Sdraiato su una barella con le ruote, il paziente rotola lungo i rulli massaggianti, massaggiando i muscoli paravertebrali.

Massaggiare l'articolazione della spalla per il dolore dell'articolazione è meglio farlo non a casa, ma da un massaggiatore. Il compito del metodo di trattamento è di alleviare il dolore, migliorare la condizione dell'articolazione dopo l'infortunio, con l'artrosi, l'artrite, la borsite e la periartrite.

Il massaggio della parte bassa della schiena aiuterà ad alleviare il mal di schiena e rilassare i muscoli. Può essere fatto a casa, avendo imparato tecniche di massaggio o usando i massaggiatori. Massaggiare la colonna vertebrale e l'area dei reni è controindicato.

Il massaggio terapeutico della zona cervicale è indicato sia per i neonati che per gli adulti. La procedura può essere eseguita in clinica oa casa, utilizzando la classica tecnica di automassaggio o utilizzando un massaggiatore per il collo e il cingolo scapolare.

Nella vita, ognuno di noi, prima o poi, si trova di fronte a dolore di origini diverse. Hurling o acuto, sorge improvvisamente, esaurisce una persona, penetra nel corpo, come da una scarica elettrica, priva di libertà di movimento, in modo significativo...

Il massaggio del piede si riferisce a un tipo complesso di esposizione a causa del suo aumentato pericolo e pertanto può essere eseguito solo da esperti maestri o persone che hanno seguito un addestramento speciale. Condotto nei casi in cui la manipolazione...

I principi del massaggio sottovuoto e della terapia provengono dalla medicina tradizionale cinese. Oggi i metodi di trattamento da parte delle banche sono sotto una base scientifica, gli strumenti sono complicati e migliorati. I massaggiatori sotto vuoto sono utilizzati in ambito professionale e...