Tipo congenito di scoliosi

L'ingresso nella cartella clinica "curvatura della schiena" spesso non viene presa seriamente dai pazienti. Ma una tale condizione comporta gravi violazioni. Soprattutto dovrebbe allertare la diagnosi di "scoliosi congenita".

Sotto la malattia scoliotica implica la deformazione della colonna vertebrale in tre direzioni: rispetto al piano tra le scapole, diretto nella parte posteriore interna o esterna.

Scoliosi congenita

Nella patologia congenita, c'è una violazione delle stesse vertebre o dei loro processi. Le vertebre possono essere formate in modo errato (hanno una forma a forma di cuneo), la loro divisione è a volte disturbata (coalesce).

La scoliosi congenita della colonna vertebrale, causata da due o più vertebre accresciute, è considerata più grave. Se tra di loro ci sono vertebre di forma normale, le previsioni sono più favorevoli.

Le vertebre deformate da una parte causano anche disagio al paziente, poiché sono piegate ancora di più durante il periodo di crescita.

Oltre alla gravità della malattia associata al numero di vertebre danneggiate e ai loro processi, oltre al ruolo della patologia, si distingue il grado di malattia:

  1. Al grado 1, c'è una deviazione della colonna vertebrale dall'asse fisiologico di 10 gradi. Visivamente è determinato dalla linea delle spalle e / o dell'articolazione dell'anca.
  2. Fino a 20 gradi, l'asse della colonna vertebrale è spostato di 2 gradi, con la curvatura delle vertebre stesse visibili. Se chiedi al paziente di chinarsi, puoi vedere come le vertebre si gonfiano, affondano o formano una curva.
  3. La scoliosi congenita (sia nei bambini che negli adulti) di grado 3 è caratterizzata dalla formazione di una gobba. I cambiamenti esterni si applicano anche agli organi interni, poiché questi ultimi sono compressi, la loro funzione è compromessa.
  4. Il quarto grado è considerato il più pesante, quando l'asse della colonna vertebrale devia dalla norma di 30 gradi o più.

Inoltre, secondo la gravità, il terzo gruppo è classificato secondo Winter, quando le vertebre sono bloccate su un lato e sul lato opposto si sviluppano processi a forma di cuneo.

Forme di scoliosi congenita

La caratterizzazione dettagliata della patologia è aiutata da varie classificazioni, differenziazione in tipi, tipi di disturbi. Scoliosi e localizzazione diverse.

Colpisce spesso le vertebre più mobili: il primo 4-5 cervicale (marcato C), toracico (indicato dalla lettera latina T), lombare (L). Il disturbo a volte si sviluppa nelle aree relative dei reparti.

Esistono 3 forme di patologia:

  • La forma a C è caratterizzata da un arco nella regione toracica. I suoi contorni assomigliano alla lettera "C".
  • La forma a S appare quando si verifica un arco di curvatura nella regione toracica, e nella parte inferiore, sul lato opposto, appare una deformazione compensatoria.
  • La visione a forma di Z viene diagnosticata solo con i raggi X. È quasi impossibile determinarlo a occhio.

La diagnosi corretta può solo dottore. Nella fase iniziale, la patologia verrà rivelata da un traumatologo-ortopedico, un neuropatologo, un chirurgo. Con reclami di ricorso di ritorno al terapeuta o al pediatra. Scriveranno un rinvio per test appropriati o inviati a specialisti più stretti.

Cause di scoliosi

I tipi di curvatura acquisita della schiena dipendono dalle cause della malattia scoliotica. A volte la diagnosi viene fatta già nell'adolescenza o dopo 8 anni. In questo momento, e patologia congenita (che si spiega con l'inizio della rapida crescita e sviluppo del giovane organismo), e acquisita.

Cause comuni di malattia per cui il tipo di malattia è classificato:

  1. Lesioni alla schiena nella regione cervicale, toracica o lombare, con conseguenti cambiamenti distruttivi.
  2. Il tipo miopatico si sviluppa a causa della debolezza dei muscoli spinali e dei legamenti, e gli esercizi scelti correttamente aiuteranno a prevenirlo.
  3. Neuropatico si verifica a causa di malattie che colpiscono il sistema nervoso (poliomielite, paralisi). Ecco perché è importante condurre tempestivamente vaccinazioni di routine per i bambini.

Ma questo è un prerequisito per la malattia acquisita. E le cause esatte della scoliosi congenita sono difficili da nominare.

A volte includono anche il tipo di patologia idiopatica, quando le vertebre si logorano a causa di cambiamenti legati all'età. Questo è tipico per le persone dopo 50 anni, ma si trova anche in giovane età, che è associato con le caratteristiche individuali della struttura della colonna vertebrale.

Un gruppo distinto di cause distingue un severo corso di gravidanza, soprattutto durante il lay-out e lo sviluppo del sistema scheletrico (fino a 6 settimane), tossicosi, avvelenamento con sostanze tossiche.

Sintomi nei neonati e nei bambini più grandi

Nei neonati, la scoliosi non è così facile da identificare. Se i bambini sono in grado di sedersi e camminare, è più facile diagnosticare la patologia sulla linea tratteggiata dei fianchi, trovando le spalle a diverse altezze, quindi i genitori e i bambini fino a 3 anni sono osservati dai genitori:

  • Il neonato è spesso girato da un lato, di regola, opposto al lato deformato.
  • Prestare attenzione alle pieghe sul corpo (sul retro), sotto i glutei. Avviso dovrebbe la loro asimmetria.
  • A volte, nei bambini fino a un anno, c'è una chiara gobba intercostale dalla parte posteriore.

Spesso, la curvatura della colonna vertebrale è accompagnata da altre anomalie fisiche, come labbro leporino, palatoschisi, assenza di uno dei reni, ecc.

Gli effetti più negativi della scoliosi congenita:

  • disabilità (con 4 gradi di malattia),
  • interruzione degli organi del sistema riproduttivo (patologia lombare),
  • problemi al cuore e alle vie respiratorie (scoliosi toracica, toracolombare).

Diagnosi della curvatura spinale

I medici sono in grado di determinare la malattia congenita della schiena. Esamina un bambino seduto, in piedi, sdraiato. A volte anche ricorso all'uso di un metro di scoliosi - due righelli metallici collegati da una croce.

Uno studio più dettagliato della scoliosi aiuta:

  1. Radiografia (è effettuata in casi estremi a causa della indesiderabilità delle radiazioni, specialmente per i bambini). Spesso il metodo di ricerca più accessibile e abbastanza informativo. Ma vediamo l'immagine in 1 piano.
  2. La TAC (tomografia computerizzata) può ottenere un'immagine della colonna vertebrale in diversi piani. Ma i bambini non ce l'hanno.
  3. Esistono altri metodi diagnostici: la risonanza magnetica (MRI), la mielografia (iniezione di liquido di contrasto nella colonna vertebrale con ulteriore uso della fluoroscopia).

Questi metodi hanno vantaggi e svantaggi, possono danneggiare il corpo del bambino, quindi il loro uso dovrebbe essere giustificato. Richiedono anche la preparazione del paziente.

Trattamento di anomalie congenite. Cosa fare con la scoliosi?

Il grado insignificante di curvatura, nel tempo la patologia rilevata è più efficace da trattare nel periodo di crescita attiva del bambino. Il nuoto ha un effetto di rafforzamento generale, gli esercizi di terapia fisica sono efficaci. A volte i pazienti sono tenuti a indossare un corsetto.

Ma un metodo conservativo non garantisce il recupero in caso di una malattia congenita.

I metodi chirurgici aiuteranno:

  • Rimozione delle aree in eccesso sul lato convesso delle vertebre. Dal lato opposto impongono strutture metalliche, le vertebre sono allineate con il tempo.
  • Le semi-chiamate anomale vengono rimosse, le giunzioni superiori e inferiori. Un metodo efficace, ma un'alta percentuale di possibili rischi.
  • La fusione, per questo inserire un impianto osseo, che arresta lo sviluppo delle vertebre nella zona desiderata.
  • Insieme al bambino, senza interferire con la sua crescita e lo sviluppo, vengono estese anche le costruzioni in crescita plug-in. Ma ogni sei mesi dovranno essere allungati con viti e ganci.

La scoliosi non è una frase. La malattia acquisita offre maggiori possibilità di successo dopo un trattamento conservativo. Congenito dovrà combattere in altri modi. Ma prima inizia la terapia, più prospettive ci sono per un felice futuro sano.

Scoliosi congenita

La scoliosi congenita è un disturbo patologico in cui la colonna vertebrale è curvata lateralmente. Secondo le statistiche, si verifica in 1 su 10.000 neonati. Questa cifra è molto più bassa rispetto alla scoliosi acquisita e post-traumatica. È impossibile curare la patologia per sempre, quindi è necessaria un'osservazione regolare del paziente.

motivi

La causa della scoliosi congenita è l'anormale formazione intrauterina delle singole vertebre del feto. Ciò accade nella fase di deposizione dei tessuti e degli organi principali del bambino (in particolare, nelle prime settimane di gravidanza). Il fattore scatenante è la somministrazione di droghe e sostanze tossiche, l'effetto delle radiazioni ionizzanti, ecc. La patologia non è ereditaria, il che elimina il rischio della sua trasmissione alle generazioni successive.

classificazione

A seconda della gravità dei disturbi della colonna vertebrale, sono divisi in tre tipi:

  • Tipo 1 - anomalie di segmentazione, manifestate da una leggera violazione dello sviluppo della struttura della colonna vertebrale;
  • Tipo 2 - anomalie con lo sviluppo di blocchi bilaterali che limitano la mobilità dei segmenti;
  • Tipo 3 - blocco di diverse vertebre (unilaterale).

Con la malattia di tipo 1, i disturbi segmentali sono rilevati a qualsiasi livello della colonna vertebrale, ma più spesso nella regione toracica. In tale situazione, il tasso di progressione della scoliosi dipende dal numero di segmenti coinvolti nel processo patologico.

Nel tipo 2, la sindrome da dolore è osservata con un leggero spostamento della colonna vertebrale nel piano laterale. Nel tempo, la deformazione diventa più pronunciata.

Le anomalie di tipo 3 sono considerate le più pericolose a causa della rapida progressione e del rischio di spostamento degli organi interni. Il decorso avverso della patologia migliora la presenza concomitante di blocchi unilaterali nei segmenti.

Sono possibili anche varianti combinate, quando la scoliosi causa anomalie sullo sfondo di lesioni multiple delle strutture vertebrali. In questa forma, il paziente ha altri difetti congeniti: spaccatura del palato e del labbro superiore, deformità dell'orecchio, debolezza di alcune coppie di nervi cranici, assenza dell'epiglottide, fistola tracheosofagea (tra faringe e trachea), restringimento dell'esofago.

sintomi

Leggera deformità della schiena non è accompagnata da dolore, quindi la patologia può non manifestarsi fino all'adolescenza. I genitori possono notare la scoliosi quando fanno il bagno al bambino. A volte il bambino stesso nota che le cose della sua stessa taglia non gli vanno bene.

Molto spesso la scoliosi congenita viene diagnosticata da un pediatra durante un esame di routine. Uno specialista può notare i seguenti sintomi:

  • spalle irregolari (una sotto l'altra);
  • l'aspetto del pendio in una direzione;
  • un fianco più alto dell'altro;
  • rigonfiamento delle costole su un lato;
  • linea di cintura irregolare.

In rari casi, ci sono problemi con le radici nervose e il midollo spinale, che si manifesta con intorpidimento degli arti, debolezza muscolare e compromissione della coordinazione dei movimenti.

diagnostica

Il metodo standard per diagnosticare la patologia è un test con una pendenza in avanti. In questa posizione, la deformità spinale è più evidente. Lo specialista esamina il paziente e trova la differenza nella forma delle costole su ciascun lato. Successivamente, controlla il livello delle spalle, fianchi e posizione della testa rispetto al centro tra i fianchi. Controllato anche il movimento della colonna vertebrale in tutte le direzioni.

Per identificare i problemi con le radici nervose e il midollo spinale, il medico controlla i riflessi tendinei e la forza muscolare. I metodi diagnostici radiologici sono abbastanza istruttivi. Questi includono la radiografia biproiezione (esamina le divisioni antero-posteriore e laterale). Mostra le deformità esistenti delle vertebre e ci consente anche di stimare il grado di curvatura della colonna vertebrale. Se la diagnosi è confermata, il bambino viene inviato all'ortopedico per un ulteriore esame.

Nella scoliosi congenita può essere prescritta la tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (MRI). Questi metodi consentono di vedere sia il tessuto osseo delle vertebre che i tessuti molli - le radici nervose e il midollo spinale. Il vantaggio della TC e della risonanza magnetica è che forniscono un'immagine accurata a strati della colonna vertebrale.

Spesso nella diagnosi di patologia utilizzata ecografia. Conferma la presenza di anomalie associate.

trattamento

Esistono diversi modi per trattare la scoliosi congenita. Nell'elaborare la tattica delle azioni, il medico prende in considerazione il tipo e il grado di deformità delle vertebre, le malattie associate, la probabilità di un ulteriore deterioramento della colonna vertebrale. Con una leggera curvatura, si raccomanda il monitoraggio del paziente e la radiografia annuale della colonna vertebrale. La patologia non progredisce sempre, non tutte le anomalie richiedono un intervento. L'attività fisica non è esclusa - tali bambini possono praticare sport.

Il trattamento chirurgico è indicato nei seguenti casi: con pronunciate curvature e deformità del tronco o della colonna vertebrale, con una significativa progressione della malattia, con la comparsa di segni neurologici. Un importante obiettivo della terapia chirurgica è quello di consentire alla colonna vertebrale e al torace di essere finalmente formati.

Esistono diversi tipi di trattamento chirurgico per la scoliosi congenita. Il più comune è la fusione spinale. Questo metodo viene utilizzato per la fusione di vertebre anormali in un osso. In questo caso, i dischi intervertebrali vengono rimossi e al loro posto viene impiantato un frammento osseo. Questa procedura impedisce un'ulteriore crescita delle vertebre e quindi la progressione della curvatura.

Un buon risultato è fornito dalla rimozione dell'emivertebra (la parte incompleta della vertebra). In questo caso, la correzione parziale del difetto, ottenuta con questo metodo, è supportata da impianti metallici. Questa procedura consente di unire solo due o tre vertebre.

Con la scoliosi congenita si possono usare aste di crescita: dispositivi metallici scorrevoli fissati alle vertebre con bulloni. Ogni 6-8 mesi durante l'intervento minimamente invasivo, la barra viene estesa di 1 cm. Quando raggiunge la massima lunghezza, il dispositivo viene rimosso e viene eseguita la fusione spinale.

Un effetto simile ha un dispositivo in metallo VEPTR. Tuttavia, a differenza delle barre di crescita, VEPTR si attacca alle costole. Di conseguenza, non solo allinea la colonna vertebrale, ma diffonde anche le costole. Questo serve a prevenire deformità toraciche e problemi respiratori nei bambini con scoliosi congenita.

Il recupero del paziente dopo il trattamento chirurgico procede rapidamente, entro 7-8 giorni. A seconda del tipo di intervento chirurgico, il bambino può aver bisogno di indossare un corsetto per 3-4 mesi. Dopo la completa guarigione, è consentita quasi ogni attività fisica.

Questo articolo è pubblicato esclusivamente per scopi didattici e non è un materiale scientifico o una consulenza medica professionale.

Caratteristiche e trattamento della scoliosi midollare congenita

contenuto:

La diagnosi di una curvatura della schiena, fatta da un medico, spesso non viene presa sul serio dai pazienti. Tuttavia, un tale patato può portare a disturbi gravi. La "scoliosi congenita" è particolarmente pericolosa.

Sotto la malattia scoliotica si riferisce alla deformazione della colonna vertebrale in 3 direzioni - è relativa al piano interscapolare, diretto verso il lato interno o esterno della schiena.

Nel caso della genesi congenita, un disturbo dei segmenti vertebrali o dei processi vertebrali è diviso. Questi ultimi sono a volte erroneamente formati (a forma di cuneo), e in alcuni casi si verifica la fusione o la violazione della divisione.

È considerato il più pericoloso quando 2 o più vertebre crescono insieme. Quando tra di loro sono segnate vertebre invariate, la prognosi è in qualche modo favorevole.

Le vertebre modificate da un lato creano anche disagi al paziente, poiché durante la loro crescita si verifica una maggiore curvatura.

I seguenti gradi differiscono:

  1. Io st C'è una deviazione della colonna vertebrale dall'asse fisiologico di 100. Esternamente, questo è determinato dalla linea omerale e / o TBS.
  2. II st. C'è una deviazione dell'asse vertebrale fino a 200 e vengono visualizzate le curvature della vertebra stessa. Con un test obliquo, è possibile vedere un declino o un rigonfiamento delle vertebre e la formazione di una curva vertebrale.
  3. III art. La formazione di una gobba è particolare. Trasformazioni esterne sono combinate con organi viscerali compromessi, poiché sono compressi, il loro funzionamento è compromesso.
  4. IV è considerato il livello più pesante, qui l'asse vertebrale si allontana dall'indice fisiologico di 300 o più.

C'è un'altra classificazione della gravità della malattia - secondo Winter, qui le vertebre sono bloccate su un lato, dall'altra si formano processi a forma di cuneo.

specie

Suddiviso dalla posizione delle vertebre trasformate. In questo caso, i segmenti vertebrali più mobili sono coinvolti principalmente nel processo - i primi 4-5 segmenti cervicali (C), toracici (T) e lombari (L). In alcuni casi, il processo dannoso può essere formato in zone adiacenti della colonna vertebrale.

Suddiviso in tre forme:

  • A forma di C. Caratterizzato dalla presenza di un arco nella parte toracica, assomiglia alla lettera "C".
  • S-shaped. Si verifica quando un arco si forma nella parte toracica, e nella zona lombare dal lato opposto - una deformazione compensatoria.
  • A forma di Z. La diagnosi è fatta sulla base di dati radiologici, perché non è determinata visivamente.

Informazioni eziologiche

In alcuni casi, la patologia viene rilevata nell'adolescenza o dopo otto anni. Allora entrambi i congeniti (questo è spiegato dall'inizio della rapida crescita e formazione di un giovane organismo) e la patologia acquisita possono manifestarsi.

Fattori causali comuni:

  1. Lesioni alla schiena nella regione cervicale, toracica o lombare, che causano trasformazioni distruttive.
  2. La varietà miopatica si forma a causa della debolezza del sistema muscolo scheletrico. Puoi guarire con una terapia fisica opportunamente selezionata.
  3. La forma neuropatica si forma a seguito di patologie del sistema nervoso (poliomielite, paralisi). Pertanto, è necessario vaccinare i bambini contro queste malattie in modo tempestivo.

Tuttavia, questa è principalmente la causa della scoliosi acquisita, l'esatto etiofattore della scoliosi congenita è estremamente difficile da chiamare.

In alcuni casi, una varietà idiopatica può essere attribuita ad essa a causa dell'usura delle vertebre a causa di trasformazioni legate all'età. Questo è principalmente caratteristico delle persone dopo 50 anni, tuttavia, si verifica nei giovani (a causa delle caratteristiche individuali della colonna vertebrale).

Un gruppo separato di fattori causali include gravidanze gravissime della madre, soprattutto se si tratta del processo di deposizione e di formazione del sistema scheletrico (fino a un periodo di sei settimane), di istologa (tossicosi), avvelenamento da sostanze tossiche.

Quadro sintomatico nei neonati e nei bambini più grandi

È estremamente difficile diagnosticare un neonato. Nei bambini che sanno già come si puliscono e si siedono, è più facile identificare la malattia dalla linea curva dei fianchi, la posizione della spalla a diverse altezze, quindi i bambini fino a tre anni dovrebbero guardare le loro madri:

  • Il bambino spesso gira su un lato, principalmente sul lato opposto di quello curvo.
  • Viene visualizzata l'asimmetria delle pieghe sul retro, sotto i glutei.
  • In alcuni casi, fino a 12 mesi, la gobba intercostale sul retro è chiaramente visualizzata.

Abbastanza spesso accompagnato da altre patologie fisiche - labbro leporino, palatoschisi, un rene, ecc.

Le conseguenze più negative della scoliosi congenita sono:

  • disabilità (IV grado)
  • un disturbo nel funzionamento degli organi genitali urinari (localizzazione nella regione lombare),
  • patologie del cuore e dell'apparato respiratorio (parte toracica, scoliosi toracolombare).

la diagnosi

La scoperta della patologia congenita della schiena è di esclusiva responsabilità del medico. Ispeziona il bambino in posizione seduta e sdraiata. In alcuni casi, viene utilizzato un misuratore di scoliosi: un dispositivo di due righelli di metallo collegati da una croce.

Vengono inoltre utilizzati i seguenti esami di laboratorio e strumentali:

  1. Radiografico (questo metodo è usato nei bambini in casi eccezionali).
  2. CT. Tuttavia, per i bambini questo metodo non viene utilizzato.
  3. Risonanza magnetica, mielografia

Approccio terapeutico

Un piccolo grado di curvatura, identificato tempestivamente può essere efficacemente curato durante la crescita attiva dei bambini. L'effetto riparatore ha il nuoto, anche una terapia di esercizio efficace. In alcuni casi è necessario indossare un corsetto speciale.

Tuttavia, il trattamento conservativo non garantisce la cura nel caso di una specie congenita. In questo caso, ricorrere ai metodi chirurgici:

  • Asportazione di aree in eccesso sul lato convesso dei segmenti vertebrali. Sul lato opposto, una struttura metallica è sovrapposta, e quindi le vertebre si appiattiscono sul corso del corso.
  • Le semi-vertebre patologiche vengono asportate, quindi localizzate sopra e sotto le giunture. Il metodo è abbastanza efficace, tuttavia, la probabilità di possibili rischi è alta.
  • Fusione. È previsto un impianto osseo che arresti la formazione di vertebre nell'area problematica.
  • Insieme al bambino, senza ostacolare la crescita e lo sviluppo di quest'ultimo, vengono estesi anche i dispositivi in ​​crescita. Tuttavia, ogni 6 mesi devono essere allungati con viti e ganci.

A proposito, potresti anche essere interessato ai seguenti materiali GRATUITI:

  • Libri gratuiti: "TOP 7 esercizi dannosi per esercizi mattutini, che dovresti evitare" | "6 regole di stretching efficace e sicuro"
  • Restauro delle articolazioni del ginocchio e dell'anca in caso di artrosi - video gratuito del webinar, che è stato condotto dal medico di terapia fisica e medicina sportiva - Alexander Bonin
  • Lezioni gratuite per il trattamento del mal di schiena da un medico certificato di terapia fisica. Questo medico ha sviluppato un esclusivo sistema di recupero per tutte le parti della colonna vertebrale e ha già aiutato più di 2.000 clienti con vari problemi alla schiena e al collo!
  • Vuoi imparare come trattare un nervo sciatico? Quindi guarda attentamente il video a questo link.
  • 10 componenti nutrizionali essenziali per una colonna vertebrale sana - in questo rapporto imparerai quale dovrebbe essere la tua dieta quotidiana in modo che tu e la tua colonna vertebrale siete sempre in un corpo e uno spirito sani. Informazioni molto utili!
  • Hai l'osteocondrosi? Quindi raccomandiamo di esplorare metodi efficaci di trattamento dell'osteocondrosi lombare, cervicale e toracica senza farmaci.

Come si può curare la scoliosi congenita?

La scoliosi congenita nei bambini è una malattia complessa del sistema muscolo-scheletrico. Non è possibile liberarsene rapidamente e per sempre, pertanto il paziente deve sottoporsi a esami e terapie regolari. La patologia ha un quadro clinico caratteristico e proprie cause di origine, che hanno permesso di isolarlo in una categoria separata - deformità spinali congenite associate a difetti nello sviluppo del tessuto osseo. Il quadro clinico si sviluppa gradualmente.

Che cosa causa la malattia?

Le patologie genetiche potrebbero non manifestarsi immediatamente. Le principali cause di scoliosi nei neonati:

  • la presenza di vertebre aggiuntive e di elementi a forma di cuneo;
  • la distanza tra le braccia in diverse parti della colonna vertebrale;
  • debolezza muscolare congenita.

La parte anteriore della vertebra sfenoide ha un'altezza inferiore rispetto alla vertebra posteriore, a causa della quale il segmento si sposta all'indietro. I sintomi della malattia possono comparire in pochi anni se ci sono normali tessuti cartilaginei sopra e sotto l'elemento deformato, e la schiena ha un forte corsetto muscolare.

La deformazione nel tempo continuerà ad aumentare, poiché la colonna vertebrale aumenta lo stress quando si cammina, si siedono e si trasportano pesi. Ulteriori elementi crescono insieme a quelli normali, contribuendo alla comparsa di deformazioni complesse. Secondo le classificazioni attualmente esistenti, la curvatura congenita della colonna vertebrale è divisa in attiva e inattiva. Il primo può essere attribuito alla spondilolisi: la distruzione delle vertebre. È accompagnato da anomalie della parte interarticolare dell'arco.

La forma attiva è caratterizzata da uno sviluppo aggressivo. Allo stesso tempo, si trovano diverse vertebre deformate che si trovano sullo stesso lato del corpo. È quasi impossibile sbarazzarsi di una tale curvatura con metodi conservativi e l'intervento chirurgico mira a livellare l'asse vertebrale attraverso l'installazione di strutture metalliche.

Dopo l'intervento chirurgico, un determinato segmento diventa immobile, motivo per cui un intervento chirurgico viene prescritto come ultima risorsa. Se gli elementi anormali si trovano su lati diversi della colonna vertebrale e sono separati dalla norma, la malattia ha una prognosi più favorevole. In questo caso, l'asse verticale del corpo potrebbe non deviare dalla posizione normale.

Classificazione e diagnosi

La scoliosi midollare congenita ha varie forme. A seconda della gravità dei cambiamenti patologici, ci sono 3 tipi di deformità:

  1. K 1 include anomalie, manifestate da difetti minori della struttura della colonna vertebrale.
  2. Tipo 2 - patologie caratterizzate dalla formazione di blocchi bilaterali che riducono la mobilità dei reparti.
  3. 3 view - deformazione unilaterale di più elementi.
  • Il tipo di curvatura 1 può interessare qualsiasi parte della colonna vertebrale. La velocità di sviluppo del processo patologico in questo caso dipende dal numero di vertebre coperte da cambiamenti patologici.
  • La forma 2 è caratterizzata dalla presenza di dolore e da lieve spostamento della colonna sul piano frontale nelle fasi iniziali. Col passare del tempo, la curvatura della colonna toracica diventa più evidente.
  • La scoliosi congenita di tipo 3 è considerata la più grave, a causa del rapido sviluppo e del rischio di compressione degli organi interni.

La prognosi sfavorevole è spiegata dalla presenza di blocchi unidirezionali in diversi reparti. I tipi misti vengono anche diagnosticati quando la scoliosi congenita si verifica sullo sfondo di molteplici difetti del sistema muscolo-scheletrico.

Ci sono sintomi per determinare la velocità di sviluppo della scoliosi congenita in un bambino. Le deformità toraciche progrediscono più attivamente rispetto al lombare. Poiché la rapida crescita si osserva in età prescolare e adolescenziale, è necessario monitorare attentamente la salute del bambino.

Se si sospetta la scoliosi, si raccomanda di sottoporsi all'esame a raggi X in diverse proiezioni. Con questa procedura vengono rilevate vertebre deformate e viene determinato il grado di alterazioni patologiche. Per escludere la sindrome da compressione, è prescritta la risonanza magnetica. La scoliosi congenita è spesso accompagnata da disfunzione degli organi interni.

Questa malattia può essere curata?

Terapia conservativa

Foto. Corsetto correttivo con scoliosi

Con una leggera deformazione, si consiglia di indossare corsetti correttivi (vedi foto). Per determinare l'efficacia del trattamento, viene eseguito un esame radiografico, in cui il paziente deve inclinarsi a destra e sinistra.

Con una significativa curvatura, l'uso di un corsetto può essere inutile. Migliore di tutti i ceppi flessibili di terapia conservativa. Il corsetto non elimina la curvatura, ostacola solo il suo ulteriore sviluppo. Un trattamento efficace è considerato se la deformazione prima e dopo ha la stessa gravità.

Interventi chirurgici

Se indossare un corsetto o un intonaco non dà risultati corretti e la curvatura continua a progredire, il paziente deve essere operato.

Eemi-epifisiodesi - una procedura per rimuovere le parti in eccesso delle vertebre su un lato. Ogni arco scoliotico ha parti convesse e concave. Dopo aver rimosso le zone di crescita, le vertebre vengono fissate con strutture metalliche sulla parte sporgente. Concavo continua a crescere, il che contribuisce alla correzione della deformazione.

Per rimuovere gli elementi della colonna vertebrale utilizzati frontali, posteriori e metodi di accesso combinati. Dopo l'estrazione dell'elemento deformato, è necessaria la stabilizzazione e la fusione delle vertebre adiacenti. Nel periodo postoperatorio è mostrato l'uso di dispositivi ortopedici. Questo è un intervento chirurgico piuttosto efficace, tuttavia ha una serie di effetti collaterali, ad esempio, sanguinamento massivo e disturbi di innervazione.

Le strutture in crescita si allungano man mano che la spina dorsale cresce. L'operazione viene eseguita attraverso l'accesso posteriore. Con l'aiuto di viti o ganci asta metallica fissa. È aumentato ogni sei mesi. Inoltre, si consiglia di indossare un corsetto. Attualmente vengono create strutture di crescita più moderne che non richiedono operazioni così frequenti.

La fusione spinale è finalizzata a fermare lo sviluppo di un particolare segmento spinale. Le parti articolari delle vertebre sono sostituite da innesti ossei.

Crescono insieme alle ossa, formando un blocco comune. Man mano che cresce, la sua forma rimane invariata. La curvatura non progredisce L'operazione è pericolosa perché non è noto come si comporterà il segmento durante il periodo di crescita ossea.

Come trattare la scoliosi midollare congenita?

La scoliosi congenita è caratterizzata dalla curvatura della colonna vertebrale sul lato. Può verificarsi meno frequentemente in 1 su 10.000 bambini, che è molto meno comune di altri tipi della malattia di questo tipo.

Ma, sfortunatamente, non è possibile curare la forma completamente complessa di questa malattia, quindi il paziente deve essere costantemente osservato da uno specialista.

Come si verifica la scoliosi congenita, differenze, caratteristiche

Questa anomalia sorge durante la formazione delle vertebre nell'utero. Quando si stabilisce il futuro della colonna vertebrale, possono verificarsi deformazioni delle vertebre e delle costole, causate da vari fattori negativi: condizioni di gestazione sfavorevoli, tossine, radiazioni.

È possibile rilevare la scoliosi congenita nei primi mesi di vita di un bambino, ma nel caso di gravi deformità, le manifestazioni sono visibili immediatamente dopo la nascita. In una tale situazione, l'intervento chirurgico è obbligatorio già in questa fase dello sviluppo del bambino.

Di solito, la deformità si trova localmente e si differenzia da altri tipi di scoliosi. La curvatura si verifica prima della nascita, la ragione di questa situazione sono anomalie nella crescita delle ossa dei fianchi, delle costole e delle vertebre. I sintomi possono manifestarsi sia in tenera età che durante l'adolescenza. Spesso, le deformità sono combinate con anomalie di altri organi e si possono sviluppare palatoschisi o labbro leporino. Queste sono le caratteristiche ovvie che distinguono la scoliosi congenita da altri tipi di malattie.

classificazione

I principali tipi di scoliosi sono congeniti e acquisiti.

Congenito, con piccole deformazioni, può essere identificato in età avanzata, dopo 7 anni, e deformazioni forti possono essere viste da uno specialista subito dopo la nascita.

Questa malattia è divisa in 2 gruppi:

  1. Gruppo di mielosplasia - le deformazioni si verificano nella colonna vertebrale lombosacrale, mentre la sezione inferiore è piegata;
  2. Displastica - le curvature si verificano nella stessa sezione della colonna vertebrale, ma a causa dell'anomalia, questa sezione si ossifica. A causa di tale curvatura, la circolazione sanguigna è disturbata, il che porta a pallore, magrezza, sudorazione eccessiva del bambino. La schiena è arcuata, le spalle si restringono, il petto cade. Tutte queste deformazioni possono anche portare ad anomalie del sistema nervoso.

Inoltre, la scoliosi congenita può essere suddivisa in tipi:

  1. Formazione parziale del corpo vertebrale - anche nel processo di sviluppo intrauterino, una vertebra parziale potrebbe non raggiungere la piena formazione. Se ci sono molte di queste vertebre, si tengono reciprocamente, stabilizzando la colonna vertebrale;
  2. Vertebre non separate: durante lo sviluppo intrauterino, la colonna vertebrale assume inizialmente la forma di un pilastro, che viene successivamente separato in segmenti. Nel processo di separazione incompleta, possono essere fuse diverse vertebre, che impediscono il normale sviluppo della colonna vertebrale;
  3. Tipo combinato: comporta una combinazione dei primi due tipi di deformazioni. Questo tipo è il più complesso e richiede un intervento chirurgico all'età di un giovane paziente;
  4. Curvatura compensativa - la colonna vertebrale, a causa della presenza di scoliosi, è deformata nell'altra direzione per compensare la curvatura e mantenere il palo dritto.

Fattori da cui dipende la scoliosi congenita

Il fattore principale è la comparsa di patologie nella formazione delle vertebre. Questi possono essere vertebre a forma di cuneo e semi-vertebre.

La prognosi del miglioramento della malattia dipende da molti fattori: la posizione della deformità, il suo tipo, il numero di vertebre irregolari, la presenza della loro fusione.

Quando la vertebra a forma di cuneo viene divisa con il disco intervertebrale adiacente di struttura normale, la loro crescita sarà approssimativamente la stessa. Ma la particolarità sta nel fatto che la sua deformazione aumenta col tempo, e questo influenza l'intera colonna vertebrale in totale. In questo caso, la vertebra deformata è considerata attiva. Quando viene unito alla vertebra adiacente, assume una forma inattiva.

Un fattore importante è il numero di vertebre anormali. Se la quantità è maggiore di 2 su un lato, la cura potrebbe non essere efficace. Se la loro posizione varia, sono adiacenti alle vertebre normali, quindi questo disturbo è abbastanza possibile da risolvere.

Il secondo gruppo della malattia è una curvatura dovuta alla segmentazione spinale. Solitamente formato nella regione toracica. Il fattore di crescita dipende dal numero di segmenti acquisiti e dalla presenza di placche di crescita.

Il terzo gruppo assume un tipo misto di scoliosi, quando il blocco delle vertebre su un lato e il secondo lato è caratterizzato dalla presenza di vertebre a forma di cuneo. Ognuna di queste distorsioni rinforza l'un l'altro gli effetti.

Un gruppo più raro comprende la scoliosi, che si sviluppa a causa di numerose anomalie, quando quasi tutte le vertebre sono distorte.

sintomi

Un piccolo grado di curvatura non porta sensazioni dolorose e non è visibile da fattori esterni, quindi può essere notato non subito, solo dopo l'inizio dell'adolescenza.

Anche i genitori potrebbero notare una deformazione più forte. In ogni caso, durante l'esame di routine, lo specialista deve notare i sintomi di uno sviluppo grave della malattia da:

  • sistemazione irregolare delle spalle;
  • inclinazione del caso;
  • posizione più alta di uno dei fianchi;
  • irregolarità della vita.

In altri casi, il bambino può lamentarsi di impegnare gli arti, debolezza nei muscoli e una violazione della coordinazione dei movimenti.

motivi

Ci sono diverse cause di scoliosi:

  1. Statico - caratterizzato dalla presenza di anomalie degli arti inferiori, ottenuti alla nascita o nell'utero. La deformità spinale si verifica a causa di zoppia o torso forzato;
  2. Rachitico - è caratterizzato dalla presenza di rachitismo. La massa delle vertebre diminuisce, i muscoli e i legamenti cambiano, si verificano deformazioni degli arti inferiori. Con il carico crescente sulla colonna vertebrale, si piegò rapidamente. Tale scoliosi può essere diagnosticata in tenera età;
  3. Neurogenico - nel processo di comparsa di alcune malattie del sistema nervoso, si verificano disturbi nei motoneuroni del midollo spinale, i muscoli della schiena e dello sterno non funzionano correttamente, il che porta alla curvatura della colonna vertebrale. Oltre a ciò, possono verificarsi disturbi nei processi metabolici della colonna vertebrale e disturbi ormonali che aggravano il decorso della malattia;
  4. Traumatico - caratterizzato dalla presenza di lesioni trasferite che possono insorgere nel corso della vita o essere il risultato di interventi chirurgici. La complessità della deformazione in questo caso dipende dal tipo e dall'estensione della lesione;
  5. Idiopatico - caratterizzato da un quadro poco chiaro del verificarsi della malattia. si ammalano più spesso delle ragazze, circa 11-12 anni.

Le cause della scoliosi congenita possono anche essere 2 parametri:

  • deformazione della segmentazione - l'intergrowth di parecchie vertebre tra di loro, che conduce a crescita più lenta in questo posto, rafforzandosi - in un altro;
  • deformazione della formazione - le vertebre si sviluppano in modo irregolare.

Entrambe queste anomalie possono essere combinate, aumentando la distruttività della malattia.

diagnostica

Un esame primario da parte di uno specialista può rivelare deformazioni visibili esterne - violazione del livello di spalle, fianchi, vita e testa. Il medico chiede al paziente di sporgersi in avanti, in questa posizione la colonna vertebrale è chiaramente visibile e in questa fase si possono già notare evidenti anomalie. La mobilità della colonna vertebrale è controllata. Anche una radiografia è appropriata.

Se uno specialista ha sospetti sullo sviluppo di anomalie concomitanti di altri organi, può indirizzare il paziente a un computer e alla risonanza magnetica.

trattamento

Metodi conservativi

Tale metodo può essere utilizzato solo quando si diagnostica un piccolo grado di curvatura. In questo caso vengono utilizzati corsetti correttivi. Per capire se questo metodo può aiutare, lo specialista dirige il paziente a condurre la radiografia, durante la quale il paziente si appoggia in diverse direzioni.

Un tale metodo viene assegnato se la deformazione ha una base flessibile. Ma anche in questo caso, il corsetto non cura la malattia, ma si oppone solo alla sua progressione. A più alti gradi di deformazione, i corsetti correttivi saranno inefficaci.

Metodi chirurgici

Il trattamento chirurgico è basilare ed efficace, ma la scelta della messa a fuoco dipende da molti fattori che uno specialista può capire dopo un esame approfondito del paziente.

L'implementazione dell'operazione e il modo in cui viene eseguita sono influenzate sia dalle sfumature della gravità della curvatura che dalle prospettive del suo sviluppo. L'età per l'operazione varia dalla complessità della deformità e il grado di urgenza per effettuare la sua eliminazione. Alcuni medici sono dell'opinione che sia meglio non iniziare il trattamento prima di 3 anni, ma in alcuni casi unici questa cifra può scendere a 2 anni.

La scelta degli interventi chirurgici dipenderà anche dall'esperienza del medico, dall'equipaggiamento della clinica. La preferenza è data alla stabilizzazione antero-posteriore della colonna vertebrale, ma l'universalità della risposta non esiste.

Coperchio posteriore senza attrezzi

Questo metodo è prescritto nei casi in cui la malattia si sta sviluppando rapidamente o questa progressione è inevitabile. Durante l'evento, viene creato un blocco tra diverse vertebre, per questo sono necessari innesti ossei. Di solito vengono prelevati dalla parte inferiore della gamba o dalle ossa pelviche. Dopo l'intervento chirurgico, gli innesti crescono insieme alle vertebre.

Questo metodo comporta l'accesso dal retro del paziente. Va tenuto presente l'intero arco di deformazione, incluso un segmento in alto e in basso. Per alleviare la pressione dalla dura madre, il chirurgo può rimuovere le vertebre posteriori. I muscoli della schiena sono ampiamente spostati di lato in modo che la colonna vertebrale sia massimizzata, le radici nervose siano spostate e un impianto osseo sia inserito tra le vertebre. Quindi, installare gli innesti sulla superficie posteriore della colonna vertebrale, fissarli con morsetti metallici. Nel periodo postoperatorio, si consiglia al paziente di utilizzare corsetti correttivi.

Il metodo è buono per la sua semplicità, sicurezza in termini di assenza di effetti sul sistema nervoso, rapida guarigione.

Alcuni medici ritengono che questo metodo non sia adatto ai bambini molto piccoli, in quanto porta a restrizioni di crescita. Il blocco fisso non cresce realmente, ma anche con lo sviluppo della malattia, la zona di distorsione non si sviluppa. Dopo l'operazione, possiamo aspettarci almeno un piccolo aumento della lunghezza della colonna vertebrale.

Back fusion con strumentazione

Questo metodo prevede l'aggiunta di impianti metallici in connessione con una maggiore forza e stabilizzazione della colonna vertebrale. Ma esiste un pericolo quando si esegue questo metodo di intervento: se si verifica un esito negativo, possono verificarsi disturbi del midollo spinale, poiché numerose strutture nervose possono interferire con gli impianti e le viti installati.

Ciascuna di queste operazioni è individuale, in quanto nella sua attuazione dipende dallo sviluppo della malattia in ciascun caso particolare.

Fusione spinale antero-posteriore

Questo metodo è assegnato per inibire lo sviluppo della malattia. Il blocco osseo è formato dalla distruzione delle placche di crescita da un lato, che determina l'equilibrio della colonna vertebrale.

Poiché il metodo di fusione spinale dal retro presenta alcune limitazioni, potrebbe essere necessaria una combinazione con il metodo anteriore. In effetti, vengono eseguite 2 operazioni, in un giorno o con una differenza di diversi giorni.

Epiphysiopondilodez anteroposteriore

Questo metodo differisce bloccando la colonna vertebrale di una certa lunghezza, ma la crescita del tessuto osseo viene preservata dal lato concavo.

Con una progressione confermata della malattia, il metodo può essere indicato per i bambini di età pari o superiore a un anno. In questo caso, la lunghezza dell'arco di deformazione, la presenza di crescita sul lato concavo è importante. L'operazione deve essere eseguita non solo orizzontalmente, ma anche verticalmente, incorporando i segmenti superiore e inferiore della colonna vertebrale. Prendendo in considerazione la mobilità della colonna vertebrale giovane immediatamente dopo l'operazione, un corsetto di gesso viene applicato al paziente per almeno sei mesi, prima della formazione del blocco osseo.

Escissione di semi-vertebra

Questo metodo è abbastanza pericoloso per il suo intervento diretto nei canali vertebrali. Può essere nominato per i bambini fino a tre anni, è possibile e più vecchio.

L'intervento viene eseguito davanti e dietro il lato convesso della curvatura, e non solo viene catturata la vertebra malata, ma anche quelle che si trovano sopra e sotto. Per prima cosa vengono rimosse la vertebra, i dischi vicini e le piastre di crescita. Con l'aiuto dell'asta, i ganci e la metà della curvatura vengono corretti. Successivamente, trapianti e strumenti sono sovrapposti.

Distrazioni allo stadio senza fusione spinale

Questa operazione è raccomandata per lo sviluppo di tipi di scoliosi. La difficoltà della sua implementazione risiede nell'età piuttosto ridotta del paziente, nella mobilità della curvatura e nella presenza di numerose anomalie.

Viene eseguito a tappe, con una differenza di circa un anno. Inizialmente, 2 impugnature sono impostate sopra e sotto la deformazione, vengono utilizzati i supporti del gancio. Poi vengono le fasi secondarie - dopo aver allentato i dadi. Nell'ultima fase, viene eseguita la fusione spinale dorsale, dopo lo sviluppo dello scheletro.

Resezione in una fase della semi-vertebra e correzione della deformità con strumenti segmentali (operazioni Shono)

Nominati adolescenti con scoliosi nella parte alta e media della colonna vertebrale senza intaccare la sua parte inferiore.

Viene eseguito dal retro del paziente. La resezione semi-vertebrale viene eseguita, i dischi intervertebrali vengono rimossi. Viti e ganci impiantati, aste. Il difetto dopo la resezione è riempito con un innesto sotto forma di trucioli, in modo da non lasciare una cavità vuota. Dopo l'operazione, riposare a letto e indossare un corsetto per 3-6 mesi è osservato per diversi giorni.

Operazioni a violazioni di segmentazione

Questo metodo è mostrato a bambini di piccola età e adolescenza. Nei bambini piccoli, l'intervento viene eseguito nella zona non segmentata e in due segmenti più in alto e più in basso, nei bambini più grandi, inoltre, la contro-arroganza compensativa viene eliminata.

Durante l'operazione, il midollo spinale viene destabilizzato, seguito da una correzione. L'ulteriore stabilità è ripristinata senza fallo.

Video utile

Qui sotto puoi saperne di più sul trattamento chirurgico della scoliosi.

conclusione

Non disperare, avendo saputo di una simile diagnosi. Nelle fasi iniziali, la cura della malattia è possibile, è importante consultare uno specialista in tempo e non permettere alla malattia di progredire.

Se vuoi condividere la tua storia di trattamento della malattia, puoi farlo nei commenti all'articolo.

Perché si sviluppa la scoliosi congenita?

La scoliosi congenita è una curvatura della colonna vertebrale sul piano frontale causata da malformazioni congenite. Si presenta non tanto quanto altre forme di scoliosi, ma è piuttosto difficile da correggere e richiede un'attenta osservazione dei genitori del bambino e dei medici ortopedici.

Cosa contribuisce allo sviluppo della patologia

La causa principale della scoliosi congenita è una violazione della formazione intrauterina e dello sviluppo delle singole vertebre. Questo accade durante la deposizione dei tessuti e degli organi principali del bambino - il primo trimestre di gravidanza, o meglio, le prime settimane. Il fattore che predispone a tale violazione è l'esposizione alle radiazioni, l'adozione di determinati farmaci e sostanze tossiche. In questo caso, la violazione non è considerata ereditaria, quindi è escluso il rischio di insorgenza di patologia nella generazione successiva.

Tipi di scoliosi congenita della colonna vertebrale

Esistono i seguenti tipi di malattia, a seconda della gravità delle alterazioni patologiche:

  1. Lo sviluppo anormale influisce sulla segmentazione. Questo si manifesta con piccole violazioni della crescita e dello sviluppo della struttura della colonna vertebrale. Allo stesso tempo, i cambiamenti nella segmentazione sono osservati in qualsiasi parte della colonna vertebrale, ma spesso nella regione toracica. Quanto velocemente progredisce la malattia in questo caso dipende da quanti segmenti sono coinvolti nella deformazione.
  2. La patologia si manifesta nei segmenti di due lati, la mobilità dei segmenti è limitata. Ci sono sensazioni dolorose con un leggero spostamento della colonna vertebrale sul lato. Con la progressione della curvatura diventa pronunciato.
  3. Si verifica bloccando più vertebre. Il tipo più pericoloso di sviluppo anormale delle vertebre, in cui il progredire della malattia si verifica abbastanza rapidamente e vi è uno spostamento degli organi interni, che non può soddisfare a sufficienza il suo scopo funzionale. Il decorso della malattia è esacerbato dalla presenza di blocchi nei segmenti di un lato.

Ci sono anche tipi combinati della malattia, quando i disturbi compaiono sullo sfondo di numerose lesioni della colonna vertebrale. Ma puoi anche osservare altre patologie congenite: scissione del palato e del labbro superiore, deformazione del padiglione auricolare, debolezza dei nervi del cranio, assenza dell'epiglottide, restringimento dell'esofago, fistola tra faringe e trachea, assenza del polmone, difetti cardiaci, anomalie del sistema urinario e arti.

Sintomi di patologia

Accade spesso che un lieve grado di curvatura non provochi il dolore del bambino, e la malattia non si manifesta quasi fino all'adolescenza.

  • Altezza diversa di spalle, avambracci, scapole;
  • Diversa disposizione dei fianchi;
  • Rigonfiamento della costola su un lato;
  • Girovita e ossa pelviche sbagliate;
  • A volte (nei casi più gravi) può esserci un pizzicamento delle radici nervose, a causa del quale si può osservare un intorpidimento delle estremità, un muscolo ipotonoo, una coordinazione compromessa.

I sintomi nei bambini:

  • Il bambino spesso gira su un lato;
  • Asimmetria delle pieghe sul corpo (schiena, glutei, vita);
  • È possibile l'osservazione di una gobba costale.

Metodi diagnostici

Per una diagnosi preliminare, il medico può chiedere al bambino di sporgersi in avanti. Se visto costole rigonfiamento visualizzate su un lato. Quindi viene stimato il livello della posizione di spalle, fianchi, movimento spinale in direzioni diverse.

Per confermare la diagnosi, sarà necessario sottoporsi a una radiografia in due proiezioni. La radiografia aiuta a determinare il tipo di malattia, il grado di deformità. Nel caso della scoliosi congenita, i metodi CT e MRI saranno sufficientemente informativi. Aiutano ad esaminare e valutare le aree dei tessuti molli, le radici nervose, il midollo spinale, la struttura delle vertebre. Il vantaggio degli ultimi metodi diagnostici è che jyb fornisce un'istantanea stratificata e accurata della colonna vertebrale.

Le conseguenze più gravi della scoliosi congenita sono la disabilità, un malfunzionamento degli organi interni, insufficienza respiratoria e malattie cardiache.

Come trattare la scoliosi congenita

In realtà, ci sono alcuni metodi per il trattamento della scoliosi congenita. In questo caso, il metodo conservativo non esiste.

Il medico può prescriverti un corsetto, un esercizio fisico, un nuoto, un massaggio, ma questi metodi non saranno in grado di dare dinamiche positive senza eliminare la causa della patologia. Questi metodi possono aiutare a rafforzare il sistema muscolare e migliorare la condizione degli organi interni, cioè sono metodi riparativi.

Se c'è una leggera deformazione della colonna vertebrale, il bambino dovrebbe sottoporsi a una radiografia all'anno ed essere osservato dallo specialista in cura.

Ci sono casi in cui la scoliosi congenita non progredisce, quindi non tutte le patologie richiedono un trattamento immediato. In questo caso, l'attività fisica in un bambino non è proibita.

Risoluzione dei problemi chirurgici

Chirurgia - il metodo principale di trattamento di questa patologia. Inoltre, le indicazioni per la chirurgia sono determinate in base alla gravità della curvatura esistente e ai possibili rischi di progressione futura.

L'operazione è indicata per gravi distorsioni del tronco e della colonna vertebrale, una significativa progressione della patologia, l'insorgenza di disturbi degenerativi secondari (distruzione del tessuto cartilagineo) e alterazioni patologiche nel lavoro degli organi interni come risultato del loro spostamento dall'arco di curvatura.

L'operazione dovrebbe essere eseguita a qualsiasi età, ma solo per indicazioni dirette. C'è un'opinione tra gli specialisti che il trattamento chirurgico dovrebbe iniziare all'età di 3 anni.

Prima dell'inizio dell'operazione, il medico costruisce la tattica del trattamento, tenendo conto del tipo e dell'entità della malattia, nonché della probabilità di complicanze.

Spesso, viene scelto il metodo di stabilizzazione antero-posteriore della colonna vertebrale, grazie al comodo approccio alle vertebre e al minimo rischio di complicanze.

La fusione spinale viene utilizzata per la fusione di vertebre patologicamente modificate in un singolo osso. I dischi intervertebrali vengono rimossi, al loro posto viene installato un impianto osseo. Questo rende possibile eliminare la crescita delle vertebre in futuro e fermare il progresso della deformazione.

Un risultato eccellente può essere raggiunto se si rimuove una vertebra che non si è completamente formata in tenera età. E al suo posto installare un impianto di metallo. Questa procedura aiuta a crescere non più di 3 vertebre.

Inoltre, nella scoliosi congenita, è possibile utilizzare strutture in crescita (a scorrimento), che sono attaccate alle vertebre con bulloni. Approssimativamente in mezzo anno tali aste sono estese di 1 cm usando procedure minimamente invasive. In caso di cessazione dell'allungamento, il nucleo viene rimosso e viene eseguita la fusione spinale.

Ci sono strutture che sono attaccate non alle vertebre, ma agli archi costali. In questo caso, è possibile non solo l'allineamento della colonna vertebrale, ma anche l'espansione delle costole, che è necessaria per l'insufficienza respiratoria e cardiaca.

La riabilitazione del paziente dopo l'intervento chirurgico avviene abbastanza rapidamente. Se necessario, indossare un corsetto per 3 o 4 mesi. Dopo il recupero definitivo, il bambino può guidare l'ex stile di vita attivo.